Non aver la mania di abitare con me

Quando uno che da decenni ammannisce agli italiani il mito di se stesso come simbolo vivente di imperitura giovinezza, eterno vigore, prodigiosa vitalità, è costretto a difendersi dichiarando pubblicamente di essere un vecchio facoltoso che invita gente a cena pur di avere intorno qualche cristo che rida alle sue barzellette e lo ascolti cantare, vuol dire che il fondo del barile è stato prima raschiato, poi scartavetrato e infine consumato del tutto.
Per la serie: tristezza, per favore vai via.

Questo post è stato pubblicato il 16 settembre 2011 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “Non aver la mania di abitare con me”

  1. che tristezza assoluta. credo che il fondo del barile sia finito. da direttamente sul vuoto.
    spero davvero che se ne vada - anzi, che lo mandino via - prima che abbia finito di rovinare del tutto noi.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post