Libertà obbligatoria

Marina Corradi su Avvenire:

Perché in realtà di destra, di sinistra, di ideo­logia e anche di politica, almeno così com’è, agli italiani oggi non importa molto. Forse ci vuole qualcosa di con­creto per tornare a crederci: iniziare a dire che i figli sono un patrimonio co­mune, da riconoscere e sostenere. Da­re coraggio, a chi trova il coraggio di a­vere figli. Ricominciare, in quest’Italia stanca, dai bambini: o, almeno, dalla libertà di averne.
Sbaglio, o la libertà di avere figli implica necessariamente la libertà di non averne?
Qualcuno, per pietà, glielo spieghi.

Questo post è stato pubblicato il 16 maggio 2008 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “Libertà obbligatoria”

  1. ma questi qua al tempo del referendum non dicevano che voler fare un figlio a tutti i costi è un fatuo capriccio?

    RispondiElimina
  2. Un tempo lo acquistavo avvenire,
    poi il cane ha imparato a farla in giardino...

    RispondiElimina
  3. non averne? ma stiamo scherzando? avere figli fa parte della legge naturale, tanto che perfino qualche papa ne ha fatti!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post