Omertà terminale

Dite la verità: la notizia vi meraviglia? In tal caso, gente, fatevi passare lo stupore: quale che sia la verità nel caso di specie, noi dell'Associazione Coscioni denunciamo da anni che la pratica dell'eutanasia clandestina è largamente diffusa negli ospedali di tutta Italia. Come al solito, tuttavia, si preferisce far finta che un fenomeno non esista, tollerando che esso prosperi clandestinamente senza controlli né garanzie (e quindi spalancando la porta ad ogni tipo di abuso), piuttosto che prenderne atto e farsi carico della responsabilità di legalizzarlo (che non vuol dire liberalizzarlo, ma piuttosto disciplinarlo e regolamentarlo). Bertold Brecht, autore della frase che è scritta sotto il titolo di questo blog, ebbe a dire:

Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Invece, secondo questi campioni di ipocrisia, i delinquenti saremmo noi, che vogliamo mettere le persone nelle condizioni di scegliere liberamente, fornendo loro tutte le garanzie del caso. Che volete farci, è questione di punti di vista...

Questo post è stato pubblicato il 18 agosto 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

Scrivi un commento

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post