Appunti /2

Devo ricordarmi di chiedere a qualche grillino se è come dicono quando chiedi lumi su quello che vogliono fare, cioè che il programma è online e tutti lo possono vedere, o come ha detto il loro leader oggi, cioè che  programma lo faranno su una piattaforma online.
Così, per curiosità.

Questo post è stato pubblicato il 17 settembre 2012 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Appunti /2”

  1. La chiusa sarcastica suggerisce che la domanda sia tendenziosa; comunque, qualora non lo fosse, il programma usato fino ad ora per le amministrative è qui: http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

    Programma che, per essere un valido programma per le politiche, difetta in molte aree (come rilevato numerose volte da molti), e che quindi richiede una generosa espansione, da cui si presume debba venir fuori quello nazionale. Tale generosa espansione dovrebbe aver luogo con metodi analoghi alla costruzione di quello sopra (chi c'era sa quali sono) ma con tecnologia nuova e si spera più adatta al più arduo compito (il M5S Milano inizia proprio oggi i test su LiquidFeedback, gentilmente adattato e tradotto dal M5S Bergamo - test aperto a tutti, per inciso, qualora uno avesse del tempo libero o delle curiosità genuine da soddisfare). Uso cauti condizionali, ma per me in linea teorica il ragionamento ha senso.

    Se poi si vuole implicare che un movimento che in pochi mesi ha acquisito tra il 15 e il 20% delle intenzioni di voto abbia imbarcato una buona quota di bifolchi, adepti fideistici e bimbiminkia assortiti, su questo nessuno può discutere. È il difetto principale della democrazia: che la gente, mediamente, è mediocre.

    RispondiElimina
  2. Non sono un grillino in senso stretto, ma sono vere entrambe le affermazioni, il programma del MoVimento è online [0] e sembra finalmente che lo si ridiscuta nuovamente in una nuova piattaforma.

    Il 'finalmente' è una mia speranza per la nuova piattaforma, 'Meetup' infatti non è Software Libero e non è Open [1]. Questo spero vivamente che cambi.

    [0] http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf
    [1] http://www.nonmifermo.it/blog/2012/09/07/i-meetup-e-lillusione-della-web-democracy/


    P.S. comunque un colpetto di Google ti avrebbe risparmiato questo post.

    RispondiElimina
  3. Se non ricordo male il programma attuale è quello del Movimento di quando si candidava a livello amministrativo ... per le politiche hanno sempre detto dall'inizio che servirà un programma più adatto ( probabilmente integrando quello esistente).
    Ma prendi con le pinze...

    RispondiElimina
  4. Per curiosità vorrei leggere i programmi anche degli altri partiti (si lo so... il M5S non è un partito... forse).
    Soprattutto vorrei che ogni tanto cualquno lo rispettasse

    RispondiElimina
  5. Sono vere entrambe le cose.
    Un programma è per definizione qualcosa in continua evoluzione. Vedremo se la piattaforma online saprà arricchirlo rispetto allo stato attuale, che è quella di una fin troppo estrema sintesi e della presenza di pochi punti molto ben caratterizzati.

    RispondiElimina
  6. ma come cavolo ho scritto qualcuno???
    scusate.

    RispondiElimina
  7. Capriccioli, prendi e porta a casa....ci potrai riprovare tra un mese.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post