Paura, eh?

Sapete di cosa sono convinto? Molti degli squadristi che si dilettano a pestare gli omosessuali non sono spinti dal disprezzo, ma da una paura fottuta di riconoscere in loro una parte di sé.
Siccome il terrore non se ne va menando pugni a destra e a sinistra, mi auguro che i nostri amici picchiatori abbiano modo di riflettere sulla cosa con molta attenzione.
Magari in galera, dove il tempo non manca.

Questo post è stato pubblicato il 30 dicembre 2010 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

13 Responses to “Paura, eh?”

  1. Questa considerazione l'avevo gia` fatta qualche mese fa` in occasione di episodi simili ed e` comprovata da molta letteratura medica.

    RispondiElimina
  2. Si chiama "proiezione"

    http://it.wikipedia.org/wiki/Proiezione_(psicologia)

    RispondiElimina
  3. quindi sarebbero degli omosessuali che pestano altri omosessuali, quindi gli eterosessuali sono innocenti e buoni, quindi ha ragione il papa?

    RispondiElimina
  4. No, sarebbero delle persone che non accettano una parte della loro personalità e che la "proiettano" al di fuori, sugli altri, criticandola, fino ad arrivare alla violenza.

    In realtà la sessualità di un individuo non è una cosa definita, non si è solo eterosessuali o solo omosessuali.

    Per saperne di più sulla sessualità ed omofobia:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Sessualit%C3%A0

    http://it.wikipedia.org/wiki/Omofobia

    RispondiElimina
  5. Jung parla di "ombra" odiamo nell'altro ciò che non accettiamo di noi

    RispondiElimina
  6. allora se non esistono né omosessuali né eterosessuali, ma solo un misto delle due cose, il problema non si pone: l'omofobia non esiste!

    RispondiElimina
  7. o, se intendi che esiste l'omosessualità, ed esiste l'eterosessualità, ma in entrambi casi non si è mai in una dicotomia perfetta, e che quindi gli eterosessuali "imperfetti" picchiano gli omosessuali per questo, allora:
    perché gli omosessuali imperfetti non picchiano gli eterosessuali?

    RispondiElimina
  8. che siano troll o no, la stupidità è una delle poche cose vere e inconfutabili

    RispondiElimina
  9. @Tommaso

    Hai proprio ragione, ed io che mi sono presa la briga di metterci anche link...

    RispondiElimina
  10. grazie per i link Vale.
    Posso aggiungere che anche gli stupri fatti in branco hanno una fortissima valenza di omosessualità repressa?
    Buon anno a tutti,anche ai troll.

    RispondiElimina
  11. no, non è "troll", si chiama "logica". Se è così stupida, caro Tommaso per te sarà facilissimo confutarla, no?

    RispondiElimina
  12. La risposta è che l'omosessualità repressa sfocia in atteggiamenti violenti per tutta la serie di pregiudizi che sono legati all'omosessualità; è un motivo culturale. Tempo fa ho visto una specie di sito di estremisti cattolici in cui non si negava l'olocausto, ma si diceva che tutti i gerarchi nazisti erano ebrei. Volevo farvi riflettere sul fatto che l'omosessualità repressa può essere benissimo considerata un'attenuante per l'omofobia, dal momento che gli atteggiamenti omofobici violenti sono attribuito a persone ambigue. Una persona che si limita a alimentare pregiudizi in questo modo vede solo confermate le sue idee.

    RispondiElimina
  13. @ franco: non ho capito quasi nulla,puoi essere più chiaro per favore?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post