Pezzo di Storia (con stracchino)

Alle 15 e 7 di oggi al Senato abbiamo scritto un pezzo di storia [...]. La soddisfazione è incontenibile, sono commosso.
A dichiararlo ieri è stato l'on. Gianluca Pini della Lega Nord. Vi starete chiedendo: ma cos'è successo di così eclatante nella storia del nostro Paese? Welfare universale per tutti? Abolizione degli ordini professionali? Adozione per le coppie gay? Di più.
L'Alta Val Marecchia in Romagna è ora legge dello Stato. [Abbiamo ridato] dignità al popolo dell'Alta Val Marecchia di ritornare alla sua madre patria.
Esprimiamo le nostre felicitazioni per il popolo di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello. Da romagnola quale sono, figuro la gioia di un marchigiano che cambia confine e da un giorno all'altro si trova a essere un Piadinaro doc. Però dai, non è proprio come dire, che so, che il Tibet è finalmente libero o che la guerra fra russi e ceceni è finita. Non so se i posteri saranno disposti a dedicare uno spazietto ai nuovi Romagnoli nei manuali di storia, con buona pace della Lega.

Questo post è stato pubblicato il 30 luglio 2009 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Pezzo di Storia (con stracchino)”

  1. Scusate, di solito mi astengo dallo scrivere le mie esternazioni poco costruttive... ma ora proprio non ci riesco per cui...
    direi a Gianluca Pini: MA STICAZZI???

    RispondiElimina
  2. Eh no, quando ci si trova davanti alla Storia, non ci si può risparmiare dall'esaltarsi...

    RispondiElimina
  3. Da marchigiano sono I.N.D.I.G.N.A.T.O. Cribbio! Che la lega 5 punti l'ha pure presi qui.

    RispondiElimina
  4. Secessione allo stracchino, questa si addice alla Valmarecchia ! La Lega ha cavalcato tale secessione, mi auguro che cavalchi anche la secessione dei comuni dell'altopiano di Asiago bramosi di lasciare il Leghista Veneto ! Forza Lega lotta per sostenere la volontà delle popolazioni dell'Altopiano o ti scoccia che il tuo Veneto ne risulti impoverito?
    Per ciò che concerne la Valmarecchia..ci son grosse responsabilità dei Politiici di Pesaro che dovrebbero essere cacciati, e dirò di più estromettere Pesaro da capoluogo e dare ad Urbino il rango di Capoluogo di Provincia ben più interessato di Pesaro a valorizzare tutto il territorio interno!
    Come Marchigiano.. non son affatto indignato.... sono avvilito nel vedere come ci si possa fare strumentalizzare a tal punto..auguro alla Valmarecchia il futuro che si meriteranno.. spero non vengan cementificati dalla ingordigia Riminese..comunque cavoli loro,chiedo però alla Prov PU e Regione Marche di bloccare tutti gli investimenti verso tale area ed un "ritorno" come parziale indennizzo degli investimenti già spesi in tutta la zona , se vogliam essere onesti !

    RispondiElimina
  5. Le premesse per la Valmarecchia mi lasciano perplesso, guardate com gli amministratori Riminesi han trasformato Rimini.... un cementaio di palazzi...un mare che è una fogna.. questo nella Loro Rimini...figuriamoci cosa sapran fare in Valmarecchia!"!!!! ho orrore al solo pensiero!!!! Comunque auguro ai secessionisti della Valmarecchia un degno futuro, ma attenti a non offendere ( come quell'indegno taglio del filo ! ) la comunità Marchigiana della quale avete fatto parte per vari secoli e non certo da prigionieri dietro un filo spinato !

    RispondiElimina
  6. Certamente che la Val Marecchia non era il Tibet, infatti però certi " personaggi" della Val Marecchia hanno gioito come Tibetani finalmente liberi..faranno una grande festa ( pure ! ) è questa pochezza che mi intristisce e mi offende, han voluto lor signori passare nella provincia di Rimini ...è un loro " diritto" ma lo faccian da persone con dignità e rispetto di una Regione che li ha visti conterranei per svariati secoli , ma appunto è questione di STILE e DIGNITA' che ovviamente non TUTTI possiedono. Piadina e stracchino a volontà a TUTTI! Da Marchigiano preferisco la meravigliosa"Sfogliata di Urbino" assai migliore della anemica(scusate)piadina!

    RispondiElimina
  7. Ma ragazzi dietro il cavalcare della LEGA ci son interessi, la Provincia di Rimini ha una estensione ridicola , quindi con tutta la Valmarecchia ottiene un " retro" territorio che farà comodo a Rimini per richiedere poi una sua eventuale SEPARAZIONE dalla Emilia .. il " fine" di certi politicanti è creare una Regione Romagna con il suo divertimentificio Riminese..fino a quando la " gente" diventerà raffinata e disdegnerà quel tipo di becero turismo rivolgendosi a lidi assai più attraenti per bellezze paesaggistiche e soprattutto più PULITI !
    Marco

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post