Uno degli esempi peggiori

Molti italiani, compreso me, fanno una fatica micidiale a convincere i propri figli che la violenza è un modo stupido, brutale e inaccettabile per risolvere i problemi: ci fate il cazzo di favore di darci una mano, o perlomeno di trovare una scusa qualsiasi e starvene zitti, invece di continuare a remare contro inneggiando all'uso delle armi ogni volta che potete?
No, perché qualora la cosa vi sia sfuggita dovreste guidare il paese, e invece siete uno degli esempi peggiori che si possano dare a un ragazzo che cresce.
Grazie.

Questo post è stato pubblicato il 13 aprile 2011 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

12 Responses to “Uno degli esempi peggiori”

  1. certe dichiarazioni andrebbero curate con ripetute visioni di "In un mondo migliore" dove sulla violenza e sulla relativa educazione si ragiona assai, in modi incomprensibili ahimè per buona parte dei nostri governanti e temo anche concittadini

    RispondiElimina
  2. Ormai abbiamo passato i livelli di guardia. Il cinema di fantascienza non potrebbe arrivare a fare peggio. Non c'è più nessun tipo di barriera e si fa a gara a chi dice la cazzata più grossa. Si può dire di tutto. E Orwell non era così fantasioso, dopo tutto.

    RispondiElimina
  3. L'importante è appendere un crocefisso sul barcone, poi si può sparare. Sono rimasti alle crociate, 8-9 secoli fa. Inutile aspettarsi che evolvano, natura non facit saltus

    RispondiElimina
  4. Sono assolutamente convinto che questa indegna accoppiata fra Pidiellini e Leghisti sia quanto di peggio potesse immaginarsi per il centrodestra italiano.
    Tutto il comportamento degli ultimi due mesi dei parlamentari leghisti desta sconcerto e preoccupazione. Nessun senso dello Stato, istigazione all'odio razziale e difesa dell'Italia solo quando si parla di "immigrati".
    Fanno davvero paura.

    Castelli: gli immigrati come le Br.

    RispondiElimina
  5. Non dirmelo!!! Ogni sera, commentare il telegiornale diventa una sorta di rubrica stile "10 motivi per cui questo non è giusto" mi sto trasformando in una sorta di mamma-peppia...
    Ciao, Daniela

    RispondiElimina
  6. chiedere che i bulli variamente eletti vengano arrestati per incitazione alla violenza è troppo?

    RispondiElimina
  7. Anche la Lega è un partito stupido, brutale e inaccettabile e così i suoi esponenti.
    Basta prendere un Calderoli qualunque per convincere i più giovani che quello della violenza è un concetto sbagliato. Basta dirgli "poi diventi come lui".

    RispondiElimina
  8. E poi si lamentano se qualche esaltato usa le armi contro di loro...

    RispondiElimina
  9. http://neuropolitik.blogspot.com/2011/04/io-spariamo-che-me-la-cavo.html

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. a meno che l'esempio non sia adeguato al tipo di ragazzo che vuoi far crescere.

    RispondiElimina
  12. Semplicemente i politici NON devono essere un esempio, se lo diventano ne diventiamo SCHIAVI.
    I cambiamenti iniziano dalla testa.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post