E l'autorevolezza internazionale, dov'è finita?

Ho la sgradevole sensazione che l'autorevolezza in campo internazionale conseguita dal nostro paese sotto la guida di questo governo, millantata con tanta insistenza da diventare quasi un mantra, si sia disintegrata alla prima prova un po' più severa del solito.
Per carità, magari sarebbe successo lo stesso anche agli altri: però, suvvia, da uno che blatera dalla mattina alla sera di essere un fuoriclasse senza precedenti sarebbe lecito aspettarsi un tantino di più, o sbaglio?

Questo post è stato pubblicato il 31 dicembre 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

3 Responses to “E l'autorevolezza internazionale, dov'è finita?”

  1. Battisti come berlusconi. In Italia sarebbe perseguitato dai magistrati.
    Lula non concede l'estradizione!

    RispondiElimina
  2. Si inizi a mettere in atto questa mozione approvata da una larga maggioranza del Parlamento italiano sulla giustizia in Russia:
    http://www.pierferdinandocasini.it/2010/12/29/il-processo-alloligarca-khodorkovskij-riapre-la-questione-dei-diritti-umani-in-russia/

    RispondiElimina
  3. Ho l'impressione che sia una decisione personale del Presidente Lula, peraltro non più in carica. Chi gli è succeduto concederà l'estradizione, probabilmente.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post