TG1: Tele Giudizio 1

Nel suo intervento al TG1 delle 20.00, Minzolini ha definito "gossip" e "pettegolezzo" una inchiesta giudiziaria, quella di Bari, che tocca appalti truccati della sanità, induzione alla prostituzione, spaccio di cocaina e "utilizzo finale" della prostituzione da parte del Presidente del Consiglio (quello stesso che aveva da poco firmato una legge anti-lucciole). A differenza di tutti i giornali e telegiornali del mondo, che ne hanno abbondantemente parlato, Minzolini ha deciso che il primo telegiornale italiano non vi dovesse neanche accennare. Invece di informarci, ha giudicato - preventivamente e al nostro posto - la notizia. E ha deciso che per noi non fosse di alcuna importanza conoscerne i dettagli. Eppure, proprio Minzolini, un tempo (24 ottobre 1994) diceva:
“Le smentite a ripetizione rivelano solo che abbiamo una classe politica nuova che non ha ancora assimilato il fatto che un politico è un uomo pubblico in ogni momento della sua giornata e che deve comportarsi e parlare come tale. […] Quattro anni fa, e cioè in tempi non sospetti, scrissi che la nomina di Giampaolo Sodano alla Rai nasceva dai salotti di Gbr, la televisione di Anja Pieroni. Oggi penso che se noi avessimo raccontato di più la vita privata dei leader politici forse non saremmo arrivati a tangentopoli, forse li avremmo costretti a cambiare oppure ad andarsene. Non è stato un buon servizio per il paese il nostro fair play: abbiamo semplicemente peccato di ipocrisia. Di Anja Pieroni sapevamo tutto da sempre e non era solo un personaggio della vita intima di Craxi. La distinzione fra pubblico e privato è manichea: ripeto, un politico deve sapere che ogni aspetto della sua vita è pubblico. Se non accetta questa regola rinunci a fare il politico
ma soprattutto
"io penso che l' opinione pubblica sia perfettamente in grado di giudicare come stanno le cose."
Poi, evidentemente, ha cambiato idea. Vedi anche: qui.

Questo post è stato pubblicato il 23 giugno 2009 in ,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

63 Responses to “TG1: Tele Giudizio 1”

  1. Insomma i sinistri si lamentano che le bufale e il linciaggio mediatico di sinistra vengano diffusi solo su: i più diffusi quotidiani nazionali ed internazionali, il sito di (dis)informazione più visto sul Web ( Repubblica.it), le tv komunistelle Rai3, Rainews24, Sky e l'esercito di blogger "ripetitori" di quanto leggono e copiano da Repubblica o Espresso.

    No, le inconsistenti bufale da parrucchiera devono trovare spazio su tutti i media, così come lo trovano su tutti i mass media di sinistra.

    Questo perché la sinistra è una ideologia "totalitaria" e deve occupare con bufale e delegittimazioni dell'avversario politico, il 100% dell'informazione.

    Si cerca insomma, il Totalitarismo dell'informazione.

    Che altro non è che il totalitarismo sovietico attuato com mezzi moderni.

    Chissà perchè tutti i tg invece, non danno questa notizia:

    Indagini a Bari: "incontri piccanti, clandestini....e tra i nomi di possibili frequentatori spuntano anche quelli di esponenti del Pd."

    http://www.affaritaliani.it/politica/berlusconi-silvio-inchiesta-bari-premier-veline-noemi220609_pg_2.html

    RispondiElimina
  2. "Hanno la faccia come il culo" Molto ripetuto questo famoso titolo di Cuore,ma sempre efficace per descrivere certi personaggi.
    Nuovi Fede avanzano.

    RispondiElimina
  3. Mariasol, Antikom ....quanti altri nick hai creato per dire tutte queste str..zate?!?!

    il totalitarismo é quello che vorreste voi, quello che impedirebbe di parlare del vostro beneamato premier d'argilla, l'argilla che gli riveste la faccia e che riempie i vostri occhi e le vostre orecchie!
    JR

    RispondiElimina
  4. Quando ho commentato prima sulla pagina non apparivano ancora le considerazioni di Mariasol.

    Mariasol,l'ultima puntata delle avventure di B. è partita dal Corriere;di questa storia (filone barese-palazzo Grazioli) parlano Repubblica,Corriere,La Stampa e Il Sole 24.Definire gli ultimi tre giornali nominati "di sinistra" mi sembra eccessivo.Se non altro per i loro proprietari.
    Ancora:la stampa estera -anche di dx- parla di questa vicenda.
    Insomma,tutto il mondo ne parla tranne i nostri TG.
    p.s.
    pensare che dietro questa attenzione di grossi e importanti giornali per le vicende,non troppo edificanti,di B. ci sia lo zampino della sx italiana fa ridere. Tu sopravvaluti di molto la forza della nostra sx. E' quasi un miracolo che esista ancora.

    RispondiElimina
  5. Perdonatemi,oggi sono un po' invadente.
    Il commento di JR -17.41- mi ha ricordato che il giochino (sciocco? infantile?) di nascondersi dietro un sacco di nick e identità diverse imperversa sempre.
    A me sembra una scemata.
    Per oggi basta.Scusate.

    RispondiElimina
  6. perchè i giornali che hai citato sono di destra? certo che si ha una bella faccia T. ad affermare il contrario

    RispondiElimina
  7. Minzolini ha assolutamente ragione, ieri come oggi.

    Il fatto è che quelle su Berlusconi sono bufale pubblicate dalla stampa nemica e che quindi non possono avere nessuna credibilità. Berlusconi non è assolutamente coinvolto in nulla, sono solo fantasie degli sconfitti dal voto popolare.

    Dietro il fango su Berlusconi c'è un'inchiesta sul Pd. Quella inchiesta, ruota intorno ad un gruppo di uomini ed imprese collegate all'onorevole Massimo d'alema, ed interessate da ipotesi di reato e ad esiti giudiziari ben più consistenti.

    http://www.newsitaliapress.it/pages/dettaglio.php?id_lnk=7_151375

    C'è un'inchiesta dove sono indagati esponenti del Pd e c'è un accusa che riguarda l'imprenditore Tarantini che pare utilizzasse il metodo delle ragazze per avere favori dai politici

    http://www.irispress.it/Iris/page.asp?VisImg=S&Art=43507&Cat=1&I=null&IdTipo=0&TitoloBlocco=Politica&Codi_Cate_Arti=27

    Ecco, queste sono le nostre fonti, attendibili, fino a prova contraria, come quelle della sinistra: Repubblica ed Espresso.

    Però in tv, del coinvolgimento del PD nell'inchiesta nessuno ne parla.

    RispondiElimina
  8. Potresti farla tu, Mariasol, una denuncia circostanziata nei confronti di esponenti del PD, rei di incontri piccanti e clandestini, sono certo che verrebbe prea in seria considerazione, non solo da una GUELFA COME TE, ma anche dai vari Bonaiuti,Cicchitto e Ghedini, oltre che dalla magistratura.

    Questo Minzolini è perfino patetico tanto è evidente il suo lecchismo, mi chiedo se in quello che dice non si ravvisino i reati di oltraggio alla magistratura, nonchè alla ragione.

    RispondiElimina
  9. @Alessandor B

    Repubblica è del comunista Scalfari e di proprietà di De Benedetti, acerrimo nemico di Berlusconi.

    Il Corriere, il quotidiano della ricca sinistra milanese era già noto per aver sputtanato Berlusconi con la notizia di un avviso di garanzia dato in anteprima mondiale, alcuni anni fa.

    La Stampa è il quotidiano della borghesia di sinistra torinese.

    Il Sole 24 ore ? La Marcegaglia, capo di Confindustria, è espressione di Merloni, noto imprenditore di sinistra.
    Radio 24 è la radio che ascolto, la mattina in bagno, per sapre dove va il bel pensare sinistr-progressista.

    Come si suol dire, "il buon giornalista è filopalestinese"...il 99% dei giornalisti è di sinistra, ergo l'informazione è di fatto, nella quasi totalità, espressione delle idee della sinistra (e quindi antiberlusconiano per definizione)

    Basta guardare la totale assenza della destra nei programmi della Rai: conduttori, redazioni, temi da trattare, sono di sinistra e scelti dalla sinistra.

    RispondiElimina
  10. @Alfredo

    Non voglio fare nessuna denuncia, ti chiedo solo come mai, secondo te, sulla tv di regime, nessuno parla del coinvolgimento del PD nell'inchiesta Barese, quella su Tarantini e le ragazze e gli appalti e la Technohospital...

    RispondiElimina
  11. Forse Mariasol o come diavolo si chiama vorrebbe che l'informazione fosse tutta normalizzata, non è sufficiente che B. sia proprietario di tre televisioni nazionali che controlli almeno due delle televisioni pubbliche, che sia proprietario di un quotidiano e di un settimanale e inoltre abbia altri leccaculo direttori di giornali per fortuna dfi scarsa tiratura.
    Meno male che in questo paese si possa parlare male ancora di chi detiene il potere e ne faccia uso per farsi un pò di ragazzine

    RispondiElimina
  12. Cara, probabilmente non ci sono riscontri oggettivi, proprio quelli che Mr. Minzolini non vede sulle denunce circostanziate delle "signorine".

    E poi, cara, datti una calmata, sembri un monolocale, sei subissata dagli entusiasmi che sa indubbiamente trasmettere il tuo papi, tuttavia sempre privi di idee ... questa fobia del comunismo, poi, è sintomo di una affettata rozzezza culturale da protagonismo elettoralistico.

    Poverini, ormai sono ridotti a percentuali da prefisso telefonico, a meno che tu non ti riferisca a Dalema e Veltroni, primi sdoganatori del tuo affascinante padroncino ed utilizzatore di escortiste ...
    quanta ingratitudine però

    RispondiElimina
  13. Questo e' un'altro lecchino,messo a quel posto per farci vedere quello che vogliomo loro questi criminali della democrazia e della liberta'.Bruciamoli tutti

    RispondiElimina
  14. Da Mariasol, nato/a "antikom", non aspettatevi coerenza o logica, non ne è interessato/a, qualsiasi fatto o notizia viene trattato solo in base a quanto può essere distorto in favore del Cavaliere/dio di cui è servo/a

    RispondiElimina
  15. Scodinzolini dato che è pagato con i soldi nostri si limiti a riferire quello che succede senza prendersi la briga di giudicare per noi quello che è giusto e quello che non lo è, quello che dobbiamo e quello che non dobbiamo sapere. Questo compito, per piacere, lo lasci decidere a noi. Mi creda siamo in grado di farci da soli un'idea di quello che succede intorno a noi se solo chi dovrebbe essere preposto, e per cui è profumatamente pagato, ci fornisse le notizie "così come sono". O, forse, signor scodinzolini devo pensare che è uno dei tanti emuli di umilio fido e non può scontentare chi l'ha nominata direttore del tg1?

    RispondiElimina
  16. Riporto la mail che ho mandato al Tg1, sperando che qualcuno la legga.
    In caso contrario gliene manderò 3 al giorno, fino a che avrò una risposta degna di chiamarsi tale.
    Vorrei quindi lanciare una campagna di fondamentale importanza, scrivete la vostra indignazione al caro Minzolini, bombardiamo la RAI di email, anche brevi e semplici, per far valere quello che è un nostro diritto, ESSERE INFORMATI DAL SERVIZIO PUBBLICO


    COPIATE E INCOLLATE NEI DESTINATARI I SEGUENTI INDIRIZZI
    a: tg1_direzione@rai.it; tg1@rai.it; Pres_com_vigilanza_rai@camera.it; tg2@rai.it; tg3@rai.it; aiart@aiart.org

    Spettabile Direttore A. Minzolini,

    Scrivo questa email per comunicare il mio sdegno per le modalità con cui il TG1, in particolare, sta adempiendo alle garanzie informative tipiche del Pubblico Servizio.
    Caro Direttore, come Lei ben sa io, e come me tutti i cittadini abbonati, pago un LAUTO canone per accedere al servizio della televisione pubblica.

    Dietro questo corrispettivo però penso sorga l'onere (se non addirittura l'obbligo) in capo ai telegiornali, d'informare il cittadino COMPLETAMENTE e CORRETTAMENTE.
    Penso che questo non stia avvenendo, in particolare dopo la Sua instaurazione quale Direttore del TG1. State omettendo un pò troppe notizie Dott. Minzolini, e questo non mi va per nulla bene, anzi, sono molto amareggiato.

    Tralasciando il Caso Mills, il Noemi-Gate e i voli di Stato, ci state propinando notizie date sommariamente e in modo incompleto; come Lei ben saprà, la Cassazione ha spesso ribadito che nell'esercizio del diritto di cronaca le cd. "mezze verità" equivalgono alla falsa notizia. Ma non è questo il punto, o almeno lo è, ma è solo uno dei tanti.
    In particolare volevo esprimere il mio sdegno per come sono state affrontate (o non affrontate? meglio vero?) le seguenti questioni:

    1. MANIFESTAZIONE DEI TERREMOTATI A ROMA
    Svoltasi la settimana scorsa. Si contestava il Governo e il decreto "abracadabra". Vi siete dimentica il servizio da qualche parte?

    2. REFERENDUM ELETTORALE
    Servizi di ben 35 secondi sparsi a singhiozzo qua e la per le edizioni dei vari TG Rai.
    Il fallimento di questo referendum, volete dire, era talmente importante per i poteri forti che vi manovrano, da dover essere censurato senza pietà?

    3. LE INDAGINI DI BARI.
    Questa è la più grave. TOTALMENTE OMESSA dai TG (capisco quelli mediaset, ma la RAI ha il suo dovere di informare il cittadino... insomma)

    IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO nella bufera per:

    * Prostituzione, 5 incontri sospetti
    * 30 ragazze coinvolte
    * Berlusconi che come minimo è "l'utilizzatore finale" per utilizzare le parole dell'avvocato Niccolò Ghedini
    * Berlusconi che va a letto con una Escort, come DIMOSTRATO da Patrizia D'Addario stessa e dai nastri in possesso della Magistratura
    * Altra ragazze che raccontano cosa succedeva (Barbara Montereale e altre)
    * Infine, la droga (cocaina, ndr) la terza pista che la procura di Bari continua a seguire


    LE SEMBRA FORSE UNA NOTIZIA DA OMETTERE IN UN SERVIZIO DI PUBBLICA INFORMAZIONE???

    MINZOLINI LEI MI INDIGNA, SI E' CALATO ANCHE LEI LE BRAGHE DAVANTI A BERLUSCONI?!

    NEL SUO STIPENDIO CARO MINZOLINI C'E' ANCHE LA MIA QUOTA DEL CANONE RAI, E IO ESIGO, DA CITTADINO, DI ESSERE INFORMATO SUI FATTI CHE ACCADONO! DIAMINE.

    Le porgo una domanda Minzolini,

    RAI - servizio pubblico o "servizietto" del Premier?
    Si risponda, non è difficile

    Vergogna e Distinti Saluti,

    Fabio Pari http://fabiopari.blogspot.com/

    RispondiElimina
  17. alessandro, hai ragione da vendere.
    come fa mariasol a definire comunisti giornali come il sole 24 ore, la stampa e il corriere?
    deve avere la stessa malattia di berlusconi che vede comunisti ovunque. forse un difetto della retina?
    Una domanda a mariasol: perchè la stampa di dx poteva sputtanare ministri, senatori e politici vari di sx senza essere tacciata di complottismo, mentre se i giornali di sx pubblicano un articolo dove vengono alla luce le malefatte della maggioranza, si grida al TOTALITARISMO COMPLOTTANTE? Grazie della risposta.
    malta 94

    RispondiElimina
  18. Forse Fede è ormai superato e troppo grezzo. Si sta preparando un sostituto più astuto e presentabile ???

    RispondiElimina
  19. Mariasol ne spara tante, ma tra le sue perle ce n'è una particolarmente spettacolare:

    "....Basta guardare la totale assenza della destra nei programmi della Rai"

    Totale assenza, proprio così. Incredibile. E molto spassoso.

    RispondiElimina
  20. mariasol o per chi scrivi fatta mettere in quel posto

    RispondiElimina
  21. Un'altra perla incredibile, stavolta di eugenia roccella (il minuscolo è d'obbligo), che, a proposito dell'inchiesta di Bari e delle critiche rivolte da famiglia cristiana a berlusca, dice:

    ".....E' nel mondo islamico che esiste l'identita' tra reato e peccato, non in quello cristiano fondato su una distinzione laica tra Cesare e Dio.....".

    La roccella dice questo. Parla di identità tra peccato e reato. Proprio lei.
    Non si può avere così tanto la faccia come il culo.

    RispondiElimina
  22. mariacul ma per conto di chi scrivi

    RispondiElimina
  23. "Indagini a Bari: "incontri piccanti, clandestini....e tra i nomi di possibili frequentatori spuntano anche quelli di esponenti del Pd."
    Se si allude a Tedesco, e dovesse essere dimostrato quanto sopra, questi è un Carneade qualsiasi e non il presidente del consiglio, aspirante a diventare, dopo un'opportuna modifica alla legge elettorale, il futuro presidente della Repubblica Italiana. Non è una questione di gossip ma di morale. L'album di famiglia del nano che rassicurava gli italiani con le sue foto alla mulino bianco s'è trasformato in un giornale porno vietato ai minori (peccato che mavalaaa abbia per il momento bloccato la pubblicazione delle foto, ma non disperiamo). A tutto c'è un limite: e per una mente razionale è impossibile difendere l'indifendibile. Per quanto concerne l'informazione in mano ai rossi o si è in mala fede o fanno difetto a chi lo sostiene le cellule grige e mi sembra pure inutile enumerare la miriade di trasmissioni ed i loro conduttori servi-sciocchi del nano. La roccella?....meglio stendere un velo pietoso e condivedere la definizione di AleG

    RispondiElimina
  24. maria cul certamente famiglia cristiana e comunista vero? chi ti pagha? per dire stronzate?

    RispondiElimina
  25. Povera mariasol arruolata per difendere con i commenti il papi in uno dei crisi-center pagati da mediaset. Ti pagano a commento o ti regalano una farfallina?

    RispondiElimina
  26. MENO MALE CHE NON SONO IL SOLO A PENSARE CHE MARIA CUL SRIVE A PAGAMENTO PERCHE' ALTRIMENTI VIENE DA PENSARE CHE E' FUORI DI TESTA

    RispondiElimina
  27. ..un altro verme decerebrato al servizio di quella faccia da culo da arcoreinsulso, attorniato da una ciurma di insulsi che gli leccano il culo come cani da guardia ben addestrati.Una cosa penosa e vomitevole,una cosa di cui non trovo parole per definire tanto mi fa schifo.E questo minchiolini chi è?Con quella testa da uovo,lo pago anch'io e lui si fa i ca..i suoi.Alla ghigliottina tutti quelli come lui con in testa il loro capo.

    RispondiElimina
  28. caro minchiolini,se pensi che io ti paghi per leccare il culo a quel fetido ciarpame,ti sbagli di grosso,attento"su co le rece".

    RispondiElimina
  29. persone da compatire come mariasol ne esistono tante purtroppo e compatire puo essere facile ma pagare un canone tv per avere un'informazione del genere è scandaloso!

    RispondiElimina
  30. @Tutti

    Non ho affatto detto che Stampa Corriere etc siano comunisti, ma più semplicemente di sinistra, come lo è il PD.

    Per quanto riguarda Famiglia Cristiana, edita dai "progressisti" Paolini, tutti sanno( tranne voi, apparentemente) che è la voce dei cattolici di sinistra, i c.d. cattocomunisti, i Teodem del PD.

    Per quanto riguarda l'assenza della destra in tv, tutti i programmi politici sono condotti da giornalisti/conduttori/redazioni di sinistra: Santoro, Travaglio Vauro ad Anno Zero, Floris e i suoi filmati di parte a Ballarò, Fabio Fazio e i suoi ospiti a Che tempo che fa, rigorosamente di sinistra, la Litizzetto anticlericale, la compagna Annunziata, la compagna Gabanelli, la compagna Dandini, la compagna al caviale Bignardi, il compagno Augias, il compagno Ghezzi di Blob.

    Non c'è un Anno Zero di destra, un Ballarò di destra, un blob di destra, un Santoro di destra, un Floris di destra, un Travaglio di destra, un Fabio Fazio di destra, un'Annunziata di destra, una Dandini di destra, un tempo che fa di destra, con tutti ospiti di destra e comici di destra...

    Termino con Fabio Parri che ha scritto indignato al tg1: se una notizia la scrive Repubblica, il quotidiano del comunista Scalfari, di proprietà di De Benedetti, l'acerrimo nemico di Berlusconi, i komunistelli pretendono che la bufala venga diffusa da tutti i tg nazionali...

    Dubito sarebbero altrettanto pronti a strapparsi i capelli se una notizia pubblicata dal Giornale o da Libero che riguarda il PD non fosse riportata dai tg...e la cosa accade continuamente.

    Ehhhh, dacci oggi la nostra ipocrisia quotidiana...

    Finisco con tutti quelli che mi insultano, nel classico stile intollerante della sinistra fascio-stalinista: avete fatto per due mesi la stessa cosa con Berlusconi diffamandolo mediticamente dalle pagine dei media di regime, ma, visti i risultati elettorali, fossi in voi, cambierei tattica...

    RispondiElimina
  31. Dimenticavo !

    Sono anni che non pago il canone Rai per non finanziare l'informazione di regime.

    Credo sia giusto che la propaganda di Santoro, Travaglio, Vauro, Fazio, Gabanelli, Corradino Mineo&Co, la debba pagare il pubblico cui è diretta, cioè il pubblico di sinistra, quello che si informa guardando la tv.

    RispondiElimina
  32. "stile intollerante della sinistra fascio-stalinista"

    UUUUUUUAAAAHHHHAHAAAHAHAHAHHAAHHAHAHAHAHHAHAHHHAHAHHAHAaaaaa....

    Scusate la risata maleducata, ma questa è veramente da crampi agli addominali dal ridere....:-))))

    RispondiElimina
  33. MariaStronz, ma va a cag.are tu che voti e difendi la disciplina e poi sei la prima a non pagare il canone. Vergognati fuorilegge di m.erda! Sei come tutti quelli che voti, delinquente!

    RispondiElimina
  34. Come si fa a dire che che non esistono programmi di dx?
    E' forse porta a porta un'espressione della sinistra? I comici del bagaglino sono di sx?
    Non è colpa della sx se non esistono grandi comici di destra, forse è perchè fanno tutti i politici.
    E poi, io non insulto Mariasol, ragiono....

    RispondiElimina
  35. CONCORDO PIENAMENTE CON IL COMMENTO DI fABIO PARI.

    RispondiElimina
  36. merita ancora commentare le stronzate di maria cul? non credo, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. forse era con papino impegnata.

    RispondiElimina
  37. Andate a gagare tutti pensate a salvare l'italia e non al pettegolezzo di bassa lega.Se ha fatto tutto quel che ha fatto alzi la mano chi non lo farebbe.TUTTA INVIDIA LA VOSTRA??????????????

    RispondiElimina
  38. E se tutti inviassimo un fax alla Rai con le dichiarazioni del sig Minzolini....forse cambia idea.Chi si procura il numero di fax?

    adivor

    RispondiElimina
  39. Per affermare certe stronzate, ripeto, bisogna o essere ottusi o in malafede. Tralasciando le Tv del nano e i vari umilio fido & company, sulle reti rai 1 è 2 la sig.ra mariasol, o chi per lei, può rifarsi gli occhi e, soprattutto, le orecchie con i vari: tg1,tg2, "parlamento in" (rai 1, rai 2 rai 3), punto di vista (rai 2 - tutte le sere) , telecamere (rai 1, rai 2, rai 3). Tutte trasmissioncine pro nano, veri e propri spot che fungono da cassa di risonanza di tutto quello, riveduto e corretto, che fa al tappone e il suo governo e che data la brevità, il linguaggio semplice e diretto possono essere sopportate, senza che subentri la noia, anche dalla casalinga di Voghera che, alla fine e a sua insaputa, si ritrova indottrinata solo su ciò che fa comodo al nano. Vogliamo parlare poi del signor bruno l'insetto e del suo "porta a porta" (4 sere a settimana)? Trasmissione molto gradita dal pagliaccio sciovinista dove, con lunghi monologhi e senza contradittorio, ha modo di esprimere tutto il peggio/meglio (a seconda di chi l'ascolta) di se stesso. Ogni volta che lo psico nano deve fare un proclama "pro domo sua" dove va: da bruno l'insetto! Sempre pronto a difendere e sostenere le teorie del nano e dei suoi accoliti, e, viceversa, a "pungere" gli avversari. Quest'inverno abbiamo visto all'opera panorama, spot pro nano in trasmissioni nazional-popolari tipo "domenica in" o "la vita in diretta", etc. etc. Insomma di che cosa stiamo parlando? Quindi mariasol, detta alla Totò, "ma mi faccia il piacere" e paghi il canone. Tutti questi campioni d' "IMPARZIALITA' " non glieli posso pagare solo io.

    RispondiElimina
  40. 22 parole bastano per descrivervi..........FATE SCHIFO FATE RIVOLTARE LO STOMACO E ANDATE A GUADAGNARVI IL PANE ONESTAMENTE INVECE DI INTERESSARVI DELLE FACENDE PRIVATE DI UN'ALTRA PERSONA....PUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  41. @ anonimo 11.03
    L'altra persona di cui tu cianci non è Cincirinella ma il presidente del consiglio che, Dio me ne liberi, DOVREBBE RAPPRESENTARMI. Un consiglio: se leggere i nostri commenti ti procura tali turbe e malesseri, EVITA! Ne guadagnerai in salute.

    RispondiElimina
  42. pensa a quanto era bello quell'anatrocolo bassotto di prodi quando era il tuo presidente del consiglio.....VERGOGNAAAAAAAA ma pensa a te e guardati allo specchio invece di criticare il prossimo.....

    RispondiElimina
  43. @ per il solito anonimo MORALMENTE Prodi era "più elevato del tuo nano" [ci vuol poco]. Io qualche volta mi guardo allo specchio, ma a casa tua gli specchi non esistono. E poi ti torno a dire: il tuo nano-idolo non è Cincirinella ma il presidente del consiglio che rappresenta benissimo te ma, Dio me ne liberi, NON RAPPRESENTA ME. Hai capito o no? Per piacere non insistere con queste scempiaggini. Grazie!

    RispondiElimina
  44. era più elevato dici'..hahahahahahah sei rosoo più rosso del pomodoro, ti capisco sai cosa c'e non sopporti la critica? non sopporti che ti tocchino quella specie di prodi presevattivo' ma vai a lavorare e pensa di meno alle cose che non ti riguardano.a proposito...... non nominare il nome di dio invano..... sai c'e la possibilità che ti fulmini e fulmini anche quelle teste di cazzo rosse che tanto adori compreso quella specie di persona bassotto che tanto adori ..PRODI...PUAAAAAAAAAAAAAAA SCHIFFOSO ROSSO

    RispondiElimina
  45. @ a tutti gli istituti psichiatrici
    Si richiede urgentemente intervento di personale spacializzato munito di "camicia di forza" per cercare di SEDARE il solito anonimo in preda a travaso di bile e, intento a difendere l'indifendibile nano, preda di un attacco di follia. Intervenite con la massima urgenza e ............portatevelo.

    RispondiElimina
  46. Beh, a me risulta che solo gli stupidi non cambiano idea. e probabilmente Minzolini, che stupido non è, non ci sta più a fare da spalla ad una sinistra che non ha alcun'altra arma che tentare la deligittimazione del no stro Presidente del Consiglio. Mi sbaglio oppure il sistema di delegittimare l'avversario è usato dai mafiosi ed è ben descritto in alcune pagine da Saviano??

    RispondiElimina
  47. mi sa che gli istituti psichitrici servono a voi rossi.HAHAHAHAHAHA anzi fai una cosa intelligente vai e metti la museruola a quel cane rognoso di franceschini che ha la rabbia.si la rabbia che ha perso le elezioni.....HAHAHAHAHAH.MA TUA MADRE COME TI HA PARTORITO?.........DOVEVA AVERE LA FIGA TROPPO ROSSA E INGROSSATA SICURAMENTE PRODI NON ERA SODDISFATTO DI TUA MADRE E TU SEI NATO MALFORMATO E TI HA PORTATO AL COTTOLENGO........HAHAHAHAH NON SAI COS'E IL COTTOLENGO? PUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA SCHIFFOSOOOOOOROSSO COME TUTTI I TUOI COMPAGNI..........SCIOPERO SCIOPERO SCIOPERO.SOLO QUELLO SAPETE FARE...........SCHIFFOSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO..........

    RispondiElimina
  48. Continuano pericolosamente le farneticazioni del “solito anonimo”. La scienza, dopo i primi consulti, non riesce a stabilirne le cause. I medici che lo hanno in cura, pare ne attribuiscano le cause al passaggio del soggetto, come spettatore, dalla visione del grande fratello al tg4 di umilio fido, e successivamente, causa scatenante, alle argomentazioni di “scodinzolini” o “minchiolini” al tg 1. Sta calmo!

    RispondiElimina
  49. da quello che ho capito non conosci il cottolengo.......uauauauauauauauauau sai dovresti fargli visita anzi porta pure con te tutta quella gente pitturata di rosso...franceschinibauuuuuuuuuu grrrrrrrrr tho ha annunciato la sua candidatura.hahahahahah ma andate a mettergli la museruolaaaaaaaaaa.......hahahahahahahah

    RispondiElimina
  50. Il verdetto ufficiale degli scenziati accorsi al capezzale del solito anonimo non lascia speranze circa una ripresa del soggetto. Il luminare ha argomentato che il poveretto, durante i periodi di crisi, dice agli altri quello che pensa di se stesso e dei propri cari, ed ha concluso che è SCEMO e pure, molto, ma molto STRUNZ. Caro anonimo, la mia buona azione giornaliera volge al termine, purtroppo, m’accorgo che ho sprecato del tempo, infatti tu sei rimasto il solito testa di cazzo che eri all’inizio. Devo lasciarti "chè perder tempo a chi più sa più spiace", ma mi raccomando, per il tuo bene, CURATI!

    RispondiElimina
  51. a proposito....berlusconi non e mai stato il mio idolo e non ho alcun interesse ad averlo come idolo cosa invece che fai tu di un idolo quella mezza sega che chissà da quale parto anale e nato cioè (PRODI)e adesso di quel franceschini che parla con arroganza...ecco il cottolengo forse non li accetta nemmeno... sciopero sciopero facciamo sciopero.....ecco i signori della sinistra rossa cosa sanno fare... un consiglio? SUICIDATEVI anzi siete già MORTI.......CHE SCHIFOOOOO PUZZA DI CADAVERIIIIII

    RispondiElimina
  52. Cosa volevate aspettarvi da uno messo lì per fare il gioco dell'ImperaPapi in uno dei suoi frequenti deliri di onnipotenza? I voltagabbana poi ci sono sempre stati ed il loro numero cresce col crescere del denaro disponibile da parte di chi propone una nuova casacca. Quanto a Mariasol....poverina anche nel nome frutto di delirio di onnipotenza genitoriale

    RispondiElimina
  53. voglio dire ai socialisti che sono nel P.D.L. di spiegarmi chi a fatto morire Giacomo Matteotti chi a perseguitato Fillipo Turati,Sandro Pertini.Fratteli Rosselli,chi a fatto morire Antonio Gramsci.

    RispondiElimina
  54. Solo gli stupidi non cambiano mai idea, a torto o a ragione. Mi pare di aver sentito che anche il comunistissimo Napolitano, incaricato dal governo Prodi ad essere il garante della costituzione italiana, si sia pentito del fatto di aver plaudito all'invasione sovietica ed al massacro di Budapest, quando qualcuno ha ricordato l'episodio. Magari Minzolini ne segue le orme.

    RispondiElimina
  55. Minzolini un altro coglione nominato da berlusconi

    RispondiElimina
  56. "
    Repubblica è del comunista Scalfari e di proprietà di De Benedetti, acerrimo nemico di Berlusconi.

    Il Corriere, il quotidiano della ricca sinistra milanese era già noto per aver sputtanato Berlusconi con la notizia di un avviso di garanzia dato in anteprima mondiale, alcuni anni fa.

    La Stampa è il quotidiano della borghesia di sinistra torinese.

    Il Sole 24 ore ? La Marcegaglia, capo di Confindustria, è espressione di Merloni, noto imprenditore di sinistra.
    Radio 24 è la radio che ascolto, la mattina in bagno, per sapre dove va il bel pensare sinistr-progressista."

    Scusate ma non riesco ancora a smettere di ridere.

    RispondiElimina
  57. Certo che la sinistra è caduta in basso. Non sanno più fare politica e si attaccano a tutto, ma proprio tutto escort comprese.

    RispondiElimina
  58. dite che Minzolini ha cambiato idea..questo gli fà onore, solo gli stupidi non cambiano idea, vero signori coministi? nel mondo è miseramente caduta l'ideologia comunista e voi ne siete ancora affascinati....ma se vi manca libertà di espressione, vi consiglierei di andarla a cercare a Cuba, piuttosto che in Iran, piuttosto che in Cina....lì la libertà si conquista con la morte

    RispondiElimina
  59. Allegra, i miei complimenti per questo post davvero efficace!
    Brava

    RispondiElimina
  60. pensavo che maria cul era il massimo che potevo leggere mi sbagliavo. spero che il vostro nano possa da adesso in poi fare davvero quello che vuole grazie a voi

    RispondiElimina
  61. Come Fabio Pari, riporto l'email inviata al Direttore del TG1:

    I miei complimenti al nuovo Direttore, che non ha lasciato spazio alle bufale e malignità non provate come sempre diffuse da Repubblica del comunista Scalfaro e di proprietà di De Benedetti, acerrimo nemico di Berlusconi, quindi fonte non attendibile, nonchè da Espresso, il settimanale sessantottino che ha una lunga storia di linciaggi mediatici, a iniziare da quello tristemente noto del Commissario Calabresi.

    E' buffo...se una notizia - anzi, una bufala - la scrive Repubblica, la sinistra pretende, con la classica protervia, che la bufala venga diffusa da tutti i tg nazionali...

    Dubito sarebbero altrettanto pronti a strapparsi i capelli se una notizia pubblicata dal Giornale o da Libero che riguarda il PD non fosse riportata dai tg...

    Sono certo, grazie alla campagna su internet, che avrà ricevuto molte email di protesta, dai soliti "indignati" a corrente alternata: le ignori, sappia che si tratta di una minoranza rumorosa, che ha la libertà di guardare le notizie date dalla sinistra, come vuole lo spettatore di sinistra, sul TG3 o sulle 24 ore al giorno di news di RAInews 24 e anche quelle di Santoro, Vauro, Travaglio, Floris, Fabio Fazio, Annunziata, Gabanelli, Mineo, Ghezzi, Dandini, Litizzetto, Augias, Mineo, Di Bella, di Anno Zero, Ballarò, Che Tempo che fa, in Mezz'ora, Blob, Report, Le Invasioni Barbariche, Parla con me e le altre trasmissioni "progressiste".


    Grazie e buon lavoro.

    RispondiElimina
  62. Guardate qua: "Certo che la sinistra è caduta in basso. Non sanno più fare politica e si attaccano a tutto, ma proprio tutto escort comprese."
    Questo è stato copia-incollato da un post anonimo, ora provate a sostituire la parola "sinistra" con la parola "berlusconi": non sembra che adesso la frase rispecchi molto ma MOLTO di più la realtà?

    P.S.: questo trucchetto vale per tutti i post dei berluscoidi, provare per credere!!!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post