Meglio Borghezio

Sapete una cosa? Tra Mario Borghezio, che ha se non altro l'onestà intellettuale per rivendicare le sue idee anche quando coincidono con quelle di un terrorista assassino, e gli altri, che più o meno esplicitamente quelle posizioni le hanno sempre sostenute, e adesso sfidano ogni logica bollandole come aberranti farneticazioni, io scelgo tutta la vita Borghezio.
Per contrappormi a lui, naturalmente, ché quelle idee le trovo aberranti.
Però, dovendo prendermi una sassata in testa, preferisco un lanciatore che non nasconda la mano.

Questo post è stato pubblicato il 26 luglio 2011 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

17 Responses to “Meglio Borghezio”

  1. Condivido al mille per mille.... Classe politica di vigliacchi senza midollo....

    RispondiElimina
  2. È da apprezzare l'onestà intellettuale e la coerenza di Borghezio a prescindere dalle sue idee malate...

    RispondiElimina
  3. Guarda, in linea di massima sono d'accordo con te, visto che la Lega ed i suoi dirigenti sono un coacervo di razzisti nè più nè meno integralisti di Borghezio (solo che le poltrone ministeriali- e i benefit economici che ne derivano- li costringono, credo loro malgrado, a mostrarsi persino più mansueti di quanto non siano): tuttavia, anche solo la più remota possibilità che nella mia vita io possa dovermi confrontare con un'idea partorita da Borghezio, beh...svilisce quanto d'umano (e presumibilmente raziocinante) resta in me.
    E' strupro intellettuale, non mi potete chiedere tanto... :-)

    RispondiElimina
  4. condivido anche io, almeno il coraggio non gli manca...
    per certi versi borghezio ricorda mussolini nel discorso alle camere dopo il brutale assassinio di matteotti.

    RispondiElimina
  5. Si può condividere. Però non credo che Borghezio abbia fatto una scelta di coerenza. Credo solo che la spari sempre grossa a prescindere, e tanto gli basta.

    RispondiElimina
  6. Qui si gioca a fare ragionamenti capziosi su una strage
    Borghezio condivide le idee di un folle che ha ammazzato 70 persone inermi. Questo è censurabile in assoluto. Punto.
    Poi se la lega vuole essere coerente con la sua dissociazione dalle idee di Borghezio lo cacci dal partito.

    RispondiElimina
  7. IL fatto che tu preferisca la "coerenza" di Borghezio la dice lunga su quanto male stiamo messi

    RispondiElimina
  8. sì, comprendo il senso del post, ma vedere nella stessa frase le parole "onestà" e "intellettuale" associate a "borghezio" mi provoca dei malesseri, una sorta di mal d'auto, mi spiace, so che è un mio limite...

    RispondiElimina
  9. @eupalla

    quello che dici non ha senso (per voler essere gentili)

    sarebbe come dire che essere vegetariani è censurabile in assoluto perchè hitler era vegetariano

    le idee sono giuste o sbagliate di per sé e indipendentemente dalla persona che le esprime e dall'uso che ne fa

    borghezio è stato semplicemente coerente con le proprie idee

    idee che sono sbagliate, secondo me, ma lo erano anche prima che il tizio norvegese ne ammazzasse 100 e lo sono indipendentemente da quello che è successo in norvegia

    peggio di borghezio sono quelli della trasmissione radiofonica che lo hanno chiamato apposta per fargli fare quella dichiarazione, anzi gliela hanno praticamente messa in bocca (praticamente circonvenzione d'incapace), con lo scopo di farsi pubblicità

    RispondiElimina
  10. Borghezio coraggioso? mah. Sa bene che in Italia nessuno oserebbe mai protestare con lui. a Nord quelli come lui li votano.

    RispondiElimina
  11. @ stealrhisnick:

    a parte il fatto che visto anche l'assurdo paragone con Hilter vegetariano (??????) non hai capito niente delle mie parole ( per essere gentili) , il tuo è un esempio di quel ragionare astrattamente capzioso del tutto fuori luogo in una vicenda che è costata la vita a persone inermi.

    le idee di Borghezio sono non sono sbagliate ma criminali. Che a tali idee si aggiunga come conseguenza che un soggetto che nel nord dell'Europa le condivida e le applichi facendo una strage , è un fatto di una certa rilevanza. o no?

    RispondiElimina
  12. @eupalla

    hai detto che condividere le idee di un folle che ha fatto una strage è sbagliato in assoluto (non mi sembra ci sia molto da capire)

    ed è una cosa che non condivido, lo ripeto, perchè non sono le azioni che si fanno in nome di tali idee (nè più in generale le azioni che fanno le persone che condividono tali idee, vedi hitler vegetariano) a renderle più o meno valide

    quindi definiscile come vuoi le idee di borghezio (criminale non è una parola che mi piace associata ad idea), ma il fatto che le abbia anche il tizio norvegese (che non ha applicato le idee di borghezio, come dici te) non le migliora nè le peggiora

    RispondiElimina
  13. @ stealthisnick

    le relazioni tra azioni e idee ispiratrici sono evidenti. Che poi tu non colga e preferisca imbarcarti in ragionamenti astrusi non mi stupisce.

    Per rimanere nell'ambito del tuo "illuminante" esempio su Hitler vegetariano, forse il complotto ebraico contro la Germania evocato nel Mein Kampf ha avuto una qualche rilevanza nell'indirizzare le discriminazioni del Terzo Reich anche e sopratutto verso l'appartenenza razziale dei perseguitati.
    se poi tu credi che non sia sbagliato in assoluto condannare le idee di Hitler e considerarle criminale è evidente che non la pensiamo allo stesso modo. ma forse la storia ti darà ragione , quando scopriremo che Hitler non esaltava la superiorità della razza ariana ma di quella vegetariana e allora capiremo che le idee che diffondono odio non hanno alcun rilievo nel produrre massacri come quello di Oslo.

    RispondiElimina
  14. @eupalla

    o non leggi quello che scrivo o non lo capisci

    dove ho scritto che non c'è legame tra le idee e le azioni che si fanno in nome di tali idee?

    te lo ripeto e questa volta leggilo lentamente, non sono le azioni che si fanno in nome di certe idee a renderle più o meno giuste, nè sono le qualità delle persone che supportano tali idee a renderle più o meno giuste

    la superiorità della razza ariana è un'idea sbagliata (e stupida) indipendentemente da chi la sostiene e dalle conseguenze che provoca, cioè non è il fatto che abbia prodotto l'olocausto ad averla resa aberrante, ma lo è di per sé

    il tuo ragionamento è lo stesso di chi identifica i mussulmani con i terroristi

    "Borghezio condivide le idee di un folle che ha ammazzato 70 persone inermi."
    in cosa è diverso da dire che
    "i mussulmani condividono le idee con dei folli che hanno buttato giù le torri gemelle"?

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. @ stealthisnick


    ma che razza di paragoni fai? Borghezio condivide davvero le idee che hanno portato Breivnik a fare quella strage. mentre non tutti i musulmani condividono l'idea di buttare giù i grattacieli per sterminare gli infedeli. Quello di Borghezio è un dato di fatto, quello dei musulmani invece è un pregiudizio. E tu superragionamenti capziosi metti sullo stesso piano i deliri di Borghezio con ciò in cui credono i musulmani seguendo proprio quello stereotipo che aveva inizialmente portato a ipotizzare che l'autore della strage fosse un terrorista islamico
    Complimenti. Un'altra tua geniale trovata dopo quella di Hitler ariano e veget-ariano.

    RispondiElimina
  17. @ stealthisnick


    e chi lo stabilisce quali idee sono giuste "in se e per se" e quali sbagliate? Sei forse tu, dall'alto della tua infallibile scienza, il supremo giudice sull'ortodossia delle idee? Ma per cortesia.....Le idee sono giuste o sbagliate in virtù delle ripercussioni che provocano. Le idee razziste sono aberranti perchè hanno come conseguenza la discriminazione esercitata da uomini su altri uomini. E la Shoah è stata l'esempio più drammatico di come il razzismo possa sconvolgere tragicamente sulla vita di milioni di individui.

    Ho letto anche l'accostamento che hai fatto tra le idee di Borhezio e quelle dei musulmani e non solo lo trovo sbagliato ma anche pericoloso: Borghezio fa sue le idee di un folle mentre una parte dei musulmani non condivide affatto né le idee né i metodi dei terroristi delle torri Gemelle.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post