Ricomincio da capo

Leggendo questo post di Civati mi è tornato in mente un film di qualche anno fa, nel quale il povero Bill Murray si risvegliava ogni mattina per ricominciare una giornata in tutto e per tutto identica a quella precedente.
Lui, alla fine, rompeva l'incantesimo diventando un uomo più buono.
Se qualcuno ha idea di cosa dobbiamo diventare per venirne fuori anche noi, mi faccia un fischio.

Questo post è stato pubblicato il 13 dicembre 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Ricomincio da capo”

  1. bhè, potremmo fare come faceva il protagonista e suicidarci ogni giorno...
    tanto poi quando la sveglia suonava, lui si ritrovava sempre nel suo letto...

    p.s. tra l'altro fantastico film...

    RispondiElimina
  2. La penso _esattamente_ così, infatti...
    http://www.slipperypond.co.uk/archivi/post3994

    RispondiElimina
  3. Sinceramente, non mi viene in mente nulla.

    RispondiElimina
  4. FIIIIIIIIIUUUII' prendere coscienza dello stato delle cose senza filtri lisergici o "assolute" prese di posizione.

    RispondiElimina
  5. anche a me era venuto in mente il "giorno della marmotta" riguardo al pornonano, qualche mese fa...
    http://sonostorie.wordpress.com/2010/02/25/b-e-il-giorno-della-marmotta/

    Marco D

    RispondiElimina
  6. ciao caro,
    l'idea della giornata in loop l'aveva già avuta Marquez in "Cent'anni di solitudine" per uno dei tanti Buendìa, fatto sta che gli americani come al solito si comprano tutto ma va bene così, in fondo hanno anche il merito di aver tradotto l'immaginario di molte altre culture per colonizzarci meglio :)
    ottimo blog, go on guy!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post