Guardate bene questo qua!

Ché già la faccia direbbe tante cose. Romano Maria La Russa, fratello minore del più noto Ignazio ed europarlamentare europeo dall'Italia, ha motivato così il suo voto contrario al testo della risoluzione del Parlamento europeo sull’omofobia in Europa:

Signor Presidente, onorevoli colleghi, deploro le modalità con cui si è giunti all'elaborazione di una risoluzione comune. Ritengo inammissibile che i negoziati siano stati colpevolmente condotti in silenzio, senza il coinvolgimento del gruppo che rappresento. Naturalmente, so bene che tutti i gruppi politici sono uguali ma evidentemente alcuni sono più "uguali" di altri.

Il mio gruppo crede fermamente che in democrazia non si debba dare spazio a soprusi o a discriminazioni sulla base del sesso, della razza e della religione. Tuttavia, ho ritenuto doveroso respingere una risoluzione che non mi appartiene e che presenta soprattutto paragrafi, a mio giudizio, poco coerenti con le finalità del documento stesso.

Leggo che gli omosessuali dovrebbero essere pienamente riconosciuti come vittime del regime nazista: ci mancherebbe altro, certamente! Ma con questo si vuol dire che altre persecuzioni sono state forse meno gravi? Dimentichiamo le crudeltà subite durante i regimi comunisti e non soltanto? Fermo restando che la libertà di espressione di manifestazioni della propria sessualità debba essere garantita, ritengo che essa debba avvenire sempre nel rispetto dei valori e dei principi che contraddistinguono le nostre società.

La famiglia prevede da sempre un padre e una madre, un maschio e una femmina, e non credo che l'UE, con la promozione di campagne contro ipotetiche discriminazioni, possa arrogarsi il diritto di scavalcare i governi nazionali, solamente per assecondare i desideri di alcune lobby non proprio nobili. In tema di valori, cultura e famiglia, l'Unione europea non può agire come in materia di mercato unico, invitando gli Stati membri a legalizzare unioni omosessuali all'insegna dell'uniformità e di un falso garantismo, rischiando di minare, al contrario, il sistema di valori alla base della nostra società millenaria.

Questo post è stato pubblicato il 20 maggio 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “Guardate bene questo qua!”

  1. Perché stupirsi? È la solita fuffa (per essere gentili) che ci viene propinata quotidianamente. Nonostante le evidenze scientifiche. Ma si sa, o si pensa o si crede.

    RispondiElimina
  2. Ancora con le "Lobby Gay"! Ma non hanno un po' di fantasia?
    Quantomeno decenza...

    RispondiElimina
  3. avevo sentito queste "mirabolanti avventure in Europa" del giovane La Russa..sabato ho avuto modo di incrociarlo in C.so Vittorio a Milano se non avesse avuto degli omoni intorno gli avrei fatto un paio di domande...solo per capire se ci è o se ci fa...

    RispondiElimina
  4. la cosa agghiacciante è che questo qua è pagato coi nostri soldi per dire orrori di questo tipo. Io lo pagherei con la mia merda, merita solo quella.

    RispondiElimina
  5. Il fascismo, quello sì che è carico di nobiltà...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post