Bill Kills Bill

E così se ne è andato anche il grande David Carradine, indimenticabile Bill tarantiniano. A dar retta alla BBC, l'attore sarebbe stato trovato cadavere con una corda stretta attorno al collo "e ad altre parti del corpo" - davvero oscena pruderie, del tipo, insomma... ci siamo capiti. Stando alle ricostruzioni giornalistiche, il povero David sarebbe l'ennesima vittima della pratica nota come "soffocamento erotico", (pare) relativamente popolare tra star musicali, attori e politici (io ricordo il caso di Michael Hutchence, leader del gruppo australiano INXS, che la leggenda vuole abbia perso la vita nello stesso modo). Prendo un appunto mentale: la psiche umana è talmente insondabile che una persona baciata dal successo, di fatto consegnata ad un destino di semi-immortalità, gratificato dagli infiniti stimoli di una vita "al massimo", brucia tutto per una pugnetta. Non fraintendetemi, sono un fan della masturbazione; inoltre provo un certo disagio a fare commenti su quello che gli altri fanno sotto le lenzuola. Eppure lo voglio dire: sarei stato meno triste apprendendo che Carradine fosse morto di infarto mentre cercava di soddisfare quattro ragazze tailandesi che dividevano il letto con lui sottoponendolo ad un impensabile tour de force.

Questo post è stato pubblicato il 05 giugno 2009 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

One Response to “Bill Kills Bill”

  1. Ma che bravi! Se un attore americano muore facendo sesso con quattro ragazze thailandesi a quanto pare lo difendete, invece un certo Silvio Berluconi accusato di aver fatto quasi la stessa cosa lo mettete in croce....da che pulpito vengono le vostre prediche! Firmato: da un tipo perplesso.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post