Dovrebbero metterlo, il casco?

Mi piacerebbe sapere se quelli della polizia municipale della riviera romagnola, che ti fanno -legittimamente- un culo come un secchio se ti pizzicano alla guida dopo aver bevuto mezzo bicchiere in più, avrebbero l'obbligo di indossare il casco quando se ne vanno in giro a pattugliare la spiaggia con le loro moto (che mi dicono dovrebbero chiamarsi "quad") invece di tenerlo agganciato vicino alla sella o appoggiato davanti al manubrio.
Giacché trattasi di veicoli dotati di targa, a occhio e croce direi di sì, ma attendo lumi da chi dovesse saperne più di me.

Questo post è stato pubblicato il 28 agosto 2010. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

25 Responses to “Dovrebbero metterlo, il casco?”

  1. In realtà che io sappia le forze dell'ordine non sono obbligate ad indossare le cinture di sicurezza e potrebbe essere lo stesso anche per il casco, però non avendo la certezza attendo anch'io maggiori informazioni.
    Ciao,
    Emanuele

    RispondiElimina
  2. Beh se cadessero rompendosi il collo non piangerei, comunque dubito che siano tenuti a farlo.

    RispondiElimina
  3. Lurido frocio monnezzaro, sempre a chiederti queste cazzate eh ? Ma occuparsi di cose un po' piu serie, con tutto quello che ci sarebbe da scrivere ?

    RispondiElimina
  4. le forze dell'ordine non sono obbligate ad indossare le cinture di sicurezza solo in emergenza (sirena e lampeggiatore acceso).
    a me invece piacerebbe sapere se sanno che non c'è uno che dicasi uno stabilimento che rilasci una ricevuta quando si affitta un lettino e/o un ombrellone.
    voi che ne dite? è molto difficile accorgersene?
    o che ci sono locali che da sempre non fanno uno scontrino che è uno dopo aver comprato una piadina? sempre gli stessi locali...
    io me ne sono accorto da un bel po', e voi che ne dite, loro invece no?

    RispondiElimina
  5. che bello l'anonimo destrorso troleggione, sempre a provocare.

    RispondiElimina
  6. sporco scarafaggio2000 torna nel lerciume della fogna da cui sei uscito.. per tua cognizione di causa non sono destrorso.. anche se visto l'andazzo attuale quasi quasi ci si diventa. E poi per dirla proprio tutta questa classificazione geometrica non ha senso da molto tempo oramai.. cosa sono destra e sinistra e dove si collocano ? L'ideologia che era dietro a quelle parole e morta e sepolta da lungo tempo, ora ci sono solo nani, puttane, ballerine, coglionazzi, morti di sonno e scarafaggi.. non si salva quasi nessuno.

    RispondiElimina
  7. egregio Anonimo 17,42, è lei fuori tema , ma soprattutto luogo. Se non le piace il blog, tolga il disturbo. Poi usi un collutorio , per la lingua.

    RispondiElimina
  8. Non sono tenuti ad indossare il casco: si chiama codice della strada (non della spiaggia) e si applica solo sulle aree pubbliche o aperte al pubblico destinate alla circolazione di veicoli e pedoni.
    Antonio

    RispondiElimina
  9. Dice bene l'anonimo troll: non è né di destra né di sinistra. Il suo lessico infatti lo qualifica in modo inequivocabile: è sotto.

    RispondiElimina
  10. @Anonimo:lei è una persona volgare e molto superficiale...anonimo perchè non ha ik coraggio di dare nome al "sonno della sua ragione"?cristina

    RispondiElimina
  11. Pandoro ma vedi di andare a prenderlo nel culo dolorosamente, lurido frocione comunista. Tu devi essere un altro scarafaggio2000 uscito fuori dalla sua tana per assaporare un po' di spazzatura fresca.

    RispondiElimina
  12. Analonimo, in effetti essendo frocio (sul serio veh! ogni tanto nella vita ci si azzecca incolpevolmente!) lo prendo in culo e a volte fa male. Ma sono sicuro che se fossi tu a mettermelo non proverei alcun dolore (e nemmeno alcun piacere). Riguardo al luridume, non sono certo un maniaco dell'igiene ma curo quotidianamente la mia persona. Comunista lo ero, poi si sa... crescendo si cambia. Ora mi ritengo molto più un liberale di orientamento progressista.

    Per la spazzatura: è proprio così, io adoro assaporare la spazzatura fresca. È per questo che sto alimentando questo costruttivo dialogo.

    RispondiElimina
  13. Questo ha cominciato l'altro ieri a fare il troll. Ha l'IP fissato in www.diventatrolloinungiorno.net

    RispondiElimina
  14. Sono il primo anonimo del commento sui ROM di venerdì scorso.
    Anonimo ha detto: "non sono destrorso.. anche se visto l'andazzo attuale quasi quasi ci si diventa"... e come dargli torto... a furia di difendere cause perse come i ROM e altro...

    RispondiElimina
  15. Per l'anonimo delle 00.15 "le cause perse dei ROM" le ha difese e portate avanti per 15 anni anche merdusconi in tutti i suoi governicchi ... se si risolve qualcosa non e' certo col populismo del ladro puttaniere e mafioso che con il concetto di "legalita" non ha nessuna dimestichezza. Si facesse processare quel ladro di merda oppure ancora meglio .. se gli va male nella repubblica delle banane italiote .. puo' emigrare in romania, in albania, in marocco o in libia dove sulle norme civili e penali ci sputano sopra, tra i suoi pari si trovera' bene.

    La "destra" a cui mi riferisco io e' rappresentata da IDV e AN ( ora FLI ) che in Italia viene passata per una manica di "nemici giurati" o "traditori" in quanto difensori della legalita' e dell'antimafia pensa un po' come siete conciati con il nano puttaniere.

    Alla cosiddetta "destra merdusconiana" in europa ridono in faccia, solo dei buffoni disperati e morti di fame possono ancora pendere dalle labbra di quel vecchio rincoglionito ultrasettantenne e mezzo pedofilo per di piu'.

    PS. Le sai le ultime .. pare che la minorenne di napoli con cui si fece beccare ai tempi ( noemi letizia ) ritorna in scena e tra un po' debutta sulle tv del nano malato di mente .. una cosa da scompisciarsi dalle risate vero ? Manda giu' anche quest'altra secchiata di merda e prenditi un paio di pillole per l'acidita di stomaco coglione !

    RispondiElimina
  16. Anonimo (l'ultimo). Condivido la sostanza ma la forma è rivoltante. Inoltre ti ricordo che l'età del consenso in Italia è 16 anni, o perfino 14 in certi casi. La pedofilia è tutt'un'altra cosa e sarebbe il caso di smetterla di usare questi termini per insultare la gente.

    RispondiElimina
  17. Non ho capito se era riferito a me (00.15) il coglione con cui concludi il tuo intervento.
    Se si mi sa che hai frainteso quello che volevo dire: non ho mai detto che berlusconi sia di dx (anzi, non l'ho proprio nominato).
    Sinceramente mi fa un po' schifo pensare che la dx in italia sia rappresentata da 4 stronzi che per 15 anni sono andati a braccetto con il nano passandogli ogni aborto partorisse la sua mente... ci credo poco al "risveglio" dei belli addormentati. Se si vogliono separare da B vuol dire che hanno un proprio tornaconto. L'IDV e Grillo rimangono ad oggi gli unici veri partiti di opposizione: abbiamo visto i vari dalemoni, fassini, veltroni e compagnia cantante che bella opposizione che hanno fatto!
    Per quanto riguarda noemi non ne avevo dubbi, ma sinceramente fra tutte le merdate che ha fatto il nano questa la trovo la meno importante. Se una ragazza si vuole far scannare (ahahahah) da un vecchio 'zzi suoi!

    RispondiElimina
  18. Pandoro.. io mi riferisco alla sostanza delle cose. Poi per quel che riguarda lo squallido caso della minorenne napoletana. In una intervista rilasciata nelle prime ore dopo lo scandalo ( prima che le tappassero opportunamente la bocca ) diede chiaramente ad intendere che col "papi" ultrasettantenne se la intendevano gia' da 3 ( dicasi 3 anni ) .. quindi sostanzialmente la bambina ha incontrato il papi quando di anni ne aveva 15. E per la cronaca a me ed alla maggioranza delle persone di buon senso fa gia' abbastanza schifo che un vecchiaccio bavoso ( oltre che ladro e corrotto ) allunghi le mani su di una ragazzina di 17/18 anni .. non mi serve arrivare allo schifo dei 14 per capire che c'e' qualcosa che non va.

    E ti ricordo che fu la stessa moglie a denunciare il fatto che il marito avesse oramai perso la testa, fosse "malato" parole testuali e "frequentasse minorenni" sempre testimonianza diretta della moglie riportata in virgolettato. E NOTA IL PLURALE .. "MINORENNI" ... non UNA .. ma una pluralita'.

    Il caso della napoletana lo abbiamo saputo tutti perche' il nano merduscone ebbe la geniale impudenza di presentarsi a napoli a spese dell'erario con aereo presidenziale e scorta. MA CHISSA DI QUANTE ALTRE PORCATE DEL GENERE E CHISSA' ANCHE PEGGIO NON ABBIAMO AVUTO NOTIZIA.

    Lo sai che gli iceberg affiorano dall'acqua solo per il 10% della loro massa ... il 90% rimane sommerso.

    RispondiElimina
  19. secondo me il ragionamento dell' anonimo del 28 ore 16:26 non è OT.


    anonimo, non è che presti darti un nick ?
    diventa un casino così...

    marco,

    RispondiElimina
  20. non so come darmi un nick, e comunque è la prima volta che scrivo qui.
    in ogni caso, se può interessare, anni fa, andando via sempre da quei posti, l'albergatore mi fa la ricevuta...peccato che, arrivato a casa, mi accorgo che è una specie di fac-simile di una ricevuta...

    RispondiElimina
  21. scegli un nome qualsiasi e scrivilo alla fine.
    che so... paperinik, the punisher, sigismondo, Eyjafjallajkull, ne prodi ne nani, uno a cui c'hanno rotto...


    marco, uno di destra

    PS: io c'ho impiegato anni e anni per arrivare a... uno di destra :D

    RispondiElimina
  22. Il quad non è considerato un motociclo dal codice stradale, quindi anche su strada chi lo conduce non è obbligato a indossare un casco. Va detto che per le caratteristiche del veicolo è molto improbabile che qualcuno lo porti su strada dove ha prestazioni molto modeste. E' un veicolo progettato per essere usato su terreni fuori strada, anche molto accidentati, dove un veicolo più grosso sarebbe eccessivamente ingombrante.

    Desmond

    RispondiElimina
  23. Cercando in giro per la rete ho trovato questo:

    L'uso del casco è obbligatorio secondo l'attuale "Decreto Legislativo N. 285 del 30/04/1992" per:

    - Tutti i conducenti e passeggeri di ciclomotori e motocicli, sia maggiorenni che minorenni [Legge dell'11 gennaio 1986].

    - I conducenti e i passeggeri di motocarrozzette e di motocicli [Comprese le forze di polizia ed i conducenti di moto d'epoca durante la manifestazioni].


    Non ho verificato direttamente il testo del DL e la fonte non è delle più affidabili (Yahoo Answers). Però sembra che in generale il casco sui quad sia obbligatorio.

    Ciao,
    Giano Bifronte

    RispondiElimina
  24. Le Forze dell'Ordine non sono tenute a rispettare la Legge, ci mancherebbe altro! Mica sono comuni cittadini.

    Ad esempio, i famosi "Falchi" nel Meridione Italico viaggiano in motocicletta senza divisa e soprattutto sempre senza casco, altrimenti si capirebbe subito che sono sbirri.

    RispondiElimina
  25. Anonimi sono , anonimi resteranno . ( io odio i quad)

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post