La riforma di Cota spiegata ai fedeli

Roberto Cota, governatore del Piemonte:

Andremo in tutte le parrocchie del Piemonte a spiegare la nostra riforma sanitaria ai cittadini. (...) Per questo ho chiesto aiuto all’arcivescovo. Perché nelle parrocchie possiamo entrare in contatto con migliaia e migliaia di persone di ogni età, sentire le loro opinioni e spiegare il nostro progetto.
Ottimo.
Se ne deduce che per estendere ad un numero di cittadini ancora più cospicuo l'illustrazione della riforma sanitaria, e allo scopo di raccogliere ulteriori pareri preziosi, Roberto Cota non mancherà di recarsi anche presso le sedi dei centri sociali.
Oppure no?

Questo post è stato pubblicato il 22 giugno 2011 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “La riforma di Cota spiegata ai fedeli”

  1. No, è che con la sua riforma, avremo bisogno di tanta, tanta fede per guarire!

    RispondiElimina
  2. Ma chi è che va ancora in parrocchia?

    RispondiElimina
  3. Perché ce l'hai con quelli dei Centri sociali?

    RispondiElimina
  4. e le moschee, le sinagoghe, le assemblee di Dio, etc.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post