Vi piace, 'sta roba?

Vi piace, 'sta roba? No?
Invece mi sa di sì. Mi sa che vi piace un sacco.
Perché siccome è fin troppo facile capire che 'sta roba è la conseguenza diretta del proibizionismo che continuate a brandire come un fucile a canne mozze, se non vi piacesse fareste retromarcia e vi dareste da fare per sottrarre il monopolio della droga ai delinquenti.
Invece no. Invece voi ipotizzate. Immaginate. Supponete.
Vi baloccate dalla mattina alla sera coi vostri ragionamenti di lana caprina: giocando a indovinare che se le droghe fossero legali i tossicodipendenti aumenterebbero, gingillandovi con l'idea che uno Stato che lucra sugli stupefacenti non è "etico", desumendo dalle vostre premesse malferme conseguenze conclusive, sistematicamente smentite dalla prova dei fatti.
E così facendo 'sta roba, che vi piaccia o no, la perpetuate.

Questo post è stato pubblicato il 08 giugno 2012 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

10 Responses to “Vi piace, 'sta roba?”

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Sta roba a Perugia (e lo dico perché ci vivo) è semplicemente funzionale alla militarizzazione della città, a sua volta funzionale alla repressione in senso lato, non solo e non tanto dei maghrebini che spacciano (a chi poi? non se lo chiede mai nessuno?) quanto a coloro, pochi per la verità, che hanno ancora la forza di mobilitarsi contro le politiche governative. In realtà del problema droga qui non frega niente a nessuno, anzi, può fare solo comodo. Se poi vengono a mancare gli spacciatori e i loro tafferugli, contro chi si militarizza la città? Contro chi si potrebbero parcheggiare le volanti e i blindati che infestano il centro storico? Contro i cittadini? Ma per favore, sveglia. Siamo ancora a "una firma contro la droga".

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post