Tag Wars /1: Genitori Cattolici vs. UAAR


Tagul è uno strumento davvero fantastico: tu gli dai un indirizzo internet, e lui genera una bellissima nuvola con le parole più ricorrenti di quel sito. Ebbene, ci stavo giusto giochicchiando un po' quando mi è venuta una vera e propria illuminazione: perché non proporre periodicamente qualche interessante confronto tra diversi siti web e chiedervi di indovinare a chi appartengono le rispettive nuvole? Con la scusa del gioco, tra l'altro, potremmo dare uno sguardo ai risultati dei vari esperimenti, che potrebbero rivelarsi assai interessanti. Detto, fatto: e siccome volevo iniziare con un quesito facile facile, e per di più sono notoriamente un senzadio della peggiore specie, ho deciso di inaugurare la rubrica con un succosissimo match tra il sito dell'UAAR e quello dell'Associazione Genitori Cattolici. Credo che le due nuvole parlino da sole: c'è bisogno che vi dica io a chi appartengono?

A voi la risposta, nei commenti: e non temete, dalla prossima volta le cose si faranno più difficili.

Questo post è stato pubblicato il 15 settembre 2009 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

13 Responses to “Tag Wars /1: Genitori Cattolici vs. UAAR”

  1. è dura... non si vede nessuna nuvola :)

    RispondiElimina
  2. è dura... non si vede nessuna nuvola :)

    RispondiElimina
  3. Sicura? Eppure io le vedo. Hai flash installato?

    RispondiElimina
  4. Sì sicurissimo, forse è colpa di Firefox 3.0.14 per linux... (scusa il doppio commento)

    RispondiElimina
  5. Non posto mai ma seguo sempre...e rompo il lurking per dirti che neanche da qui vedo niente (Firefox 3.0.14 su Windows Vista, flash installato, cazzi e mazzi controllati :P)

    ciao ciao

    Konx.

    RispondiElimina
  6. mi sa che bisogna essere iscritti al sito.

    RispondiElimina
  7. Ecco, così si devono vedere per forza: non ci si può cliccare sopra, ma per i nostri scopi vanno più che bene. Pronunciatevi!

    RispondiElimina
  8. Lo 'sbattezzo' bello grosso è un faro per l'UAAR.

    Però il sito dei Genitori Cattolici è incredibile, ha il fascino sinistro di un incidente in autostrada.

    RispondiElimina
  9. ma solo a me sembra strano che la parola DIO non sia grande, nella nuvoletta di radio maria?

    RispondiElimina
  10. @Francesco: è il sito dei Genitori Cattolici, non di Radio Maria. Non anticipare le prossime puntate... ;-)

    RispondiElimina
  11. Ottima rubrica :)

    E grazie della segnalazione riguardo a Tagul :)

    RispondiElimina
  12. ignoravo chi fosse Arrigo Muscio, che svetta nella nuvoletta..
    I googled it:

    Arrigo Muscio
    Catechesi familiare con ampi e validissimi documenti e articoli di demonologia e mariologia curati dal dott.Arrigo Muscio.
    Foto dall'inferno - Preghiere on line - Gruppo di preghiera

    non e` "geniale"!?

    RispondiElimina
  13. @Francesco: la tua domanda su Dio mi da modo di esprimere una mia elucubrazione su cui sto rimuginando da qualche anno....In effetti potreste notare come con l'introduzione delle Icone alternative (vedi il Gesù sofferente, la Madonna addolorata, il Padre Pio.....) hanno messo nell'armadio la figura del Dio antico, il vecchio paciarotto con la barba per capirci. Quindi l'esperimento Tagul su altri siti potrebbe portare a risulatati simili. Se vuoi hanno contravvenuto ad uno dei principali dogmi religiosi...ma tant'è.... In una vecchia chiesa in Ukraina ho potuto invece notare sopra l'altare una raffigurazione classica con Dio (bello, con la barbona grigia, camiciona verde e triangolo sulla testa), Gesù con l'aureola tonda seduto alla destra (non in croce quindi, ma comunque se la porta sulle spalle) e spirito santo in forma di colomba sopra di loro (sperando che non si lasci andare). Ho anche scattato una foto dato che stavo già elucubrando ai tempi.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post