Sindaco Alemanno, permette una parola?

Egregio Sindaco Alemanno,
con la presente Le comunico che quelli come me -i quali rappresentano la maggior parte della popolazione romana- non sono soliti uscire di notte se non hanno alcun motivo lecito per farlo.
In ragione di ciò, non Le sfuggirà che quando emette un'ordinanza che proibisce a quelli come me di bere una birra o un bicchiere di vino dopo una certa ora della sera, Ella sottrae loro qualsiasi motivo lecito per andare in giro, costringendoli quindi a restarsene a casa.
Ne consegue, logicamente parlando, che durante la notte nelle strade di Roma rimangono solo coloro che, strafottendosene di fare due chiacchiere in compagnia, hanno un motivo illecito per uscire: i quali, specularmente a quanto sottolineato in precedenza, rappresentano una sparuta minoranza della popolazione romana.
A questo punto, ne converrà, quelli come me finiscono per trovarsi in una situazione piuttosto sgradevole: giacché quando sono costretti ad uscire di casa nottetempo per qualche necessità non attraversano strade pullulanti di persone intente a chiacchierare amabilmente tra loro, ma si trovano a dover passare in mezzo a una specie di deserto popolato unicamente dai pochi individui ancora in giro, vale a dire quelli che escono per delinquere; il che, ne converrà, mette in serio pericolo la loro -di quelli come me, intendo- incolumità.
Da tutto quanto precede, egregio Sindaco, consegue che a parere di chi scrive le Sue ordinanze per la sicurezza stanno trasformando Roma in una città sempre meno sicura.
Che ne dice, non sarebbe il caso di rifletterci un attimo?

Questo post è stato pubblicato il 22 settembre 2011 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Sindaco Alemanno, permette una parola?”

  1. guarda che non serve a una mazza così, devi fargli il disegnino!

    RispondiElimina
  2. certa gente non ha visto "V per Vendetta" ... eeeeee no

    RispondiElimina
  3. Sto per trasferirmi a Roma e questo post mi preoccupa...

    RispondiElimina
  4. mi manca un'informazione, cosa dice l'ordinanza, esattamente? che dopo una certa ora non si puo' bere una birra all'aperto, che i locali devono chiudere ..

    RispondiElimina
  5. Non è bello aspettare l'autobus di sera in una via poco trafficata senza lampioni...

    RispondiElimina
  6. @l'intruso ne hai tutte le ragioni. io me ne sto andando infatti per i motivi sopracitati.

    RispondiElimina
  7. Forse l'intento è proprio quello: diminuire la sicurezza, aumentare il degrado. per poi, pochi mesi prima delle elezioni, fare due o tre mosse a sorpresa e darne risalto mediatico. e rivincere le elezioni grazie alla memoria corta degli elettori.
    non è sfruttando uno stupro che si è fatto eleggere sindaco?

    RispondiElimina
  8. beh ma allora non avete letto l'opuscolo del comune di Roma sulla sicurezza, era destinato ad un target femminile ma contiene consigli sempre validi. Alemanno pensa a tutti noi.
    Suvvia, basta lamentarsi, compratevi il salvabeghelli satellitare reclamizzato in terza di copertina del medesimo opuscolo e non rompete i coglioni...

    RispondiElimina
  9. http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/09/23/news/quel_ragazzo_ammanettato_e_pestato_a_sangue_lettrice_denuncia_la_violenza_di_un_vigile_urbano-22104523/

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post