Le tue parole per ricordarlo

(Uno dei messaggi dei lettori che scorrono sulla homepage di Repubblica.it. Grazie a Nicola per la segnalazione)

Questo post è stato pubblicato il 06 ottobre 2011 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

17 Responses to “Le tue parole per ricordarlo”

  1. io lo ricorderò come lo schiavista disumano che era. Nessun genio, ma un imprenditore senza scrupoli che lucrava sui bambini congolesi (costretti con le armi a lavorare in miniera per estrarre i minerali utilizzati per produrre i dispositivi Apple) e su gli operai cinesi (costretti a condizioni di lavoro massacranti, ad una vita alienante e per quattro spicci, condizioni che ha portato a centinaia di suicidi nelle fabbriche della Foxconn, proprio durante la produzione degli iphone). Quindi per me, evviva evviva, è morto Steve "the cannibal" Jobs

    RispondiElimina
  2. Tu, miglior blogger politico dell'universo conosciuto, mica ti sarai perso i nostri politici 3.0 che si sono buttati nella corsa al comunicato a lutto...
    Una roba spettacolare!
    http://marioplanino.blogspot.com/2011/10/e-poi-gasparri-parlo-di-steve-jobs.html

    RispondiElimina
  3. Senza "evviva evviva", ma quoto vir db. Insomma, sarà pure stato un immenso genio (e lo è stato, sia chiaro), ma da qui a farne un santo o un eroe ne passa.
    Diciamo che mentre tutti fanno la migliore pubblicità gratuita alla Apple, io sono ancora a piangere cinque donne, cinque mie sorelle morte per meno di quattro euro l'ora.

    RispondiElimina
  4. vir db

    Sui bambini congolesi, i condensatori al tantalio ci sono in tutti i PC e in tutti i cellulari, nelle centraline che governano il motore della tua auto e anche nella tua TV. Quindi anche la tua esistenza in un blog gronda sangue. Sulla Foxconn, a parte che le "centinaia" di suicidi le hai viste solo tu, evidentemente il visionario aveva a che fare con gli azionisti e il mercato.Personalmentete, sono stato in Cina per lavoro e vedere le camerate degli operai fa paura, poi penso che l'alternativa a 180 $ al mese in fabbrica sono 250 $ all'anno nelle campagne, e penso che i parametri borghesi vadano rivisti.

    RispondiElimina
  5. Arguzia

    Ha cambiato la nostra vita. Molto più di Bill Gates, e dopo questi due c'è il vuoto. Genio santo o eroe, guardiamo i fatti.

    RispondiElimina
  6. Complimenti a vir_db: "schiavista disumano" mi pare un'analisi seria e lucida su quello che era Jobs! Meno male che ti ha risposto robi... dovresti iniziare a buttare un bel po' di roba, se vuoi essere coerente, compreso il tuo LCD della Samsung, il tuo Nokia, la tua Playstation etc. etc. Come dice Brecht: “Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati"

    RispondiElimina
  7. Complimenti a vir_db: "schiavista disumano" mi pare un'analisi seria e lucida su quello che era Jobs! Meno male che ti ha risposto robi... dovresti iniziare a buttare un bel po' di roba, se vuoi essere coerente, compreso il tuo LCD della Samsung, il tuo Nokia, la tua Playstation etc. etc. Come dice Brecht: “Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati"

    RispondiElimina
  8. vir db esempio di demagogia. Apple, dopo i 2 casi si suicidio, ha intimato a Foxconn (che non lavora solo per Apple, precisiamolo) di rivedere i suoi canoni di produzione a favore degli operai, pena l'annullamento del contratto (e Foxconn l'ha fatto). Sui bambini congolesi si è già risposto. Secondo questo approccio, consumare qualsiasi cosa a questo mondo diventa impossibile, neppure mangiare o vestirsi, senza avere la "coscienza sporca".

    Per i benpensanti radicali da due soldi penso che l'unica risposta è solo "ti auguro di capire, un giorno".

    Ciao.

    RispondiElimina
  9. Io non lo considero un santo, ma non saremmo qui su un blog a parlarne se non fosse esistito. La mia vita e i miei post non sono importanti (magari i vostri si), il fatto che io possa postarli si. E SJ ha qualche merito in questo.

    RispondiElimina
  10. ha cambiato molte vite...non la mia che tra MAC e PC ho sempre preferito LINUX!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. In qualche modo li ha aiutati quei bambini congolesi. Senza la Apple sarebbero morti di fame. O avrebbero costruito componenti per qualcun altro, come comunque fanno. La colpa non è certo sua.

    E' morto un Leonardo DaVinci, punto.

    RispondiElimina
  12. Cirano

    Premesso che non ho un iPhone, né un iPad, né un Mac, ma solo un misero iPod da 8G del 2006, e che spesso uso un vecchio PC AMD@700 Mhz con sopra Ubuntu, scoprire prima l'AppleII e poi il Macintosh fra l'84 e l'86 HA cambiato la vita, dopo Sinclair e Commodore.
    Il buon Torvald andava ancora al liceo, allora. Ogni tanto bisognerebbe ricordare che il mondo esisteva prima di te e me, ed esisterà, dopo di noi e dopo SJ, ma diverso.

    RispondiElimina
  13. leonardo davinci? ma non diciamo stupidaggini

    cos'avrebbe inventato steve jobs? non i laptop, non gli smartphone, non i tablet, non i lettori mp3

    RispondiElimina
  14. Tra quei messaggi a me ne è piaciuto uno in particolare: "se ti fossi chiamato Stefano Lavori non avresti potuto inventare la Mela".

    RispondiElimina
  15. non credo che SJ sia un santo ma certamente un genio,è comunque inutile fare dela retorica sullo sfruttamento dei "deboli"siano essi bambini che lavorano o cinesi senza diritti,se volessimo essere coerenti non dovremmo usare nulla,dalla tv alle scarpe dal pc ai jeans...poichè non lo faremo mai,costa troppo sacrificio,non si faccia dell'inutile moralismo ma del nostro meglio per migliorare il mondo !!!!
    caserta 13/10/2011 raffaella

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post