Immortalato da Google Street

L'amico e compagno Pietro Migliorati, che percorre tutti i giorni via Nomentana, mi ha inviato alcune foto della zona per il blog Manifesto Abusivo; in più, come chicca, mi ha fatto notare che cercando la stessa strada su Google Street si ottiene una bella fila di manifesti abusivi relativi alla campagna elettorale delle scorse amministrative di Gianni Alemanno: vale a dire dello stesso individuo che oggi, avendo la responsabilità di governare la città, dovrebbe far rispettare la legalità delle affissioni.
Per la serie: se ti è venuta la tentazione di raccontarci che sei sempre stato contro, inventatene un'altra.

Questo post è stato pubblicato il 24 gennaio 2012 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

One Response to “Immortalato da Google Street”

  1. Sono meglio i miei tre amici su google street di Alemanno. Immortalati davanti al bar dove ci passano le giornate. Non saranno i migliori, ma almeno non sono abusivi!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post