Il contatore della presa per il culo

Siccome il Corriere ha messo in homepage il contatore che vedete qua sopra, mi permetto di suggerire al principale quotidiano del paese una versione alternativa del simpatico gadget:

Non so, a prescindere su come la si pensi a proposito del finanziamento pubblico mi pare un tantino più realistica.

Questo post è stato pubblicato il 10 aprile 2012 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

8 Responses to “Il contatore della presa per il culo”

  1. si sta larepubblicizzando pure il corriere

    RispondiElimina
  2. In una parola. Perfetto. Dire anche d'obbligo in un paese dove i politici "professionisti" non si accorgono di milioni di euro che scompaiono, di case inconsapevoli e ristrutturazioni elargite.....

    RispondiElimina
  3. non fa una piega. e lo dice uno che pensa che il finanziamento pubblico - per dirla con il vecchio winston - è il sistema peggiore ad eccezione di tutti gli altri.

    RispondiElimina
  4. E'vero gli Italiani avevano espresso con un netto si al referendum l'abolizione del finanziamento pubblico: Il problema è che se lo aboliamo solo i ricchi come Berlusconi possono far politica...Non possiamo pensare che un partito (esempio il PD) possa finanziare la campagna elettorale solo con le Feste Democratiche. Come facciamo?
    Sucuramente l'attuale sistema di rimborso va cambiato in quanto i partiti incassano più di quanto spendono: cosa ci fanno con quello che avanza lo capiamo dagli scandali usciti in questi giorni.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post