Una distrazione bella lunga

Daniela Melchiorre, sottosegretario allo sviluppo economico, si dimette perché Berlusconi parla male dei giudici.
Ottimo. A questo punto si tratta solo di stabilire dove si trovasse la Melchiorre a maggio del 2011, a ad aprile del 2011, a marzo del 2011, a febbraio del 2011, a gennaio del 2011, a dicembre del 2010, a ottobre del 2010, a settembre del 2010, a luglio del 2010, a giugno del 2010, a maggio del 2010, a marzo del 2010, nel 2009, nel 2008, nel 2006, nel 2005, nel 2004, nel 2003, nel 2001: cioè, a occhio e croce, negli ultimi dieci anni, e volendo anche prima.
Magari, come suggerisce qualcuno, si trovava su Marte.
O forse era semplicemente distratta.
Succede.

Questo post è stato pubblicato il 28 maggio 2011 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Una distrazione bella lunga”

  1. Dai....una volta tanto che qualcuno ritrova la sua coscienza.....diamole fiducia!!

    RispondiElimina
  2. Ma questa è flippata!
    Ha cambiato schieramento 6 volte in 3 anni: sottosegretario di Prodi nel 2006, eletta nel 2008 con B., uscita dalla maggioranza, andata nell’UDC, nominata al governo, oggi si dimette…
    Suggerisco perizia psichiatrica

    RispondiElimina
  3. In effetti ricostruire le sue posizioni nello spazio-tempo politico non è impresa semplice, perché ha girato un po' tutti i partiti. Per fortuna c'è Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Daniela_Melchiorre#Carriera_politica

    RispondiElimina
  4. Non che mi dispiaccia,anzi,ma non vi sembra che sia una sorta di "anche i topi lasciano la barca che affonda?"

    RispondiElimina
  5. speriamo che sia la fuga dalla barca che affonda...il problema è che questi topi non li accolga qualche scialuppa di salvataggio "sinistra"!!!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post