Qualcuno li svegli

Non so, forse il problema è che Alfano ed io abbiamo due concetti diversi dell'aggettivo "liberale": però, ne parlavo giusto l'altra sera, il fatto che quelli del PdL continuino a dichiararsi "liberali" pur non avendo fatto altro che sfornare leggi proibizioniste e confessionali a manetta è decisamente grottesco.
L'unico modo per restituire un minimo di logica alla frase di Alfano, contestualmente riformulando il luogo comune che contiene, sarebbe quello di rigirare marzullianamente la frase: il punto non è che grazie a Berlusconi "continua il sogno liberale", ma piuttosto che dopo vent'anni di Berlusconi il liberalismo continua ad essere un sogno.
Non so, forse sarebbe che il caso che qualcuno li svegliasse.

Questo post è stato pubblicato il 07 aprile 2012 in ,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “Qualcuno li svegli”

  1. Farei recapitare tante belle sveglie con scritto "Il sogno non esiste" alla sede del PDL

    RispondiElimina
  2. ma perchè masturbarsi il cervello cercando ciò che non si può trovare nelle affermazioni di uno privo di ogni autonomia decisionale nell'ambito del partito di proprietà di Berlusconi? Sogno liberarale? Ma questi ciarlatani non hanno fatto altro che venderci sogni da sempre e di tutti i tipi!...

    RispondiElimina
  3. E' il firmware del chip inserito sottopelle che determina il riflesso pavloviano 'PdL ? - Liberale!'. Qualsiasi cosa venga detta da codesti figuranti ...

    RispondiElimina
  4. Berlusconi fa Male alla Destra http://fpreloaded.blogspot.com/2010/04/berlusconi-fa-male-alla-destra.html

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post