Quello che in Italia non potrei fare

In Portogallo, così come in qualsiasi altro paese normale, si può entrare in un bar che espone il logo del wi-fi gratuito, cercare la rete sul Blackberry, scrivere un post e metterlo su: così, come sto facendo io, senza lasciare a nessuno non dico un documento, ma neanche il nome di battesimo.
In Italia, ovviamente, un'operazione del genere non è possibile, neppure dopo le fumose rassicurazioni dispensate da Maroni: e ciò, a sentire loro, in omaggio alla necessità di combattere il terrorismo internazionale.
Ma fatemi il piacere.

Questo post è stato pubblicato il 21 dicembre 2010. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

12 Responses to “Quello che in Italia non potrei fare”

  1. Cheppalle. Cheppalle. Cheppalle. Siete un disco rotto. Piantatela di rompere i coglioni.
    Voi, la destra, la sinistra, il centro.
    Basta! Basta! Basta! Datemi dei punti validi. Dei punti critici e criticabili! Invece di sputare cacca, bolo e muco su chi non la pensa come voi, ragionateci assieme, santiddio! E vi chiudete in queste roccaforti inespugnabili, vi rinserrate in bastiglie dalle quali urlate contro altre bastiglie, e in esse vi spompinate intellettualmente a vicenda, dicendovi "Ma quanto sei bravo, ma quanto c'hai raggione! Sono quegli altri, di là, che non capiscono un cazzo!"

    Sono stufo. State zitti. Non vi voglio più ascoltare. Urlate fra di voi, se ne avete voglia.

    RispondiElimina
  2. oh ,capperi oggi cambia la luna, ecco perchè tanto nervosismo

    RispondiElimina
  3. Il WiFi è di sinistra e nessuno me lo ha detto?

    RispondiElimina
  4. Ecco, appunto. "Oggi cambia la luna", "Il wifi è di sinistra(...)?"
    Minimizzate, escludete la possibilità che vi sia un confronto reale.
    Mi bollate come "ecco il solito idiota di destra che viene qua a criticare", ma temo non potreste essere più in torto. Nessuna voglia di mettersi in discussione. Tutti che hanno ragione.
    Nessuno ha dei fottuti dubbi? Nessuno ne ha mai? Nessuno crede più che le proprie convinzioni siano umane, e per tanto fallaci? (Ora direte che sono CATTOLICO e di ESTREMA DESTRA)

    Io, davvero, non me lo so più spiegare, che cos'è tutta questa sicurezza nelle proprie idee.
    Forse, l'unica cosa che resta da fare è sbolognarle come ideologie.

    RispondiElimina
  5. E' il paradosso. Siamo talmente indietro che siamo avanti.

    RispondiElimina
  6. KIRI ognuno difende quel poco o tanto che possiede, che elabora, io non ho capito il motivo del tuo livore,o meglio un pochino si, ho dato un'occhiata al tuo blog e non mi è piaciuto,Comunque se sei cattolico e di estrema destra perchè stai qui? E' notte fonda e non posso mettermi a fare discorsi comprensibili , non ce la faccio sono stanca, e non capisco perchè stai qui a lamentarti,pensa a parti invertite,che succederebbe, un massacro.

    RispondiElimina
  7. La possibilità di passare in rete, in tempo reale, da qualsiasi posto con un connessione sempre aperta, le informazioni, sarebbe molto democratico. Ma con il wifi si può comunque risalire alle persone che mettono in rete queste informazioni?

    RispondiElimina
  8. riguardo a questo

    http://online.wsj.com/article/SB10001424052748703727804576017620776074998.html?mod=WSJEUROPE_hpp_MIDDLETopNews

    RispondiElimina
  9. @Kirijava: a maggio sono stata mezz'ora spalmata su una panchina del Chado a chiacchierare con i miei amici in Italia usando Fring e una connessione Wi Fi gratuita.

    soldi risparmiati che ho speso assai più volentieri in un ristorantino della zona con una cena a base di pesce.

    queste cose aumentano la qualità della vita. e sono fatti, non belle intenzioni. il Wi Fi libero non è di sinistra? per ora ce lo vieta la destra. e tanto basta.

    criticherei il divieto da qualunque parte venga. ma si sa, voi non entrate nel merito delle questioni e dei fatti, perché è nel merito che le vostre scelte sono indifendibili, e potete accettarle solo ricorrendo al bispensiero Berlusconiano, assai più insidioso di quello Orwelliano.

    RispondiElimina
  10. "Berlusconiano" e "Orwelliano", come "italiano" e "americano", vanno scritti in minuscolo. Grammar Nazi.

    RispondiElimina
  11. Bon. E la maiuscola dopo il punto, invece? Al solito, guardi la pagliuzza e ti dimentichi la trave.
    Comunque l'errore sta nella minuscola di bispensiero, in quanto, nelle intenzioni, Bispensiero Berlusconiano e Bispensiero Orwelliano sono nomi propri. Nomi propri di calamità artificiali.

    RispondiElimina
  12. @Kirijava

    Ma è così difficile portare un argomento serio per ribattere? Qualcosa di concreto, dati, risultati ottenuti etc.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post