Liquidi urticanti

Sentite che roba: pare che a un commerciante di giocattoli, membro del comitato di benefattori sorto per finanziare la realizzazione a Martina Franca di una statua alta due metri raffigurante Padre Pio, sia stata sequestrata una partita di 60.000 bolle di sapone importate dalla Cina e destinate ai giochi dei bambini. Secondo quanto accertato dall'Istituto Superiore di Sanità, infatti, il liquido contenuto nei flaconcini sequestrati sarebbe pericoloso, perché entrando in contatto con la pelle potrebbe provocare lesioni. Nulla di cui meravigliarsi, comunque: com'è noto, ognuno si ispira ai propri maestri.

Questo post è stato pubblicato il 01 agosto 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “Liquidi urticanti”

  1. Come dire, quando c'è uno che dà il buon esempio...

    RispondiElimina
  2. Ultime dalla cripta!!!!!!
    Flaconcini di sapone per bolle, per assomigliare a padre pio
    Soluzione urticante al 15%
    Offerta speciale:
    prezzi speciali per grossi acquisti, attestato di sofferenza inernazionalmente riconosciuto dalla SS vaticana, sconto generale del 25% sugli anni di purgatorio da scontare.

    RispondiElimina
  3. Non guardate a queste piccolezze, guardate invece a tutto il bene che questo ha fatto.
    Sopratutto per l'economia della zona: con tutti i fessi e gli idioti che si recano in 'pellegrinaggio' alla tomba del farabutto, sai che lauti guadagni per gli albergatori, i ristoratori, i tour operator e i venditori di figurine e candelette!
    Questo è buisness: altro che Madoff!

    RispondiElimina
  4. Chissà se il nano ridens si procurerà qualche flaconcino per prepararsi già stigmatizzato in vista del suo (imminente ?) pellegrinaggio verso la pia cripta.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post