Alla cassa, e di corsa!

Ricordate, amici, la vicenda di Piergiorgio Welby? Ebbene, dopo la morte del nostro compagno radicale, che aveva chiesto ed ottenuto il distacco della ventilazione artificiale cui era sottoposto contro la sua volontà, si era improvvisamente scatenata la simpatica moda di darci degli assassini. L'avevano fatto, in svariate forme e in diverse occasioni, gente del calibro di Paola Binetti e Luca Volontè, oltre ai crociati di Militia Christi e a un numero imprecisato di politici e giornalisti che avevano pensato bene di non lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione di unirsi al coro degli accusatori. La notizia di oggi è che il Movimento Politico Cattolico Militia Christi è stato condannato dal Tribunale Civile di Roma a risarcire la somma complessiva di 60mila euro (pari a 20mila Euro ciascuno a favore dell’Associazione Luca Coscioni, dell’Associazione La Rosa nel Pugno e del Dottor Mario Riccio), e che alcuni giornalisti (Maurizio Belpietro in testa) sono stati altresì condannati al risarcimento dei danni per diffamazione.

Ne danno notizia, in un comunicato congiunto, Marco Cappato e Maurizio Turco, i quali precisano che Paola Binetti e Luca Volontè, guardandosi bene dal difendere le loro affermazioni nelle opportune sedi legali, hanno preferito trincerarsi dietro l'immunità parlamentare.
Una sola domanda, Onorevoli: se siete così sicuri del fatto vostro, e quindi convinti che siamo degli incalliti criminali, perché non venite a raccontarcelo in Tribunale?
Paura di dover mettere mano anche voi al portafoglio?

Questo post è stato pubblicato il 16 giugno 2009 in ,,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

31 Responses to “Alla cassa, e di corsa!”

  1. Finalmente!
    Comunque dalla giurisprudenza è già da un po' di tempo a questa parte che arrivano segnali positivi...

    RispondiElimina
  2. Non è cosa nuova che tutti quelli che si fanno paladini dei più svariati "valori" alla fine ne dimenticano uno fondamentale: l'onestà.

    Sì, ma da gente come Volonté o Belpietro ci si può aspettare altro?

    Graz

    RispondiElimina
  3. Non saprei dire se Welby avrebbe esultato o meno. Abbiamo uno stato (due contando il Vaticano) che dimostra di non aver remora in quel che esce di bocca (di bocca?....) e che interviene in maniera intollerabile in situazioni private che dovrebbero rimanere tali solamente per cavalcare onde politiche che ci stanno affondando.

    RispondiElimina
  4. Sono proprio adatti per queste istituzioni stercaiole e forcaiole.

    RispondiElimina
  5. Meglio finire come Welby, che muove solo gli occhi,
    che vivere in un mondo di finocchi!

    RispondiElimina
  6. Le toghe rosse hanno colpito di nuovo...
    RIP WELBY!

    RispondiElimina
  7. l'ultimo anonimo è patetico. direi che anziché parlare di finocchi potrebbe meditare sulle malefatte della chiesa cattolica e di chi le dà retta

    RispondiElimina
  8. Si è felicemente integralisti perchè si è senza cervello, cioè: senza idee proprie!! Che poi i parlamentari si siano fatte per sè le leggi che non devono pagare mai per i cocci che fanno, è la degenerazione della democrazia.I parlamentari,quindi, una casta irresponsabile!

    RispondiElimina
  9. Per l'anonimo dei finocchi: trova una scusa qualsiasi e vatti a vergognare da qualche parte.

    RispondiElimina
  10. ognuno di noi deve poter finire i propi giorni come vuole senza avere una vergognosa difesa della vita quando vita non è,la binetti e compagnia tutta per la vita si dovrebbero vergognare, andare a nascondersi nelle leggi parlamentari per non pagare ,questi sono grandi vigliacchi che tirano il sasso e nascondono la mano,finalmente Welbi può riposare in pace ,giustizia è fatta anche se inconpleta perchè i politici della vergogna non pagano mai.

    RispondiElimina
  11. Il guaio di questi politici è che sono eterni, non muoiono mai, come gli imbecilli.

    RispondiElimina
  12. Una buona notizia, finalmente. Mi immagino quanto risalto avra' sui media della Nazione. Binetti e Volonte' vermi.

    RispondiElimina
  13. cadete nelle stesse provocazioni degli altri ed esultate per che cosa? per i soldi! e usate pure il nome di Welby; dite a chi dovrebbe riscuotere i soldi di rinunciarci e subito... poi vedete le reazioni!!! altro che giustizia

    RispondiElimina
  14. Good job :)
    La Binetti e Volontè sono ancora più penosi di quanto pensassi.

    RispondiElimina
  15. Bellissima questa doppia morale cattolica, sono parlamentare e quindi posso sparare qualunque cazazata perchè lo faccio anome del popolo e la mia responsabilità personale non esiste più. Poi quando mi fa comodo invoco la mia libertà di coscienza in quanto persona. Sono proprio dei cattolici e della peggior specie.

    RispondiElimina
  16. bubba, verme imbecille che sai solo ripetere il solito ritornello:le toghe rosse.
    Spero che la stessa malattia di Welby venga a te e a tuo figlio.

    RispondiElimina
  17. Binetti e Volontè sono la prova vivente che il dio di cui cianciano non esiste. Se così non fosse, sarebbe sceso dal cielo per prenderli a pedate.

    RispondiElimina
  18. A me fa veramente schifo che quella merda della binetti stia nello stesso partito di Ignazio Marino, tanto per fare un altro nome.
    Lei, i teodementi e chi ce li ha messi andrebbero sbattuti fuori all'istante dal parlamento italiano, e fucilati, visto che sono dei traditori che hanno giurato sulla Costituzione Italiana e invece servono (dichiaratamente, anche!) lo stato straniero del vaticano.

    RispondiElimina
  19. Dio esiste invece, maledetti laicisti.
    E io l'ho sentito abbaiare.

    RispondiElimina
  20. me stanno sur cazzzzo gli atei, ma porcooodddddioooooo!!!!!

    RispondiElimina
  21. L'eutanasia deve essere obbligatoria, non e` possibile che handicappati, moribondi, etc. vivano alle spalle nostre

    RispondiElimina
  22. Darwin, te sei fumato le tende de casa prima di lasciare questo commento?

    RispondiElimina
  23. Selezione naturale: I piu` deboli, i piu` stupidi, i piu` sfortunati, soccombono, e la specie migliora...

    Chiesa Cattolica: siamo tutti fratelli, amici, et cetera, e tutti campano alle spalle nostre

    In conclusione: Porcccccccoooooooooooddddddddddioooo!!!!!!

    RispondiElimina
  24. MA DAIIIII .....NON MI DIRE CHE IL TRIBUNALE DELLE TOGHE ROSSE HA CERTAMENTO OSSEQUIATO I COMPAGNI RADICALI......NON CI POSSO CREDERE .......MA GUARDA UN PO !!!!

    RispondiElimina
  25. ASTRID NAUSICA ........LA GIURISPRUDENZA DI CHI ASCOLTA DE GREGORI E GUCCINI .....NON PUO' ESSERE APPLICATA IN ITALIA O IN EUROPA, PROVA IN IRAN O IN COREA DEL NORD....ANZI FA NA COSA VACCE PURE TU LI E VEDI DE NON TORNA' MAI PIU'.

    RispondiElimina
  26. Meglio morire come Welby, con dignità, padroni del proprio corpo e della propria mente, che vivere un solo giorno da Belpietro come schiavi al soldo del più ricco.

    RispondiElimina
  27. Anonimo delle 11.05,
    Astrid Nausicaa è benvenutissima in questo blog, tu no.
    Vai serenamente, pacatamente (e silenziosamente) a cagare... Da qualche altra parte, però.

    RispondiElimina
  28. Come raddrizzare una giornata storta.... basta poco, una notizia così.. :-))

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post