Non posizioni, ma lotte

Ci impegniamo pubblicamente ad aiutare a nostro rischio e pericolo sul piano giudiziario tutte le persone che cercheranno di accedere all'eutanasia, incluse quelle forme di eutanasia che non sono legali in Italia e per le quali è necessario andare all'estero.
Qua il resto dell'intervista a Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni, che ho fatto per il sito dell'Espresso.
Che ci sia un'alternativa al sondino di stato?

Questo post è stato pubblicato il 12 luglio 2011 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

4 Responses to “Non posizioni, ma lotte”

  1. un amico, di cui preferisco proteggere la privacy, ha usato per i sostenitori del sondino di stato il termine "sondinista", in assonanza con l'anniversario della rivoluzione sandinista (20 luglio 1978). suona così male che si potrebbe anche usarlo.

    RispondiElimina
  2. Sì, attaccare i nostri attuali politici (tutti) ad una sonda aerospaziale facendo loro il biglietto di sola andata. Secondo te, poi, si rassegnano a marcire nello spazio o cercheranno di tornare sulla Terra per risedersi sulle loro amate poltrone?

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo con chi dice "meglio nessuna legge, che questa legge".

    RispondiElimina
  4. bella intervista e belle idee.
    Fa un po' rabbia, ma è parte della cosa , suppongo

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post