C'è un giudice a Treviso

Alla faccia dei torturatori che vorrebbero sottrarre ai malati qualsiasi forma di autodeterminazione, c'è ancora chi applica la costituzione e restituisce loro il diritto di scegliere.
Così, tanto per ricordare ai nostri amici integralisti che cancellare completamente lo stato di diritto non sarà una passeggiata di salute: e che non hanno ancora visto niente, perché da queste parti c'è gente disposta a vendere cara la pelle, conquistandosi la libertà che gli spetta senza arretrare di un centimetro.
Date retta: per averci dovrete mettercela tutta.
Oppure vi conviene farvi passare la voglia di fare i fascisti.

Questo post è stato pubblicato il 03 agosto 2011 in ,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “C'è un giudice a Treviso”

  1. Ogni tanto una buona notizia... Grazie per averla postata, sui quotidiani non l'avevo ancora vista.

    RispondiElimina
  2. Ci hanno espiantato l'entusiasmo e la speranza, che ci lascino almeno la dignità di morire quando non ne potremo più.

    RispondiElimina
  3. Inoltre sembrano proprio in contraddizione stando a certi studi.
    http://lealidellafarfalla.net/2011/08/04/stato-vegetativo-considerati-pi-morti-che-morti/

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post