No, grazie

(DIRE) Roma, 29 mag. - "Il decreto con il quale Guido Stanzani, presidente di sezione del Tribunale di Modena, ha preso atto dell'intenzione di una donna ammalata di Sla di non essere tracheostomizzata allorché se ne fosse manifestata la necessità, affidando al marito il ruolo di garante della sua volontà, è la prova che in Italia il testamento biologico è già in parte operante, anche in assenza di un specifica normativa che lo disciplini". Lo sostiene Alessandro Capriccioli, dell'Associazione Luca Coscioni, responsabile del portale "Soccorso Civile". Soccorso Civile (www.lucacoscioni.it/soccorsocivile), il "portale di autodifesa dal proibizionismo sulla salute dell'Associazione Luca Coscioni", rinnova l'invito a redigere il proprio testamento biologico "utilizzando il fac simile messo a disposizione sul sito". Comunque, conclude l'Associazione Coscioni, "la legislazione sul testamento biologico è comunque necessaria, per consentire anche alle persone sane di essere garantite nel rispetto della loro volontà, senza che per ciascuna situazione specifica di malattia si renda necessario l'intervento di un giudice".
Com/Dis/ Dire)
17:31 29-05-08

P.S. Il Sole 24 Ore ha avuto la bontà di citare la mia dichiarazione: potete trovare l'articolo di Alessandro Galimberti qua, immaginando quale godimento mi abbia dato leggere il mio nome in neretto vicino a quelli della Roccella e di Barragan.

Questo post è stato pubblicato il 30 maggio 2008 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “No, grazie”

  1. Sono d'accordo che una legge sul testamento biologico sia assolutamente necessaria. Purtroppo il vaticano e gli ambienti cattolici piu retrivi (al momneto assolutamente maggioritari) saranno un fortissimo ostacolo ad ogni legge in tal senso.
    Qui sotto potete trovare un assaggio di cosa pensano tali personaggi; notare il link alla notizia ansa che riporta il pensiero della gerarchia e che arresta ogni possibile discussione
    http://www.cattoliciromani.com/forum/showthread.php/testamento_biologico_primo_caso_applicazione-17443.html

    RispondiElimina
  2. http://www.cattoliciromani.com/forum/
    showthread.php/testamento_biologico_
    primo_caso_applicazione-17443.html

    RispondiElimina
  3. Aritanga, posso scrivere aritanga? si? grazie.
    Aritanga, la Chiesa Cattolica Apostolica Romana (CCAR?) rigioca il giochetto dei pacs.
    I pacs? non servono, ecchecazzo, é giá tutto regolato dal normale diritto civile!
    Che la (povera) signora sia riuscita a non farsi massacrare, ovviamente, dimostra come il testamento biologico sia del tutto inutile. Secondo CCAR.
    E te pareva?
    Poco importa che per assicurarsi il diritto a "morire bene" sia dovuto intervenire un tribulane ed un giudice.
    Massí, tanto i nostri giudici passano il tempo giocando a tressette e grattandosi le balle; tanto la velocitá dei nostri tribunali é "favolosa"; nel senso che una causa aperta oggi... era giá stata chiusa ieri! Flash

    RispondiElimina
  4. Grande Ale!

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. questa gente che si crede in diritto di disporre della propria trachea e si rifiuta di farsela bucare è veramente insopportabile...

    RispondiElimina
  6. Posso continuare a darti del tu o devo passare al Lei? ;-)
    marina

    RispondiElimina
  7. La Roccella tra l'altro ha aperto un blog dove raccoglie le tue dichiarazioni (-:

    RispondiElimina
  8. Who knows where to download XRumer 5.0 Palladium?
    Help, please. All recommend this program to effectively advertise on the Internet, this is the best program!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post