Amen

In estrema sintesi, temo che succederà questo: Berlusconi inizierà a blaterare -come in effetti sta già facendo- che il governo tecnico gli è stato imposto dai giochi perversi della politica, snocciolerà tutti i giorni l'elenco dei sacrifici che sarebbe stato capace di risparmiare agli italiani, attribuirà le misure di Monti per arginare la crisi alla sinistra che sotto sotto ha fatto una specie di ribaltone e comanda lei.
Così, quando sarà finita la legislatura, molti si saranno dimenticati di quello che è successo nei mesi scorsi e il cavaliere rischierà di vincere un'altra volta le elezioni.
Amen.

Questo post è stato pubblicato il 17 novembre 2011 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

25 Responses to “Amen”

  1. previsione scontata.
    già altre volte hanno creato il casino, lasciando gli altri poi a fare il lavoro sporco, per ripresentarsi più ipocriti e falsi di prima.

    RispondiElimina
  2. si ma c'è un errore di fondo in questo ragionamento: nel "campo" dove è sceso il cavaliere gioca anche la sinistra. è lei che deve fare qualcosa affinché ciò non avvenga. o no?

    RispondiElimina
  3. sul tuo post, mia riflessione
    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10150468389837292&set=a.218696352291.167577.167640152291&type=1

    RispondiElimina
  4. i sondaggi però, al momento, registrano un'incredibile popolarità e consenso per questo nascente governo. E pare che la scelta iniziale della Lega di mettersi all'opposizione pregiudiziale non stia pagando, anzi. Di Pietro l'ha capito ed ha cambiato idea al volo. Se questo governo dovesse riuscire nell'impresa di portare fuori il paese dalle sabbie mobili in cui l'ha cacciato il governo Berlusconi, l'aver fatto opposizione o l'aver tenuto una posizione ambigua (il PDL) potrebbe rivelarsi un boomerang.
    E poi sono convinto che gli italiani hanno la memoria meno corta di quanto si possa credere. Berlusconi è rinato più volte, è vero. Ma il tempo passa per tutti, e quasi 9 anni di governo sugli ultimi 11 pesano come un macigno.

    RispondiElimina
  5. Sempre che la faccia finire la legislatura..... ti ricordi che il nostro ha qualche problema con la giustizia? Che succederà quando si troverà alle strette nei processi?

    RispondiElimina
  6. Credo che sia proprio questo il motivo per cui lui abbia accettato (sebbene a malavoglia) di farsi da parte: lasciare il "lavoro sporco" dei tagli di provilegi, prebende, pensioni d'oro ecc. ad un altro, e prepararsi il ruolo da vittima di comunisti-giudici-presidentedellarepubblica-poteriforti da usare alle prossime elezioni.

    Comunque anche i vari Bersani e Casini sono ben contenti di far fare i tagli ad un tecnico...

    RispondiElimina
  7. E la colpa non sarà della sinistra che sono anni che non fa un emerito ***** per essere una coerente e coesa alternativa...la colpa sarà di un vecchio rincitrullito che ne approfitta.

    RispondiElimina
  8. Basta poi non dargli corda più di tanto.

    RispondiElimina
  9. Se voi blogger continuate a dare importanza a tutte le cazzate che spara quella testa di cazzo credo proprio che i berluschini riusciranno nell'intento di mandare definitivamente a puttane questo paese di merda ( berlusca docet). Siete i primi a criticarlo ma altrettanto primi nel rimetterlo in pista.

    RispondiElimina
  10. Non so, secondo me finora lo zoccolo duro di chi lo ha votato non era formato dai super manipolabili, bensí da chi pensava che potesse essere nel suo interesse (per evadere le tasse, costruire abusivamente,dargli contro agli immigrati musulmani, o al sud perché veniva pagato e tanto gli altri sono uguali - quest'ultima cosa non troppo distante dalla veritá). Peró adesso, come si fa a scordare questa ultima legislatura, o almeno questi ultimi terribili mesi, in cui tutta la corruzione e soprattutto l'inettitudine (non che la prima fosse minore, ma interessava di meno) veniva 'vomitata' sugli italiani, spettatori mi pare abbastanza attoniti? Insomma, secondo me gli italiani sono piú lontani dal concetto di societá civile che stupidi, ed é chiaro che B. non fa piú comodo a nessuno.

    RispondiElimina
  11. che è quello che la sinistra si merita per come ha fatto opposizione.

    RispondiElimina
  12. Annissimi fa sentii dire: se rivince Craxi resta solo la lotta armata.

    Così, una citazione storica.

    RispondiElimina
  13. Allora possiamo solo sperare in Madre Natura???

    RispondiElimina
  14. Ma uno piú baggiano di Bersani esiste? Se non dovesse andare in scena lo scenario descritto (Berlusconi che rivince le elezioni fra due anni) ci sono altri due scenari possibili:

    1) Tutti gli spezzoni di D.C. (Fioroni e la Bindi a sinistra, Alfano e Schifani a destra, Casini e Rutelli al centro) e fanno un bel governone del Papa

    2) Se la sinistra dovesse andare su (improbabile), sarebbe una bella riedizione dell'Unione e l'ultimo che potrebbe diventare Presidente é proprio Bersani!!

    Complimenti PierLuigi!!

    RispondiElimina
  15. dimenticheranno quello che è successo nei mesi scorsi ma anche, ed è ancora peggio, il fatto che il governo monti è passato con i voti del pdl

    RispondiElimina
  16. Temo che succederà davvero anche io, già vedo un sacco di idioti inneggiare a B. in questo modo. Oggi B. parlava ovviamente a vuoto di "sospensione della democrazia" perché questo governo "non è stato eletto". Ovviamente sanasega B. cosa è la democrazia, i Governi non si eleggono MAI, sono sempre espressione di un Parlamento e nominati dal Presidente della Repubblica e questo Governo non è meno democraticamente nominato (non eletto) del suo.
    Sfortunatamente B. non è famoso per conoscere la Costituzione e purtroppo nemmeno gli Italiani.

    RispondiElimina
  17. Ed avrà anche il mio voto. Ché già il fatto di poter essere rappresentato mi pare un passo avanti.

    RispondiElimina
  18. Forse, ma dico forse, visto che il governo ora non pare stupido, tirano fuori una leggina sul conflitto di interesse e si risolve il problema alla radice.

    RispondiElimina
  19. I neoministri…

    http://www.unita.it/ambiente/ambiente-il-nuovo-ministro-br-si-ogm-si-nucleare-si-tav-1.353659

    Ambiente, il nuovo ministro: «Sì Ogm, sì nucleare, sì Tav…»

    Andiamo bene!

    RispondiElimina
  20. in tutto questo discorso hai dimenticato la lega che essendo l'unica ad aver votato in maniera compatta contro, assume una posizione vantaggiosa nel lamentarsi della manovra adottata da Monti

    RispondiElimina
  21. Berlusconi non rischia di vincere... Berlusconi ha già vinto, perchè ha già cominciato la campagna elettorale... Poi un PD mediocre gestito da mediocri mi pare anche normale, perchè Bersani si prende meriti (che non ha) di aver fatto cadere Berlusconi, si prende i meriti (che non ha) di portare avanti l'attuale governo. Invece cioè di criticare l'attuale situazione, come un "male necessario per la crisi in cui siamo sprofondati a causa del governo berlusconi", prenderne un tantino le distanze poichè sotto questo governo ci sarà da fare numerosi sacrifici. Insomma, grazie alla cattiva gestione del PD tra un anno e mezzo sarà ancora Berlusconi.

    RispondiElimina
  22. temo (spero di sbagliarmi...) che ci meritiamo questo insano e lugubre pantano, e che il popolo pecorone rivoterà le solite facce, "che almeno li conosciamo"...sob!

    RispondiElimina
  23. Lucignolo è finito. Conviene cambiare canale.Credo proprio che fra sei mesi il quadro politico sarà completamente cambiato. Dalle sue parti si scanneranno per dividersi le spoglie mentre la metà dei suoi giocherà al nuovo Partito Polare con Casini. Lucignolo è stato segato per sempre dall'Europa, dalla Chiesa Cattolica, dagli industriali e dalle banche. Appallottolato come un giornale vecchio e gettato nel primo cestino disponibile.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post