La malattia dell'anonimo

Può accadere, a volte, di scrivere un post e di essere commentati così:

SEI SOLO UN CANE, UN BASTARDO PAGATO DAI GOVERNI STRANIERI!!! SPERIAMO CHE PRIMA CHE SUCCEDA TUTTO QUESTO TI VENGA PRIMA UN CANCRO SEGUITO DA UNA PARALISI PERMANENTE E TI FACCIA CREPARE FRA ATROCI TORMENTI SENZA CHE VI SIA UN FARMACO CAPACE DI ALLEVIARTELO!!! STRONZO!!!!
Ebbene, detto che gli appellativi di cane e bastardo non sono tra i più pesanti che abbia ricevuto in qualche anno di blog (puoi fare di meglio, amico, fidati), che non vengo pagato da governi stranieri (magari, con questi chiari di luna), e che ho provveduto prima di scrivere questo post agli scongiuri di rito, mi corre l'obbligo di segnalare al mio gentile lettore che non so se sarà disponibile una cura per le numerose malattie che mi augura, allorché esse dovessero cogliermi.
Quello che è certo, tuttavia, è che lui farebbe bene ad informarsi sulle possibili terapie per la sua.
A quanto pare, è proprio grave.

Questo post è stato pubblicato il 18 maggio 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

28 Responses to “La malattia dell'anonimo”

  1. questo dimostra come in maniera molto semplice si attacchi una persona trincerandosi dietro l'anonimato...persone nè più nè meno intelligenti di quelli che mi chiamano con l'anonimo e fanno le vocine dicendo "ti ammazzo"...aspetto paziente di vedere in viso qualcuno di questi... e farmi una grassa risata...un saluto cordiale Ale... ;-)

    RispondiElimina
  2. Io inizio perfino a dubitare che ce l'abbiano, una faccia...

    RispondiElimina
  3. C'è da essere orgogliosi di tanti commentatori!
    Scatenare un'ira funesta di questo tipo non è da tutti...

    RispondiElimina
  4. non capisco poi l'insulto "sei un cane" ... i cani sono mediamente molto migliori degli uomini ...

    RispondiElimina
  5. Dal tono ha l'aria di essere un cattolico di quelli di un certo livello... Sai, quelli che trovi nei commenti dei blog atei, della serie "Dio si preoccuperà di farvi patire le giuste sofferenze, razze di animali che non siete altro!" Qui naturalmente ho semplificato...

    RispondiElimina
  6. Poi, nel caso di specie, non è chiaro quale sarebbe il governo straniero interessato a pagarmi...

    RispondiElimina
  7. Volevo commentare il tuo raccontino di fantascienza,che non mi sembra malaccio,per dirti la verità,ma poi non l'ho fatto.Per pigrizia più che altro (è un disturbo di cui soffro da sempre).Vedo però che qualche recensore l'hai trovato lo stesso;e poi dicono che non si scrivono più stroncature.Il mentecatto che ti ha sommerso di maledizioni e insulti ha il suo piccolo talento però.Riconosciamoglielo:l'idiozia ha le sue grandezze.

    RispondiElimina
  8. Secondo me è curabile a calci in culo, la sua.

    RispondiElimina
  9. Ma.... quell'anonimo che si cela sotto il nome metilparaben chi è ? Ho provato ma vedere ma il suo profilo non è disponibile!

    RispondiElimina
  10. Hai ragione, era disabilitato.
    Ora si vede.
    ;-)

    RispondiElimina
  11. Non basta per me sei ancora anonimo. Io sono SARTIRANO LUIGI ABITANTE IN VIA PINEROLO 18 A pIOSSASCO (TO) n° SCARPE 42

    RispondiElimina
  12. Pare che la malattia dell'anonima sia una brutta forma della sindrome di Tourette, o sbaglio? Accompagnata da generoso ritardo mentale, si capisce.

    RispondiElimina
  13. Se leggessi anche quello che c'è scritto su questo blog, ogni tanto, sapresti che mi chiamo Alessandro Capriccioli, sono un dirigente radicale e faccio il commercialista.
    Ho postato qua dentro comunicati politici, video in cui parlo, foto mie e dei miei figli, e talora ho raccontato pure i cazzi miei.
    Per quello che riguarda me, invece di sapere chi sei non me ne frega un emerito cazzo.
    La prossima volta risparmiati di fornire informazioni che nessuno ti ha richiesto.
    Saluti.

    RispondiElimina
  14. Adesso capisco tante cose......e non t'incazzare, un radicale non perde mai la calma, guarda Pannella Giacinto detto Marco. Saluti

    RispondiElimina
  15. Sono senza parole...
    Questa è gentaglia che veramente non sa cosa significa avere rispetto per gli altri. Possono partorire solo insulti, perchè certamente non hanno a loro disposizione un minimo di cervello per argomentare una tesi diversa... Che pezzenti.

    RispondiElimina
  16. Mi urge porre alcune considerazioni:
    1. Siamo al livello (mentale) degli insulti scritti sulle porte dei cessi degli autogrill
    2. Il richiamo al "cane" e alle bestie in genere identifica l'autore nell'ambito della plebaglia catto-fondamelista. Da poco un qualche pezzo grosso del Vaticano ha identificato gli atei come "bestie". I padri della chiesa si esibivano in collezioni di insulti sullo stesso tema. 2000 anni di storia cambiano poco per le teste vuote.
    3. Spesso una lancia a favore dell'anonimo per quanto riguarda gli auguri di morti atroci. In fondo sempre qualche tempo fa un certo idiota su Radio Maria augurava un CANCRO a tutti quelli che non credevano in Dio. L'anonimo, come gli hanno insegnato, non fa che scimmiottare alla meno peggio i propri maestri. Se ci avesse messo del suo, caspita non sarebbe un cattolico :-)

    Saluti

    RispondiElimina
  17. Non pensi di avergli dato troppa importanza dedicando un post al suo commento? Io credo di sì poichè suppongo che il tuo post rappresenti un sorta di nutrimento virtuale per certi personaggi; ovviamente è solo un parere personale.

    RispondiElimina
  18. Il famoso "sei pagato dai governi stranieri" non è nuovo.... Di solito si tratta di merce avariata in possesso dei gruppi estremi: destra, sinistra, centro :-)

    RispondiElimina
  19. @Metilparaben

    Signor Capriccioli,dopo il recente commento postato sul suo blog abbiamo vagliato l'opportunita' di assoldarla come commercialista.
    La preghiamo di presentarsi a:

    Ambasciata di Svizzera
    Via Barnaba Oriani 61
    00197 Roma
    Italia

    Cordiali saluti.

    RispondiElimina
  20. Con i troll è bene rimanere indifferenti... non portano nulla al livello culturale di una discussione (anzi), ed è bene non cancellare i loro post che da soli dimostrano le poche o nulle capacità intellettive ;-)

    @Metil: se fossi capace di fare quanto all'altro post, secondo me un governo straniero che ti assuma e ti paghi profumatamente c'è... è di otto lettere, comincia per v e finisce per ano :D

    RispondiElimina
  21. Certo che come blog avete toccato il fondo avendo intavolato una discussione assurda e irreale, vi suggerisco di cambiare nome al blog con: " Blog degli affari inutili e perdite di tempo"

    RispondiElimina
  22. Ah Bibì...
    senti ammè... tu, che sei stato in assoluto il commentatore più assiduo di questo post, vieni a dirci che abbiamo intavolato una discussione assurda e irreale?

    Onore al coraggio se non altro...

    RispondiElimina
  23. @Metilparaben: perche' non denunci alle forze dell'ordine il messaggio che hai ricevuto?

    Tramite la polizia postale possono risalire all'indirizzo ip ed andare a "pizzicare" l'autore...

    mariotto

    RispondiElimina
  24. Allora ho toccato il fondo anch'io......andando con lo zoppo s'impara a zoppicare.

    RispondiElimina
  25. @metil: c'è chi ha necessità di essere violento come il tuo "malato anonimo" e chi ha necessità di provocare come il generoso BibìeBibò. A me sembra che queste manifestazioni animali confermino solo la teoria dell'evoluzione.

    RispondiElimina
  26. Si può anche non concordare con certe opinione.
    Più interessante di farlo con educazione è il fatto di farlo sostenendo con discussioni, non campate per aria e prove, le proprie idee.
    Esattamente quello che ha fatto lui mi sembra no???

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post