Provo disagio

Ricevo, e volentieri pubblico.

"Carabinieri.it TANGO DOWN" tuittano gli hacker tutti tronfi. E centinaia di persone rituittano. E quindi? Solo i cazzo di videogiochi sapete fare?
Quello si arrampica sul palo e poi casca e va in coma. No, non se lo merita come dice Libero, ma cazzo: si può dire che se l'è cercata? E no, non sei un cazzo di eroe come Ghandi. State da cinque, da dieci, da venti anni a fare gli Agnolotto e Casareccio di professione, e non ottenete nulla se non o di farvi ammazzare di botte, o di devastare a sfregio la qualunque (giustificando peraltro nell'opinione pubblica -non solo in Belpietro!- l'odio verso di voi e le botte che prendete).
Stalin li avrebbe tutti mandati a lavorare questi perdigiorno del cazzo che non sanno cosa sia la Rivoluzione. E' sovvertire il sistema. Se quello si sovvertiva in piazza spaccando, in quanto basava il suo potere sulla forza (erano altri -e bei, aggiungerei) tempi, questo si sovverte NON COMPRANDO IL CAZZO DI IPAD (metaforicamente parlando).
"Siamo incazzati. Vogliamo cambiare tutto!" Bene. Vai a zappare. Mangia grano. Ridigli in faccia a quelli che ti vendono un rasoio usa e getta (wat?) IN UNA CONFEZIONE CHE PESA PIÙ' DEL RASOIO STESSO!!!
Scusa, e' che sono incazzato che debbo aspettare ancora 10 giorni per avere la mia nuova Audi A1.

Rosario.

Questo post è stato pubblicato il 29 febbraio 2012 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Provo disagio”

  1. Luca non ha fatto una gran furbata e la sta pagando.
    Però c'è da dire che alla Libera Repubblica della MAddalena c'era sempre cibo vegetariano, i piatti non erano di plastica, c'era la raccolta differenziata autogestita e conferenze sulla decrescita e sul consumo critico in continuazione.
    Questo è quel che mi han raccontato i testimoni, io in Val Susa ci sono stato solo dopo che la Repubblica è stata sgomberata. Non ho mai partecipato agli scontri, ma son stato ben che gassato. Chi è che ha devastato qualcosa in Val di Susa? Non certo i No Tav. Quelli al massimo han tentato di tagliare qualche rete e si son difesi da cariche violentissime.
    Non confondiamo l'aggressore con chi si difende, e non spariamo a caso sciocchezze sui rasoi usa e getta.
    Per inciso molti valsusini VORREBBERO andare a zappare ma non possono perchè i campi gli son stati sequestrati. E io a zappare ci vado come può vedere chiunque dal mio blog...

    Scialuppe

    RispondiElimina
  2. Per pubblicare un intervento del genere, potevi tranquillamente ricevere e cestinare, la qualita' del blog ne avrebbe di sicuro guadagnato.

    1. "State da cinque, da dieci, da venti anni a fare gli Agnolotto e Casareccio di professione, e non ottenete nulla se non o di farvi ammazzare di botte, o di devastare a sfregio la qualunque"
    Sai com'e'... la gente normale non fa il rivoluzionario di professione. Lavora, zappa, mangia grano, compra ipad e si rade, quando poi si trova in situazioni esasperanti fa del suo meglio per esporre le sue ragioni. Quando poi le sue ragioni sono ignorare in toto, protesta come puo', tu avresti saputo fare di meglio? Forse si' forse no, il problema e' che questa gente si e' trovata di fronte, oltre alle amministrazioni locali, quelle nazionali, la polizia e la stampa nazionale il cui scopo e' stato appunto quello di forgiare opinioni come la tua.

    2. "Stalin li avrebbe tutti mandati a lavorare questi perdigiorno del cazzo che non sanno cosa sia la Rivoluzione."
    Oh immagino che tu -forgiato dal fuoco di mille epiche battaglie- lo sappia molto bene cosa sia la rivoluzione, purtroppo noi mortali non lo sappiamo.
    Siamo nati in tempi di pace e, per inciso, non e' per la "rivoluzione" che quel ragazzo e' caduto, ma per protestare contro una scelta ingiusta caduta dall'alto sulla sua testa.
    Spiegaci tu come avresti reagito ad una situazione del genere... oh aspetta.. ecco che ce lo dici!

    3. "E' sovvertire il sistema. Se quello si sovvertiva in piazza spaccando, in quanto basava il suo potere sulla forza (erano altri -e bei, aggiungerei) tempi" [...]
    Bellissimi... ...certo...

    4. "questo si sovverte NON COMPRANDO IL CAZZO DI IPAD (metaforicamente parlando). "Siamo incazzati. Vogliamo cambiare tutto!" Bene. Vai a zappare. Mangia grano. Ridigli in faccia a quelli che ti vendono un rasoio usa e getta"
    L'apoteosi. Sei incazzato nero perche' lo stato si pulisce il culo con i tuoi diritti costruendoti una TAV sotto casa e la tua protesta estrema e'....
    Boicottare beni di consumo! (IL CAZZO DI IPAD metaforicamente parlando) Zappare e mangiare il tuo grano! HA! Beccatevi questa, felloni!
    Chissa' come si rodono il fegato mentre si intascano i (tuoi) soldi pubblici distruggendo casa tua con un'opera inutile e non richiesta, se scoprono che tu te la ridi facendo una vita semplice, lontana dalle frivolezze del sistema.

    Congratulazioni sei uno sciocco. Senza offesa se puoi... prendine atto.
    Se invece ragioni cosi' solo quando sei arrabbiato, la prossima volta non mettere per iscritto quello che pensi e sfogati diversamente.

    Grazie.

    RispondiElimina
  3. A proposito,
    what about la polizia che entra in un bar spaccando le porte a vetri, senza un mandato? Mi risulta che non si possa fare niente del genere se non per gravi e giustificati motivi (sospetto di presenza di esplosivi o di droga, a quel che ne so).
    Voi che siete legalitari un minimo di garantismo lo dovreste reclamare anche in questi casi no?

    Scialuppe

    RispondiElimina
  4. A me vedere uno come Metil che pubblica uno scritto inneggiante alla repressione stalinista per i protestanti Notav fa abbastanza rabbrividire, ma probabilmente non c'ho capito una fava io.

    Comunque molto LOL l'appello a boicottare i beni di consumo, come se gliene fregasse qualcosa a chi espropria terre per far la tav.

    Nel dubbio, un appunto: Rosario, posalo il fiasco, di tanto in tanto.

    RispondiElimina
  5. Il senso di quella boiata di Rosario, qualcuno me lo spieghi.... magari Metilparaben che fa tanto l'introdotto e il sagace. Perché a me puzza di cazzata da bar.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post