Le vite degli altri /15

In California la Corte Federale rimuove il bando ai matrimoni gay.
In Italia se due omosessuali si baciano sulla spiaggia li cacciano dallo stabilimento.
Altro che serie C: siamo da squalifica per manifesta inferiorità.

Questo post è stato pubblicato il 13 agosto 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

9 Responses to “Le vite degli altri /15”

  1. Vi segnalo una situazione simile avvenuta qualche giorno fa' a Cagliari:

    http://edicola.unionesarda.it/Articolo.aspx?Data=20100805&Categ=0&Voce=1&IdArticolo=2488264

    e in prima pagina sui quotidiani locali.
    In risposta, il 28 Agostoe ' stato organizzato il "Kiss on the beach" nella spiaggia cagliaritana del Poetto:

    http://edicola.unionesarda.it/Articolo.aspx?Data=20100806&Categ=0&Voce=1&IdArticolo=2488548

    RispondiElimina
  2. Ma ormai non siamo minimamente paragonabili agli Stati Uniti XD

    RispondiElimina
  3. In compenso quando un uomo pesta una donna per strada e l'ammazza di botte nessuno fa niente. Non ho commenti da fare, sono troppo disgustata.

    PS: ho letto da qualche parte che e' successa una cosa simile anche ad una donna che allattava sotto l'ombrellone...

    RispondiElimina
  4. Ugo limone a parte li avete voluti sti fascistelli baciapile falsi e codardi ora li tenete!
    Se penso che per far vacillare il "colosso" di arcore c'è voluto Fini non so....
    E comunque abbiamo l'italia che ci meritiamo, nessuno faccia lo gnorri!

    RispondiElimina
  5. Comqe la notizia relativa al Settimo Cielo di Ostia non è vera. E' montata ad arte da una stampa disattenta e dall'Arci Gay di Roma che è malato di visibilità a ogni costo. C'è stata una nota dello stabilimento Settimo Cielo che ha chiarito come sono andate le cose. Parliamo di uno stabilimento che ha le bandiere Rainbow a sventolare, dove se ti scambi un bacio gay non c'è proprio problema (provare per credere). Chiaro, se fai atti osceni in luogo pubblico, i problemi sorgono.

    RispondiElimina
  6. La cosa che mi colpisce è che ho ravanato per vedere se ci fossero strali contro le loro toghe rosse ma non ne ho visti, cioè pare che uno stato dove le istituzioni sono rispettate le istituzioni quasi come uno stato senza omofobia & alia.
    Non oso immaginare cosa accadrebbe da noi se la Corte si mettesse ad applicare a fondo l'art. 3 o se una qualche Corte d'Assise sistemasse un po' di pastrocchi elettorali...

    RispondiElimina
  7. Aggiungo anche che il Settimo Cielo non è a Ostia ma a Torvaianica, o giù di lì.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post