Altro che generatore automatico

Silvio Berlusconi durante la cerimonia di inaugurazione della nuova stazione Tiburtina Alta Velocità:

Se cambiate idea e decidete di mettere sui treni ad Alta Velocità delle hostess, io mi propongo per il casting.
In teoria un generatore automatico ci starebbe proprio bene: in pratica, però, credo sia meglio lasciar perdere.
Qualunque frase inventata sarebbe una fregnaccia rispetto alle cose che quest'uomo riesce a dire ogni giorno sulle donne.
E il bello è che sono tutte vere.

Questo post è stato pubblicato il 10 dicembre 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Altro che generatore automatico”

  1. buonasera a tutti !
    vi scrivo per comunicarvi che è nato un nuovo blog politico...
    http://ilpuntopolitico.blogspot.com/
    fateci un giro e commentate le ultime della politica italiana
    Grazie.

    RispondiElimina
  2. Il "bello" è che, nonostante queste "uscite", una marea di persone (tra cui tante donne, evidentemente) ancora lo vota...

    RispondiElimina
  3. Lo so che è incredibile che continuino a votarlo, eppure è così e questa cosa è sconfortante, deprimente, affliggente, accasciante, sconsolante.
    Insomma, mi viene da piangere.

    RispondiElimina
  4. per quanto mi riguarda resta un vecchio bavoso al declino.

    RispondiElimina
  5. lui stesso è un generatore automatico, ma di cazzate

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post