Totalitarismo alla Quagliariello

Gaetano Quagliariello sulla sentenza del Tar del Lazio, che ha decretato che rifiutare il sondino è un diritto anche dei pazienti in stato vegetativo:

Sancire che la volontà di un individuo possa essere ricostruita ex post incarna in sé il virus del totalitarismo.
Far sì che invece la volontà di Gaetano Quagliariello venga imposta a tutti, è un grande atto di libertà? Anzi no, mi correggo, siamo quasi sulla linea dei libertari...

Questo post è stato pubblicato il 18 settembre 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

3 Responses to “Totalitarismo alla Quagliariello”

  1. ma Quagliariello non rientra anch'egli nella categoria "me pari tu zio..."?

    RispondiElimina
  2. ah...Gaetano ...quello che gridava assassini quando è morta Eluana...e che sulla vicenda Boffo esclama: «Ho sempre ritenuto - osserva il vicepresidente dei senatori del Pdl Gaetano Quagliariello - che la lotta politica debba evitare di invadere la vita privata»....ahahahaha....un emerito minchione.....

    RispondiElimina
  3. Ho trovato una pittura contemporanea sul tema “totalitarismo” :
    http://www.flickr.com/photos/26915283@N07/3896400202

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post