Quarantatre

Oggi tira un po' di vento.
La tenda del chiosco si è sganciata e volteggia sul calcio balilla, accarezzando la testa squadrata degli attaccanti blu.
Non rimpiangere il ragazzo che sono stato su questa spiaggia significa, infine, volergli bene.
E' un regalo.
Gratis, come questi occhi nuovi per guardarlo.
Sent from my Blackberry®

Questo post è stato pubblicato il 23 agosto 2011. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

3 Responses to “Quarantatre”

  1. anche se con 2, imperdonabili, giorni di ritardo, buon compleanno Ale! Deve essere bello guardarsi e volersi bene con due "occhi nuovi". Ti voglio bene anche io. Auguri. Laura

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post