Trentadue anni, nessuna verità

(Giorgiana Masi, 6 agosto 1958 - 12 maggio 1977)

Questo post è stato pubblicato il 12 maggio 2009 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Trentadue anni, nessuna verità”

  1. il giusto viene raccolto in cielo
    senza che nessuno ne abbia memoria.
    L'empio fugge, senza che alcuno lo perseguita. Giorgiana è viva.

    RispondiElimina
  2. Amen!
    Io però preferirei che l'"empio" assassino e tutti i complici finissero processati e giustamente condannati.
    E che la condanna fosse esemplare e venisse interamente scontata nella peggiore delle già pessime galere italiane.

    RispondiElimina
  3. Invecchiando la memoria si appanna,ma non del tutto.Ricordate i consigli che qualche mese fa Cossiga si sentì di dare al governo per affrontare le manifestazioni studentesche anti-gelmini? Tra i vari suggerimenti c'era quello di ricorrere a provocatori infiltrati tra i manifestanti (cosa puntualmente avvenuta,tra l'altro).Pochi giorni dopo la morte della Masi circolarono foto dei disordini in cui lei venne uccisa;tra i manifestanti si aggiravano uomini armati di pistola,e quasi tutta la stampa dell'epoca scrisse che erano poliziotti.Cossiga era ministro dell'interno. Alessandro B.

    RispondiElimina
  4. Poche certezze, tranne che Cossiga era ministro dell'interno. Da confrontare con le frasi dello stesso Cossiga ormai matto dell'ottobre 2008.

    RispondiElimina
  5. come no? la verità l'ha detta cossiga qualche mese fa: nessuna pietà!

    RispondiElimina
  6. http://www.flickr.com/photos/29735905@N06/3002471136/


    posto il link di una foto fatta durante il corteo a Catania contro la legge 133...I temi sono gli stessi trattati in questo post,la Masi e Cossiga..

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post