Sarebbe questa, la vostra idea di libertà?

La cosa divertente (o raccapricciante, fate un po' voi) di tutta questa polemica sul cosiddetto "scontro delle civiltà" è che una bella fetta di quelli che si scagliano contro l'Islam intollerante sono gli stessi che non soltanto si ingoiano sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa e le più becere vulgate maschiliste della gloriosa tradizione italica (il che, in fondo, farebbe parte degli inviolabili affari loro), ma si spingono a sostenere con disarmante disinvoltura la necessità che di quegli anatemi e di quelle vulgate si debba puntigliosamente tener conto nella formulazione di leggi, sentenze e consuetudini dello Stato laico.
Così, può accadere che la stessa persona prima si incazzi con i musulmani che impongono il velo alle donne, e poi si schieri in favore di chi vorrebbe sequestrare il loro corpo vietando l'aborto; che prima faccia fuoco e fiamme contro i padri islamici che picchiano le figlie, e poi insinui che se una ragazza viene violentata vuol dire che se l'è andata a cercare perché aveva la minigonna; che prima sputi veleno sui paesi nei quali non è consentito professare la fede cattolica, e poi faccia comunella con quelli che portano i maiali a pisciare sui terreni dove dovrebbero sorgere le moschee.
Ne viene fuori la sgradevole sensazione che costoro non vogliano sconfiggere l'integralismo, il maschilismo, la violenza, ma cerchino semplicemente di contrapporre un integralismo a un altro, un maschilismo a un altro, una violenza a un'altra, sulla base della considerazione che quelli scelti da loro sono un tantino più morbidi rispetto a quelli propugnati dagli altri.
Sapete cosa penso? Penso che la libertà religiosa e la laicità siano inseparabili, e che negare la prima equivalga immancabilmente a mandare a puttane la seconda: cosa che avviene puntualmente anche nel nostro paese, com'è agevole riscontrare avendo cura di tirare fuori la testa dalla sabbia e darsi un'occhiatina in giro.
Io, da parte mia, avrei l'ambizione di essere un uomo libero, e questa gente non fa altro che istigarmi all'odio e cercare di impormi una forma di schiavitù per il solo fatto che è meno peggio di un'altra.
Scusatemi, ma non ci siamo.
Non ci siamo proprio.

Questo post è stato pubblicato il 30 agosto 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

64 Responses to “Sarebbe questa, la vostra idea di libertà?”

  1. Perfettamente d'accordo. Ecco perché sono ateo.

    RispondiElimina
  2. Al-Said Metilparapirla30 agosto 2010 17:26:00 CEST

    Sento un insopportabile scricchiolio come di unghie che si arrampicano disperatamente sui vetri.

    METILPARABEN ALMENO FAI MENO RUMORE QUANDO TI ARRAMPICHI!

    Mi hai fatto accapponare le orecchie.

    RispondiElimina
  3. @Al-Said: siccome mi pare di averti già letto, sia pure con altri pseudonimi, lasciati dire una cosa. Va bene che quando uno scrive delle cose da imbecille fa ridere, ma poi l'effetto sfuma e rimane solo la sostanza. Dai retta, fai miglior figura se torni a frequentare i siti che ti sono più congeniali. Lo dico per te, così fai la figura dello scemotto e nient'altro. Sai com'è, prima o poi potrebbe addirittura capitare che in un impeto di coraggio tu finisca addirittura per firmarti, e sai com'è, a scrivere certe fregnacce col nome e il cognome sotto...

    RispondiElimina
  4. Ah si al said?
    Il nano era capace di stropicciaesele le orecchie.
    Tu sei ancora un principiante!

    RispondiElimina
  5. Abbastanza d'accordo, ecco perché sono religioso ma non faccio proselitismo. E' anche vero che sarebbe bello discutere questi argomenti un pochino sopra il livello animale della pubblica opinione (che include quotidiani e politici contemporanei), no?
    dago

    RispondiElimina
  6. Bell'articolo, approvo in pieno.

    @Al-Said: ma vai a ventilare aria da un'altra parte.

    RispondiElimina
  7. Beh, se per strappare qualche applauso basta fare finta di demolire luoghi comuni imponendone retoricamente degli altri, l'autore è riuscito perfettamente nel suo intento...

    Eugen

    RispondiElimina
  8. Se mi chiarissi esattamente cosa intendi per "fare finta" e quali sarebbero gli "altri" luoghi comuni che cerco di imporre retoricamente, te ne sarei grato.

    RispondiElimina
  9. Si, infatti, devo dire che anche io sarei curiosa di capire in che senso Metilparaben "fa finta di demolire luoghi comuni" e "ne impone degli altri". Proprio curiosa. A meno che non si faccia finta di criticare per imporre il proprio dissenso acritico, per strappare qualche applauso...

    RispondiElimina
  10. Per "fare finta" intendo lo sforzo solo apparente di affrontare un tema delicato e poliedrico quale il concetto di morale e il cosiddetto "scontro di civiltà" attorno all'idea di libertà con una dicotomia degna dell'avventore un po' bevuto del Bar Sport che animatamente discute con i compagni di bianchino sul fatto che la Juve abbia fatto male a vendere Trezeguet.
    Per "altri" luoghi comuni intendo il sottointeso assioma secondo il quale chiunque manifesti perlomeno una forte perplessità verso certi dettami della cultura islamica (si badi bene, cultura e non religione, giacché vi sfido a trovare nel Qu'ran tre quarti dei precetti che si vedono poi invece imposti a vario titolo in nome di Allah) debba corrispondere all'identikit del perfetto bifolco.
    Questa manichea visione delle cose non dico faccia di te un peloso buonista, ma di sicuro fa del tuo scritto l'ennesimo festival di sincretismo relativista a buon mercato.

    Eugen

    RispondiElimina
  11. Conoscendo Eugen posso dire che non si debba dar peso a quanto scrive: basta che uno non la pensi come lui che diventa subito un hippie colmo di luoghi comuni... E si becca pure del qualunquista, in genere. Il fatto che nelle sue critiche non badi al senso di ciò che critica, ma all'appertenenza politica dichiarata o presunta è indicativo...

    Dome

    RispondiElimina
  12. Chiamami Al-Said saro' la tua birra.30 agosto 2010 18:04:00 CEST

    Dai Alessandro non te la prendere, come sei permaloso.. comunque si e' capito che tu la pensi a quel modo e sono sicuro che sei in buona fede nelle tue posizioni filo-islamiche.. probabilmente credi di fare una crociata a difesa dei poverini islamici cosi' buoni e docili che non torcerebbero un pelo ad una mosca figuriamoci lapidare una poverina che rifiuta di portare il burka.

    Comunque dai .. pace fatta.. grandi pacche sulle spalle. Spero per te che l'islam non si espanda a macchia d'olio cosi' come preconizza il dittatore libico... perche' mi sa che allora sara' per te troppo tardi per cambiare idea quando ti troverai a doverti difendere per il reato di sodomia davranti al gran mufti di roma.

    PS.

    Scusa alessandro, ma io continuo a punzecchiarti dicendo che sei frocio .. ma lo sei davvero ? Se si .. allora ritiro i punzecchiamenti ( ma rimangono valide le considerazioni sull'islam )

    RispondiElimina
  13. @Eugen: non so dove tu intraveda la dicotomia. Al contrario, quello che ho scritto è un post che denuncia quelli che vorrebbero darcela a bere, una dicotomia, mentre secondo me non c'è.
    Quanto all'assioma di cui parli, mi pare che tu abbia capito male: io non dico affatto che tutti quelli che si scagliano contro l'Islam siano dei "bifolchi": scrivo solo che alcuni di loro sono degli integralisti di un'altra religione, e che la cosa mi fa effetto.
    Scusa, mica per criticare: ma che post hai letto?

    RispondiElimina
  14. Il tuo, Metilparaben. Giacché tu lo sostieni, non ho più nessun dubbio che tu abbia voluto prendertela con qualcuno e non contutti, ciononostante affrontare in una manciata di righe un tema così complesso e articolato, cercando disperatamente l'effetto come Juninho sotto porta, genera inesorabilmente lo sbrodolamento generalista "o di qua o di là"...
    E ringrazio Dome per la lucida recensione, che lo colloca a metà strada tra il Morandini e la biondina del primo banco che faceva la spia alla maestra quando le si tirava le trecce.

    Eugen

    RispondiElimina
  15. E come avrei dovuto affrontarlo, di grazia? Ho un blog, non un'enciclopedia...

    P.S. La Juve, Trezeguet, l'avventore del bar, Juninho... a quante cose assomiglio? :-)

    RispondiElimina
  16. Rumore di unghie savoiarde sullo specchio...

    Dome

    RispondiElimina
  17. Eugen sei un grande ! Tu e Giuseppe sarete i miei vati d'ora in avanti quando avro bisogno di consiglio e guida.

    Se hai un blog Eugen, mi passi il link .. cosi' almeno mi posso de-metilparabenizzare.


    PS. Senza offesa Alessandro eh .. con te che sei permalosissimo bisogna misurare le parole .. occhio che nel regime islamico la permalosaggine e' punita con lo scudiscio ! :)

    RispondiElimina
  18. @Al-Said: sai cosa? Se gli islamici diventeranno la maggioranza e avrà vinto la tua linea, che li vorrebbe tagliare fuori, emarginare, cacciare, criminalizzare, allora loro saranno legittimati a comportarsi esattamente nello stesso modo, imponendo la shari'a e lapidando a destra e a manca. Se avrà vinto quella che spero io ci sarà la legge laica, ad arginarli: così come andrebbero arginati i nostri amici vestiti di rosso.
    Quanto al resto, continua pure a punzecchiarmi dandomi del frocio: che io lo sia o che non lo sia, la cosa mi è piuttosto indifferente.
    :-)

    RispondiElimina
  19. Niente permalosaggine. A volte sono un cagacazzi, che è una cosa diversa.

    RispondiElimina
  20. Eugen!!!!!
    sarete tutti convertiti all'ISLAM...La smetterete di mangiare animali impuri e farete il ramadam o i rabadan.

    Munlà Sabbà:)

    RispondiElimina
  21. No, attenzione, Metilparaben (mannaggia, che link ridondante!) somigli solo all'avventore del bar e a Juninho. Non esageriamo... :)
    Beh, è vero, il blog impone la sintesi, ma questa non è sinonimo di superficialità e, a mio avviso, hai dato troppe cose per scontate, finendo per sparare su tutto e su niente.
    Il fatto che dalle tue risposte ai miei commenti sia emerso di più di quanto non dica il post direi che è abbastanza eloquente...

    Eugen

    RispondiElimina
  22. concordo, anzi direi articolo lapalissiano.

    salvo su una cosa:
    ".. cerchino semplicemente di contrapporre un integralismo a un altro, un maschilismo a un altro, una violenza a un'altra, sulla base della considerazione che quelli scelti da loro sono un tantino più morbidi rispetto a quelli propugnati dagli altri."

    non penso proprio che il criterio sia la compatibilità di un integralismo rispetto ad un altro, quanto semplicemente quello dell'appartenenza tribale. ovvero se sono stato educato ad un certo integralismo, allora lo preferisco a quell'altro, che è in gran parte sostituibile dal punto di vista della negazione della libertà individuale.

    la preoccupazione per la libertà delle donne che portano il velo persiste nella bocca di un cattolico integralista solo per il tempo necessario a denigrare il suo avversario musulmano, senza nessuna speranza di arrivare al cervello (if any).

    è più istruttivo notare come islam e cattolicesimo "integralisti" vadano allegramente a braccetto quando si tratta di negare i diritti della persona, di far prevalere la famiglia e la comunità sulla persona, di imporre una sessualità puramente eterosessuale e procreativa, o al massimo al servizio dei bisogni del maschio, a spingere per l'indottrinamento forzato dei minori, di lanciare strali contro atei e liberi pensatori, di cercare il controllo o almeno l'alleanza con i poteri civili.

    RispondiElimina
  23. ufff...ho scritto link e volevo dire nick. Va beh

    Eugen

    RispondiElimina
  24. Lo tesi dello scontro di civiltà è del politologo Huntington che non mi risulta facesse proselitismo a una qualche chiesa o confessione.
    Il succo della questione è che l'eventualità di uno scontro di civiltà che io personalmente non mi auguro di certo, non può però nemmeno essere esclusa, purtroppo.
    Ognuno nel suo piccolo ha un modo per evitare questa eventuale degenerazione: sforzarsi di capire le ragioni di chi è portatore di istanze , culture e punti di vista diversi.

    RispondiElimina
  25. sono molto d'accordo con due cose scritte nei commenti

    è più istruttivo notare come islam e cattolicesimo "integralisti" vadano allegramente a braccetto quando si tratta di negare i diritti della persona, di far prevalere la famiglia e la comunità sulla persona, di imporre una sessualità puramente eterosessuale e procreativa, o al massimo al servizio dei bisogni del maschio, a spingere per l'indottrinamento forzato dei minori, di lanciare strali contro atei e liberi pensatori, di cercare il controllo o almeno l'alleanza con i poteri civili.

    e questa di metil

    Se gli islamici diventeranno la maggioranza e avrà vinto la tua linea, che li vorrebbe tagliare fuori, emarginare, cacciare, criminalizzare, allora loro saranno legittimati a comportarsi esattamente nello stesso modo, imponendo la shari'a e lapidando a destra e a manca. Se avrà vinto quella che spero io ci sarà la legge laica, ad arginarli: così come andrebbero arginati i nostri amici vestiti di rosso.

    watchdogs

    RispondiElimina
  26. Integralisti religiosi, di QUALUNQUE religione, andassero tutti all'infernooooooo!!!!!!!!!!
    Saverio da CZ

    RispondiElimina
  27. Qualcuno dimentica che gli islamici sono già la maggioranza nel mondo, loro crescono e noi non più, che se negli stati uniti provi a discriminare una persona per sesso razza o religione paghi, e paghi caro (soldi, condanne, penalizzazioni, mica sorrisetti e perbenismo); e che quando i nostri figli si troveranno ad interagire in un mondo diverso aperto, non solo italia, non più catto-dominante ed etero-omologato, il rispetto e il trattamento che riceveranno sarà diretta conseguenza di quello che abbiamo fatto noi .. perché si conta e si vale il potere che si ha, quando gli arabi svilupperanno il potenziale che non abbiamo più (soprattutto in termini demografici come i cinesi lo stanno facendo in termini economici..) piangeremo quest'italietta sempre indietro di due secoli involuta su sé stessa, non più istruita o civile o accogliente .... mi auguro di essere morta per quell'epoca..
    Grazie per l'ospitaltà che dai alle idee nel tuo blog, Metil .. purtroppo, ed é ancora un problema tutto italiano, ci si dimentica spesso di essere ospiti in casa d'altri e non si fa nemmeno finta di essere educati...
    firmato: cattolica, etero, donna, occidentale e, poiché monogama e non escort, socialmente inferiore e irrilevante ai fini del potere

    RispondiElimina
  28. Anonima etero normale occidentale e goduriosa .. non sei irrilevante, tantomeno socialmente inferiore... non ascoltare i deliri metilparabenici ! Fin che saremo noi qui a proteggerti io, Eugen, Giuseppe ed un manipolo di valorosi ... nessuno riuscira' ad importi il burka, o ad infibularti ne tanto meno impiccarti o lapidarti per le tue idee... SEI LIBERA ... SII GRANDE !

    RispondiElimina
  29. Integralisti islamici e di tutte le religioni (mah....religioni!!!) tornate a fare quello per cui siete più portati e che avete fatto per millenni: i conduttori di capre e non cacate la minchia con la vostra religione.

    RispondiElimina
  30. Al-Said Metilparapirla30 agosto 2010 22:36:00 CEST

    Gli italiani lo sanno che ci sono due Cassano.

    RispondiElimina
  31. Al-Said Metilparapirla30 agosto 2010 22:38:00 CEST

    In verità sono contento per Gheddafi in Italia. Ci sarà parecchio da guadagnare a livello economico, un'altra grande vittoria del governo di Silvio.

    RispondiElimina
  32. Al-Said Metilparapirla (ORIGINALE)30 agosto 2010 23:11:00 CEST

    Oddio adesso ci sono anche i cloni, non so se sentirmi lusingato o meno.

    Ad ogni buon conto Al-Said scopiazzatore sappi che la tua copertura verra' prontamente scoperta dal nostro amico alessandro anche se e' possibile firmarsi come meglio si crede ma l'indirizzo di provenienza non si puo' simulare uah ah ah .. :)

    PS.

    Che vuol dire che "gli italiani lo sanno che ci sono due cassano" ?

    RispondiElimina
  33. لعق قضيبه إلى النبي

    RispondiElimina
  34. Quanto caxxo di spam però... Mamma mia ne hanno di tempo da perdere eh?

    Io volevo semplicemente farti i complimenti per la visione di integralismo contrapposto come unica chiave di svolta per l'abbattimento di un altro integralismo... E' proprio questa la visione d'insieme giusta.

    RispondiElimina
  35. Infatti: quelli che hanno criticato questo post hanno dimostrato o di non averlo letto o di non arrivare a capirlo.
    Che ci vuoi fare? So' integralisti, non ci arrivano, poretti...

    RispondiElimina
  36. E via con le vere banalità. Chi sottolinea l'integralismo di cui è ancora venata una gran parte del cattolicesimo, diventa automaticamente filoislamico. Che tristezza...

    RispondiElimina
  37. Per Indipendente:
    nela migliore delle ipotesi non mi sono spiegata: nella mia vita il peggio che ho subito e visto subire proveniva da uomini, borghesi perbene ed italiani di ceto medio-alto(adesso medio): ma hai forse idea di cosa succede quando una donna vuole separarsi da un uomo che ha tempo e voglia di stalkarti a vita? Mica viene la pubblicità a raccontare ad una socetà maschilista e prevarcatrice che no, così non si fa.... son guai tuoik, e nessuno ti supporta peggo se sei sposata ed il tuo adorato ex lui ha la possibilità di tirarti via l'anima a ricatti pretendendo di controllarti da buon "maschio alfa"?
    In ogni modo, grazie no, io non ho bisogno di protezione da musulmani , men che meno che da te, gradirei un pò più di rispetto da un uomo come te che , così fan tutti, forse per volermi fare un complimento mi qualifica come "goduriosa"... non ho mai fatto nulla di male, e si', il mio pensiero é libero ed acogliente, ho amici gay e non mi sogno nemmeno di comandar loro cosa devono fare come e con chi, e non so davvero come spiegargli che non mi riconosco in quello che vedo nella mia Italia, e quanto me ne vergogni...
    ma non sono libera, perché se scegliessi di avere un figlio perderei il lavoro, ed essendo donna é ovvio che lavoro per il triplo di quello che mi viene pagato... Oh, sì, questa sì é una società cvile in cui le donne vengono rispettate ecollocate in un loro giusto spazio.. non mercificate, non squalificate..e basta accendere la tv per notarlo...

    RispondiElimina
  38. Hai ragione Anonima e sono d'accordo con te in massima parte .. il punto e' che oltre ai difetti italioti assolutamente veri e vergognosi.. immagina come sarebbe la situazione se fosse accettato o tollerato lo schifo islamico.. ai quei livelli la donna vale meno di zero, e' come un oggetto, un soprammobile, un animale da soma, privata della liberta'. sfruttata in tutti i modi possibili, senza diritti, maltrattata spesso torturata e senza il minimo diritto di ribellarsi altrimenti son guai persino peggiori.

    RispondiElimina
  39. ancòra Anonima, per Indipendente:
    già... bene o male come quando un italico marito pensa bene di poter stuprare la moglie o di segregarla o il cielo solo sa se c'é un limite a tutto qusto.
    Hai fatto caso a questo post di metil?

    http://metilparaben.blogspot.com/2010/07/ma-quale-violenza-di-genere-sono-tutte.html

    ma non sfogliare veloce, leggi lentamente, inorridisci .. sono un'enormita e col passare del tempo altre valanghe di esempi nei giornali di tutti i giorni ......e dimmi se ragionevolmente é applcabile la tua espressione " un soprammobile, un animale da soma, privata della liberta'. sfruttata in tutti i modi possibili, senza diritti, maltrattata spesso " ...
    E scusate tanto se da donna, schiava (ma libera di pensiero ) , cattolica (ma non cieca, razzista, sessista) ecc mi permetto di NON pensare che essere musulmano, gay o altro non omologato non é il problema principale, ma un'alternativa che altri devono poter percorrere se vogliono, e che processo breve non é nelle mie prime 4 necesstà del paese...

    RispondiElimina
  40. Anonima non omologata, non mi convinci il tuo discorso non sta in piedi per ovvie ragioni.. come fai notare anche a me, tutti quei casi orrendi sono riportati nei giornali "fanno notizia" destano "disgusto" "orrore" e quanto altro .. nei paesi islamici non troverai nulla di tutto questo sui tazebao locali per la semplice ragione che NON sono notizie laggiu, e non fanno orrore in quella societa' di merda dove e' permesso di tutto e di piu e qualunque abuso viene passato sotto silenzio. Se non ci fossero le organizzazioni internazionali umanitarie a dare un minimo di aiuto e visibilita' nemmeno verremmo a saperle queste cose. La ammetti onestamente questa differenza ? Sei una donna anonima intelligente e sono sicuro che lo ammetterai.

    Sul fatto che l'ita(g)lia sia un posto di merda, voglio darti tutte le soddisfazioni del mondo.. e' un posto di merda sicuramente e sul piano del rispetto e della uguaglianza andrebbe fatto di piu', molto di piu' ... moltissimissimissimissimissimo di piu'.

    Ma al paragone... la situazione di ultra-merda che trova in afganistan, iran, iraq, azerbaiajan, etc etc etc etc .. al confronto fa schifo in maniera ABISSALE .. si tratta di differenze DI FONDO ... BASICHE e FONDAMENTALI.

    Siamo d'accordo almeno su questo ?

    E siamo d'accordo che semmai si dovrebbe portare la "merda" italica e la "super-merda" afgano-iranianio-etc ai livelli di eguaglianza e democrazia scandinava ? O vogliamo fare il contrario e regredire tutti al livello dei cro-magnon e tornare nelle caverne ?

    Sai tanto per sapere come la pensi e si riesce a trovare almeno un punto di incontro.

    RispondiElimina
  41. Estate.
    La televisione trasmette solo noiosaggini e repliche e i papitroll sono più attivi.
    Appena ricomincerà il palinsesto autunnale torneranno davanti allo schermo ad abbeverarsi alla fonte della berlusconitudine, spero.

    @ post indipendente:
    Restando nel tuo elegante schema di allegorie, noi vorremmo evitare
    1) sia la merda che la supermerda
    2) che la merda diventi supermerda

    RispondiElimina
  42. @ Anonimo Estivo

    Restando nel mio elegante schema di allegorie :
    1) mi trovi d'accordo
    2) mi trovi d'accordo

    ciao

    RispondiElimina
  43. @ Metil
    Ammiro la tua pazienza nel rispondergli quando non meriterebbero attenzione da troll che sono...

    comunque riguardo il mio gradimento e i miei commenti sull'articolo ha già scritto tutto HCE...

    @Indipendente
    La differenza fra "noi" e "gli islamici [metti qui un paese islamico a piacere]" è che loro vivono nella fame e/o guerra e dove c'è povertà c'è ignoranza e dove c'è ignoranza prevale la violenza e l'integralismo...

    Lo puoi vedere anche in questo paese.
    Non so se negli ultimi 10 anni hai vissuto qui, ma io ho notato 1 aumentare della violenza accompagnato a una riduzione di cultura,l'aumento della mercificazione femminile in Tv accompagnato allo sfascio della scuola pubblica [rigorosamente bipartisan ma,devo dire, accentuato da 1 certa parte...],l'aumento delle notizie di violenza sulle donne accompagnato al razzismo e all'integralismo religioso [per lo più cattolico]...
    Potrei continuare ma penso di essermi spiegata.
    Quindi non è che la nostra società sia migliore, è che noi siamo leggermente meno ignoranti e quindi meno integralisti.

    d'altronde vorrei ricordarti che solo 60 anni fa in certe zone d'italia stavamo messi quanto loro quanto a diritti delle donne,c'era il delitto d'onore,le donne andavano in giro col velo e uscivano solo se accompagnate da un uomo o da altre donne, nona vevano diritto nè all'istruzione nè a scegliere con chi sposarsi.

    Ma forse dirai che sono altri tempi e allora ti faccio un esempio odierno...

    2 anni fa avevo un ragazzo.
    Italiano,cattolico,razzista[per me le 2 cose sono correlate].
    Il quale mi picchiava,mi obbligava ad avere rapporti e mi minacciava di morte.
    Un cattolicissimo italiano che voleva che non uscissi più con le mie amiche ma solo con lui.
    La mia storia finisce bene, mio padre dopo 3 mesi di violenze capisce tutto e gli dice di lasciarmi in pace sennò va ai carabinieri.
    Se fossi nata in una famiglia un po' meno attenta ora forse non sarei qui a raccontarlo.
    Sai perchè non parlavo e facevo tutto ciò che diceva? prima perchè mi aveva convinto che non valessi nulla e poi ,quando cominciai a ribellarmi,perchè lo stronzo aveva 1 pistola [faceva la guardia giurata]e avevo paura che facesse del male alla mia famiglia.

    Tanto per dirti che non tutte le storie finiscono sul giornale,molte rimangono senza voce,in un paese dove un rapporto forzato fra coniugi o conviventi ottenuto con le minacce non è considerato stupro...

    Pensaci...

    RispondiElimina
  44. prova commento 4 scusate x lo spam, ma come m*inchia è che nn rieco a postare il mio commento??????????????

    RispondiElimina
  45. ...stavolta nn posso fare il "copia-incolla" come il commento nell'altro post altrimenti sarei stato ripetitivo, peccato perchè qui il gioketto sarebbe riuscito meglio...pazienza, un occasione sprecata ( e poi ho notato che nè Metil nè i suoi lettori l'hanno capito, sicuro x colpa mia!).

    Vedi caro Metil, se mi "consenti", tu sei troppo innamorato del ruolo del personaggio che ti sei scelto, un certo giorno della vita hai deciso di essere radicale e il radicale si deve comportare in un certo modo: deve sempre prendersela con la Chiesa, deve difendere tutto ciò che è "diverso" a prescindere e chi nn lo fa è un razzista, le donne (anche quelle che vanno a fare le sciaquette da Gheddafi x 70 euro) sono sempre vittime e chi dice il contrario è un maschilista e così via, senso critico zero.

    Quando io critico il classico cattolico ipocrita su altri blog ricordo sempre loro che la strada x il paradiso nn è dritta e larga ma stretta e tortuosa, e anche tu come loro scegli sempre la strada più facile: due gay vengono picchiati? Via con il post "poveri froci=fascisti cattivi augh!", 20 commenti scandalizzati che nn aggiungono nient'altro alla discussione e il mondo è tale e quale a quello di ieri, ne ha solo goduto il tuo senso di autosoddisfazione (vedere il video postato in cui appari a ripetere come un pappagallo quello che hai già scritto qui, e notare i commenti delle prime donzelle che si sono subito bagnate nel vederti!).

    Ma che ti importa a te di convincere i tolleranti che l'omofobia è una cosa cattiva? Fatti un blog dove spieghi agli omofobi perchè l'omosessualità è una cosa normalissima invece!!!...o questo soddisferebbe meno il tuo narcisismo?

    Il sottoscritto, se ti può interessare, la pensa all'antica, ma nn nel senso che credi tu, ma nel senso che ritengo che la religione sia l'oppio dei popoli, ora su questo tu potrai anche nn essere d'accordo, ma spiegami almeno perchè io (che nel mio piccolo osto x quanto posso la chiesa cattolica) dovrei prendere "sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa " e sostituirli con la sharia, oppure scambiare un intollerante che porta i maiali a pisciare in moschea con un altro intollerante che ti dà fuoco se vai in chiesa??? Uno che stupra una donna che è in minigonna con uno che la stupra se nn porta il burqa???

    Non so com'è ma io nn ci vedo differenze, tu si!!!

    Ora se tu vuoi masturbarti su quanto sei intelligente, progressista, politically correct, intellettuale ecc. a me sta bene, e ti garantisco che io personalmente posterò 30 commenti al giorno in cui dirò quanto sei bravo e che hai sempre ragione (sai che mi ricordi qualcuno il cui nome comincia x S.???), ma x favore lasciami stare i tuoi lettori che votano a sinistra, nn li vedi come sono confusi e persi? Denigra pure la civiltà occidentale, quella che va da aristotele a rosseu, ma lascia stare i poveri sinistrati, gli stessi che sino al 10 settembre 2001 si scandalizzavano x la condizione della donna in Afghanista, del burqa, della distruzione delle statue del buddha e chiedevano a gran voce l'intervento della comunità internazionale...me li stai corrompendo sti ragazzi...
    Senza rancore

    P.S. Scommetto che hai pensato che Al said fossi io, sbagliato!

    PP.SS ti ho visto nervoso nei tuoi ultimi commenti, me ne scuso se la colpa è mia, lungi da me fare inkakkiare un pacifista, e poi so che nn pikkieresti mai un frocio, o uno con gli occhiali...

    PPP.SSS. Sto vedendo pure troppi tuoi commenti, si sta allargando la crepa???

    PPPP.SSSS. scusami sinceramente se il mio sarcasmo ti irrita ma nn ne posso fare a meno, potrei fondarci una religione cribbio....dehehhiahehoh!!!

    RispondiElimina
  46. C'è x caso come limite un numero di parole massimo???

    RispondiElimina
  47. ...stavolta nn posso fare il "copia-incolla" come il commento nell'altro post altrimenti sarei stato ripetitivo, peccato perchè qui il gioketto sarebbe riuscito meglio...pazienza, un occasione sprecata ( e poi ho notato che nè Metil nè i suoi lettori l'hanno capito, sicuro x colpa mia!).

    Vedi caro Metil, se mi "consenti", tu sei troppo innamorato del ruolo del personaggio che ti sei scelto, un certo giorno della vita hai deciso di essere radicale e il radicale si deve comportare in un certo modo: deve sempre prendersela con la Chiesa, deve difendere tutto ciò che è "diverso" a prescindere e chi nn lo fa è un razzista, le donne (anche quelle che vanno a fare le sciaquette da Gheddafi x 70 euro) sono sempre vittime e chi dice il contrario è un maschilista e così via, senso critico zero.

    Quando io critico il classico cattolico ipocrita su altri blog ricordo sempre loro che la strada x il paradiso nn è dritta e larga ma stretta e tortuosa, e anche tu come loro scegli sempre la strada più facile: due gay vengono picchiati? Via con il post "poveri froci=fascisti cattivi augh!", 20 commenti scandalizzati che nn aggiungono nient'altro alla discussione e il mondo è tale e quale a quello di ieri, ne ha solo goduto il tuo senso di autosoddisfazione (vedere il video postato in cui appari a ripetere come un pappagallo quello che hai già scritto qui, e notare i commenti delle prime donzelle che si sono subito bagnate nel vederti!).

    Ma che ti importa a te di convincere i tolleranti che l'omofobia è una cosa cattiva? Fatti un blog dove spieghi agli omofobi perchè l'omosessualità è una cosa normalissima invece!!!...o questo soddisferebbe meno il tuo narcisismo?

    Il sottoscritto, se ti può interessare, la pensa all'antica, ma nn nel senso che credi tu, ma nel senso che ritengo che la religione sia l'oppio dei popoli, ora su questo tu potrai anche nn essere d'accordo, ma spiegami almeno perchè io (che nel mio piccolo osto x quanto posso la chiesa cattolica) dovrei prendere "sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa " e sostituirli con la sharia, oppure scambiare un intollerante che porta i maiali a pisciare in moschea con un altro intollerante che ti dà fuoco se vai in chiesa??? Uno che stupra una donna che è in minigonna con uno che la stupra se nn porta il burqa???

    Non so com'è ma io nn ci vedo differenze, tu si!!!

    Ora se tu vuoi masturbarti su quanto sei intelligente, progressista, politically correct, intellettuale ecc. a me sta bene, e ti garantisco che io personalmente posterò 30 commenti al giorno in cui dirò quanto sei bravo e che hai sempre ragione (sai che mi ricordi qualcuno il cui nome comincia x S.???), ma x favore lasciami stare i tuoi lettori che votano a sinistra, nn li vedi come sono confusi e persi? Denigra pure la civiltà occidentale, quella che va da aristotele a rosseu, ma lascia stare i poveri sinistrati, gli stessi che sino al 10 settembre 2001 si scandalizzavano x la condizione della donna in Afghanista, del burqa, della distruzione delle statue del buddha e chiedevano a gran voce l'intervento della comunità internazionale...me li stai corrompendo sti ragazzi...
    Senza rancore

    P.S. Scommetto che hai pensato che Al said fossi io, sbagliato!

    PP.SS ti ho visto nervoso nei tuoi ultimi commenti, me ne scuso se la colpa è mia, lungi da me fare inkakkiare un pacifista, e poi so che nn pikkieresti mai un frocio, o uno con gli occhiali...

    PPP.SSS. Sto vedendo pure troppi tuoi commenti, si sta allargando la crepa???

    PPPP.SSSS. scusami sinceramente se il mio sarcasmo ti irrita ma nn ne posso fare a meno, potrei fondarci una religione cribbio....dehehhiahehoh!!!

    RispondiElimina
  48. Ma sopratutto la cosa strana è che x alcuni momenti il commento appare pubblicato (ho salvato l'immagine) ma facendo refresh sparisce!!!!!!!!!!!!!!!! Altre volte mi dà un errore nn specificato!!!!!!

    RispondiElimina
  49. ...stavolta nn posso fare il "copia-incolla" come il commento nell'altro post altrimenti sarei stato ripetitivo, peccato perchè qui il gioketto sarebbe riuscito meglio...pazienza, un occasione sprecata ( e poi ho notato che nè Metil nè i suoi lettori l'hanno capito, sicuro x colpa mia!).

    Vedi caro Metil, se mi "consenti", tu sei troppo innamorato del ruolo del personaggio che ti sei scelto, un certo giorno della vita hai deciso di essere radicale e il radicale si deve comportare in un certo modo: deve sempre prendersela con la Chiesa, deve difendere tutto ciò che è "diverso" a prescindere e chi nn lo fa è un razzista, le donne (anche quelle che vanno a fare le sciaquette da Gheddafi x 70 euro) sono sempre vittime e chi dice il contrario è un maschilista e così via, senso critico zero.

    Quando io critico il classico cattolico ipocrita su altri blog ricordo sempre loro che la strada x il paradiso nn è dritta e larga ma stretta e tortuosa, e anche tu come loro scegli sempre la strada più facile: due gay vengono picchiati? Via con il post "poveri froci=fascisti cattivi augh!", 20 commenti scandalizzati che nn aggiungono nient'altro alla discussione e il mondo è tale e quale a quello di ieri, ne ha solo goduto il tuo senso di autosoddisfazione (vedere il video postato in cui appari a ripetere come un pappagallo quello che hai già scritto qui, e notare i commenti delle prime donzelle che si sono subito bagnate nel vederti!).

    Ma che ti importa a te di convincere i tolleranti che l'omofobia è una cosa cattiva? Fatti un blog dove spieghi agli omofobi perchè l'omosessualità è una cosa normalissima invece!!!...o questo soddisferebbe meno il tuo narcisismo?

    Il sottoscritto, se ti può interessare, la pensa all'antica, ma nn nel senso che credi tu, ma nel senso che ritengo che la religione sia l'oppio dei popoli, ora su questo tu potrai anche nn essere d'accordo, ma spiegami almeno perchè io (che nel mio piccolo osto x quanto posso la chiesa cattolica) dovrei prendere "sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa " e sostituirli con la sharia, oppure scambiare un intollerante che porta i maiali a pisciare in moschea con un altro intollerante che ti dà fuoco se vai in chiesa??? Uno che stupra una donna che è in minigonna con uno che la stupra se nn porta il burqa???

    Non so com'è ma io nn ci vedo differenze, tu si!!!

    Ora se tu vuoi masturbarti su quanto sei intelligente, progressista, politically correct, intellettuale ecc. a me sta bene, e ti garantisco che io personalmente posterò 30 commenti al giorno in cui dirò quanto sei bravo e che hai sempre ragione (sai che mi ricordi qualcuno il cui nome comincia x S.???), ma x favore lasciami stare i tuoi lettori che votano a sinistra, nn li vedi come sono confusi e persi? Denigra pure la civiltà occidentale, quella che va da aristotele a rosseu, ma lascia stare i poveri sinistrati, gli stessi che sino al 10 settembre 2001 si scandalizzavano x la condizione della donna in Afghanista, del burqa, della distruzione delle statue del buddha e chiedevano a gran voce l'intervento della comunità internazionale...me li stai corrompendo sti ragazzi...
    Senza rancore

    P.S. Scommetto che hai pensato che Al said fossi io, sbagliato!

    PP.SS ti ho visto nervoso nei tuoi ultimi commenti, me ne scuso se la colpa è mia, lungi da me fare inkakkiare un pacifista, e poi so che nn pikkieresti mai un frocio, o uno con gli occhiali...

    PPP.SSS. Sto vedendo pure troppi tuoi commenti, si sta allargando la crepa???

    PPPP.SSSS. scusami sinceramente se il mio sarcasmo ti irrita ma nn ne posso fare a meno, potrei fondarci una religione cribbio....dehehhiahehoh!!!

    RispondiElimina
  50. ...stavolta nn posso fare il "copia-incolla" come il commento nell'altro post altrimenti sarei stato ripetitivo, peccato perchè qui il gioketto sarebbe riuscito meglio...pazienza, un occasione sprecata ( e poi ho notato che nè Metil nè i suoi lettori l'hanno capito, sicuro x colpa mia!).

    Vedi caro Metil, se mi "consenti", tu sei troppo innamorato del ruolo del personaggio che ti sei scelto, un certo giorno della vita hai deciso di essere radicale e il radicale si deve comportare in un certo modo: deve sempre prendersela con la Chiesa, deve difendere tutto ciò che è "diverso" a prescindere e chi nn lo fa è un razzista, le donne (anche quelle che vanno a fare le sciaquette da Gheddafi x 70 euro) sono sempre vittime e chi dice il contrario è un maschilista e così via, senso critico zero.

    Quando io critico il classico cattolico ipocrita su altri blog ricordo sempre loro che la strada x il paradiso nn è dritta e larga ma stretta e tortuosa, e anche tu come loro scegli sempre la strada più facile: due gay vengono picchiati? Via con il post "poveri froci=fascisti cattivi augh!", 20 commenti scandalizzati che nn aggiungono nient'altro alla discussione e il mondo è tale e quale a quello di ieri, ne ha solo goduto il tuo senso di autosoddisfazione (vedere il video postato in cui appari a ripetere come un pappagallo quello che hai già scritto qui, e notare i commenti delle prime donzelle che si sono subito bagnate nel vederti!).

    Ma che ti importa a te di convincere i tolleranti che l'omofobia è una cosa cattiva? Fatti un blog dove spieghi agli omofobi perchè l'omosessualità è una cosa normalissima invece!!!...o questo soddisferebbe meno il tuo narcisismo?

    Il sottoscritto, se ti può interessare, la pensa all'antica, ma nn nel senso che credi tu, ma nel senso che ritengo che la religione sia l'oppio dei popoli, ora su questo tu potrai anche nn essere d'accordo, ma spiegami almeno perchè io (che nel mio piccolo osto x quanto posso la chiesa cattolica) dovrei prendere "sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa " e sostituirli con la sharia, oppure scambiare un intollerante che porta i maiali a pisciare in moschea con un altro intollerante che ti dà fuoco se vai in chiesa??? Uno che stupra una donna che è in minigonna con uno che la stupra se nn porta il burqa???

    Non so com'è ma io nn ci vedo differenze, tu si!!!

    Ora se tu vuoi masturbarti su quanto sei intelligente, progressista, politically correct, intellettuale ecc. a me sta bene, e ti garantisco che io personalmente posterò 30 commenti al giorno in cui dirò quanto sei bravo e che hai sempre ragione (sai che mi ricordi qualcuno il cui nome comincia x S.???), ma x favore lasciami stare i tuoi lettori che votano a sinistra, nn li vedi come sono confusi e persi? Denigra pure la civiltà occidentale, quella che va da aristotele a rosseu, ma lascia stare i poveri sinistrati, gli stessi che sino al 10 settembre 2001 si scandalizzavano x la condizione della donna in Afghanista, del burqa, della distruzione delle statue del buddha e chiedevano a gran voce l'intervento della comunità internazionale...me li stai corrompendo sti ragazzi...
    Senza rancore

    P.S. Scommetto che hai pensato che Al said fossi io, sbagliato!

    PP.SS ti ho visto nervoso nei tuoi ultimi commenti, me ne scuso se la colpa è mia, lungi da me fare inkakkiare un pacifista, e poi so che nn pikkieresti mai un frocio, o uno con gli occhiali...

    PPP.SSS. Sto vedendo pure troppi tuoi commenti, si sta allargando la crepa???

    PPPP.SSSS. scusami sinceramente se il mio sarcasmo ti irrita ma nn ne posso fare a meno, potrei fondarci una religione cribbio....dehehhiahehoh!!!

    RispondiElimina
  51. ...stavolta nn posso fare il "copia-incolla" come il commento nell'altro post altrimenti sarei stato ripetitivo, peccato perchè qui il gioketto sarebbe riuscito meglio...pazienza, un occasione sprecata ( e poi ho notato che nè Metil nè i suoi lettori l'hanno capito, sicuro x colpa mia!).

    Vedi caro Metil, se mi "consenti", tu sei troppo innamorato del ruolo del personaggio che ti sei scelto, un certo giorno della vita hai deciso di essere radicale e il radicale si deve comportare in un certo modo: deve sempre prendersela con la Chiesa, deve difendere tutto ciò che è "diverso" a prescindere e chi nn lo fa è un razzista, le donne (anche quelle che vanno a fare le sciaquette da Gheddafi x 70 euro) sono sempre vittime e chi dice il contrario è un maschilista e così via, senso critico zero.

    Quando io critico il classico cattolico ipocrita su altri blog ricordo sempre loro che la strada x il paradiso nn è dritta e larga ma stretta e tortuosa, e anche tu come loro scegli sempre la strada più facile: due gay vengono picchiati? Via con il post "poveri froci=fascisti cattivi augh!", 20 commenti scandalizzati che nn aggiungono nient'altro alla discussione e il mondo è tale e quale a quello di ieri, ne ha solo goduto il tuo senso di autosoddisfazione (vedere il video postato in cui appari a ripetere come un pappagallo quello che hai già scritto qui, e notare i commenti delle prime donzelle che si sono subito bagnate nel vederti!).

    Ma che ti importa a te di convincere i tolleranti che l'omofobia è una cosa cattiva? Fatti un blog dove spieghi agli omofobi perchè l'omosessualità è una cosa normalissima invece!!!...o questo soddisferebbe meno il tuo narcisismo?

    Il sottoscritto, se ti può interessare, la pensa all'antica, ma nn nel senso che credi tu, ma nel senso che ritengo che la religione sia l'oppio dei popoli, ora su questo tu potrai anche nn essere d'accordo, ma spiegami almeno perchè io (che nel mio piccolo osto x quanto posso la chiesa cattolica) dovrei prendere "sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa " e sostituirli con la sharia, oppure scambiare un intollerante che porta i maiali a pisciare in moschea con un altro intollerante che ti dà fuoco se vai in chiesa??? Uno che stupra una donna che è in minigonna con uno che la stupra se nn porta il burqa???

    Non so com'è ma io nn ci vedo differenze, tu si!!!

    Ora se tu vuoi masturbarti su quanto sei intelligente, progressista, politically correct, intellettuale ecc. a me sta bene, e ti garantisco che io personalmente posterò 30 commenti al giorno in cui dirò quanto sei bravo e che hai sempre ragione (sai che mi ricordi qualcuno il cui nome comincia x S.???), ma x favore lasciami stare i tuoi lettori che votano a sinistra, nn li vedi come sono confusi e persi? Denigra pure la civiltà occidentale, quella che va da aristotele a rosseu, ma lascia stare i poveri sinistrati, gli stessi che sino al 10 settembre 2001 si scandalizzavano x la condizione della donna in Afghanista, del burqa, della distruzione delle statue del buddha e chiedevano a gran voce l'intervento della comunità internazionale...me li stai corrompendo sti ragazzi...
    Senza rancore

    P.S. Scommetto che hai pensato che Al said fossi io, sbagliato!

    PP.SS ti ho visto nervoso nei tuoi ultimi commenti, me ne scuso se la colpa è mia, lungi da me fare inkakkiare un pacifista, e poi so che nn pikkieresti mai un frocio, o uno con gli occhiali...

    PPP.SSS. Sto vedendo pure troppi tuoi commenti, si sta allargando la crepa???

    PPPP.SSSS. scusami sinceramente se il mio sarcasmo ti irrita ma nn ne posso fare a meno, potrei fondarci una religione cribbio....dehehhiahehoh!!!

    RispondiElimina
  52. ...stavolta nn posso fare il "copia-incolla" come il commento nell'altro post altrimenti sarei stato ripetitivo, peccato perchè qui il gioketto sarebbe riuscito meglio...pazienza, un occasione sprecata ( e poi ho notato che nè Metil nè i suoi lettori l'hanno capito, sicuro x colpa mia!).

    Vedi caro Metil, se mi "consenti", tu sei troppo innamorato del ruolo del personaggio che ti sei scelto, un certo giorno della vita hai deciso di essere radicale e il radicale si deve comportare in un certo modo: deve sempre prendersela con la Chiesa, deve difendere tutto ciò che è "diverso" a prescindere e chi nn lo fa è un razzista, le donne (anche quelle che vanno a fare le sciaquette da Gheddafi x 70 euro) sono sempre vittime e chi dice il contrario è un maschilista e così via, senso critico zero.

    Quando io critico il classico cattolico ipocrita su altri blog ricordo sempre loro che la strada x il paradiso nn è dritta e larga ma stretta e tortuosa, e anche tu come loro scegli sempre la strada più facile: due gay vengono picchiati? Via con il post "poveri froci=fascisti cattivi augh!", 20 commenti scandalizzati che nn aggiungono nient'altro alla discussione e il mondo è tale e quale a quello di ieri, ne ha solo goduto il tuo senso di autosoddisfazione (vedere il video postato in cui appari a ripetere come un pappagallo quello che hai già scritto qui, e notare i commenti delle prime donzelle che si sono subito bagnate nel vederti!).

    Ma che ti importa a te di convincere i tolleranti che l'omofobia è una cosa cattiva? Fatti un blog dove spieghi agli omofobi perchè l'omosessualità è una cosa normalissima invece!!!...o questo soddisferebbe meno il tuo narcisismo?

    Il sottoscritto, se ti può interessare, la pensa all'antica, ma nn nel senso che credi tu, ma nel senso che ritengo che la religione sia l'oppio dei popoli, ora su questo tu potrai anche nn essere d'accordo, ma spiegami almeno perchè io (che nel mio piccolo osto x quanto posso la chiesa cattolica) dovrei prendere "sani sani gli anatemi integralisti di Santa Romana Chiesa " e sostituirli con la sharia, oppure scambiare un intollerante che porta i maiali a pisciare in moschea con un altro intollerante che ti dà fuoco se vai in chiesa??? Uno che stupra una donna che è in minigonna con uno che la stupra se nn porta il burqa???

    Non so com'è ma io nn ci vedo differenze, tu si!!!

    Ora se tu vuoi masturbarti su quanto sei intelligente, progressista, politically correct, intellettuale ecc. a me sta bene, e ti garantisco che io personalmente posterò 30 commenti al giorno in cui dirò quanto sei bravo e che hai sempre ragione (sai che mi ricordi qualcuno il cui nome comincia x S.???), ma x favore lasciami stare i tuoi lettori che votano a sinistra, nn li vedi come sono confusi e persi? Denigra pure la civiltà occidentale, quella che va da aristotele a rosseu, ma lascia stare i poveri sinistrati, gli stessi che sino al 10 settembre 2001 si scandalizzavano x la condizione della donna in Afghanista, del burqa, della distruzione delle statue del buddha e chiedevano a gran voce l'intervento della comunità internazionale...me li stai corrompendo sti ragazzi...
    Senza rancore

    P.S. Scommetto che hai pensato che Al said fossi io, sbagliato!

    PP.SS ti ho visto nervoso nei tuoi ultimi commenti, me ne scuso se la colpa è mia, lungi da me fare inkakkiare un pacifista, e poi so che nn pikkieresti mai un frocio, o uno con gli occhiali...

    PPP.SSS. Sto vedendo pure troppi tuoi commenti, si sta allargando la crepa???

    PPPP.SSSS. scusami sinceramente se il mio sarcasmo ti irrita ma nn ne posso fare a meno, potrei fondarci una religione cribbio....dehehhiahehoh!!!

    RispondiElimina
  53. Niente da fare, spero qualcuno mi spieghi dove sbaglio così "mi corrigerete"...nn vorrei che qualche maligno pensasse alla censura!!!

    Chiedo ancora scusa, sinceramente, x lo spam.

    RispondiElimina
  54. Bene, visto che l'altro commento nn riesco proprio a postarlo (forse xkè troppo lungo?) provo con un altro, ovvero suggerisco di dare un occhiata sull'articolo su L'Unità del nostro eroe: "le moschee e il mito della reciprocità", che trovate linkato in alto a dx.

    Vorrei sottolineare però nn tanto la solita melensa genialità dell'autore, quanto la differenza di qualità dei lettori di questo blog e di quello dell'Unità che dati alla mano umiliano punto x punto le sue zoppe argomentazioni, chissà forse lavora a cottimo x l'Unità e qualcosa deve pur scriverla...voi intanto prendete esempio da quegli interventi.

    ...anche lì comunque, il ns eroe si limita a rispondere solo ai commenti meno scomodi, quelli che entrano nel merito sta sempre alla larga, fossi in lui nn sfotterei tanto il mitico Capezzone che la strada che ha intrapreso è la stessa (come d'altronde le radici sono le stesse!)

    RispondiElimina
  55. Giuseppe in effetti c'e' una lunghezza massima per post, anche se e' abbastanza elevata a me e' anche capitato qualche volta ma devi essere abbondantemente sopra i 1000 caratteri ( che quando si scrive con passione si fanno .. si fanno ) comunque la soluzione e' semplice tu il commento se deborda lo dividi e lo pubblichi in due/tre segmenti. Se proprio vuoi metterti anche al sicuro meglio per non perdere lunghi post "metilparabenici" faticosamente e appassionatamente digitati scriviti il tuo bravo commento da parte aprendo una finestra TXT e poi quando sei pronto, fai il copia incolla cosi' ti tieni sempre l'originale a disposizione contro ogni evenienza.

    "Contro il logorio del blog moderno .. fai copia & incolla ! "

    RispondiElimina
  56. Ragazzi al di la' dei credi e delle testimonianze di fede .. ma vi ricordate che grand'uomo era Karol Wojtyla, a me manca tantissimo ..

    http://www.youtube.com/watch?v=LsclgZMWVyA

    RispondiElimina
  57. @ The indipendent

    Grazie mille x la spiegazione, grave il mio errore di separare in capoversi ogni commento "sprecando" così un bel pò di quei mille caratteri.

    Il commento cmq l'ho salvato e se la discussione dovesse riprendere vigore lo posterò tenendo conto dei tuoi suggerimenti!

    RispondiElimina
  58. Non ce la fanno, non vogliono affrontare l'evidenza per la quale tra un prete, un mullah e un rabbino estremisti alla stessa potenza non c'è nessuna differenza. Zero, nix, nada, sono tre cagacazziburini e ignoranti che dicono di parlare in nome di Dio per imporre i loro incubi.

    Quello che vogliono è una schifezza di società regolata dalle loro regole o sono cavoli amari, altro che ammmore di Dio estiqatsi. Che differenza c'è tra le proposte dei cattotalbani nostrani, i rabbini che hanno imposto la segregazione sessuale sugli autobus o i mullah che vietano la musica? Nessuna che valga la pena di soppesare.

    Punto, fine, inutile dilungarsi e inutile ascoltare la marea di fuffa che riversano di continuo adattandosi alla situazione, altro che dialogo. Ci pensano già i correligionari a dialogarci, con che risultti si è visto.

    Pernacchie, non meritano altro e insulti quando esagerano :D

    RispondiElimina
  59. @Silvia. Chissà se leggerai questo post? Sono rimasto sconvolto dal tuo racconto...cerco di immedesimarmi e ho un nodo in gola. Non serve a nulla ma ti dono un pensiero carico di affetto. Quoto tutto quello che hai scritto.

    Forse sarebbe il caso di comprendere che ciò che dice il Vangelo (Vangelo, non Bibbia, c'è una bella differenza!) è principalmente di amare gli uomini e aiutare chi è in difficoltà. Tutto il resto è nulla senza questo! E finché non lo capiremo avremo irreprensibili cattolici capaci di compiere atti orrendi e disumani! Ogni tanto provo vergogna a dire che sono cattolico ma non perché ho paura che orde di atei o mussulmani mi assalgano. Il motivo è che temo il confronto con certi cattolici che con Cristo e il Vangelo non hanno nulla a che fare! Il problema non sono i non credenti, sono i credenti! E la mia intelligenza ha semsso di abdicare all'obbedienza... e sono un uomo felice!

    StayRelaxed

    RispondiElimina
  60. ANONIMO del 3 sett 14.40 .. ma come sarevve che tra vangelo e bibbia c'e' una bella differenza .. sei ignorante forte ! I Vangeli ( sono quattro non uno ) fanno parte della bibbia. I quattro evangelisti sono rispettivamente San Matteo, San Marco, San Luca e San Giovanni. Cosa si deve sentire ! Beata ignoranza.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post