Er mejo della videopolitik

In chiusura della campagna elettorale, ecco la classifica dei migliori spot elettorali. Al 1° posto per realizzazione e originalità: FILIPPO PENATI, candidato a Presidente della provincia di Milano.

Al 1° posto per visualizzazioni (ma non chiedetemi perché, sembra lo spot di Mediolanum - vai Doris!): ANTONIO DI PIETRO, candidato capolista IDV alle elezioni europee.
Al 1° posto nel mio cuore: LISTA BONINO-PANNELLA. Non ho scelto uno degli spot in circolazione, ma proprio per l'affetto che mi lega alla lista, ho preferito pubblicare il video migliore di tutti i tempi, che meglio rappresenta l'essenza Radicale: Pazzi di libertà. Se anche a voi scende una lacrimuccia mentre lo guardate, mi sentirò meno cogliona.

Questo post è stato pubblicato il 05 giugno 2009 in . Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

7 Responses to “Er mejo della videopolitik”

  1. Primo posto meritato per il video di Penati.Non l'avevo ancora visto e devo dire che è molto ben fatto.Simpatica galleria di personaggi nel video radicale.Per l'occasione ho tirato giù da uno scaffale dimenticato e polveroso una storia del partito radicale pubblicata nel '77.E'un libro di mia moglie e io non l'ho mai letto.Adesso è nella pila dei "libri appena comprati e che un giorno dovrai deciderti a leggere"
    Una promozione insomma.Tardiva,ché è in casa da trent'anni ed è sopravvissuto a traslochi,separazioni,periodici smaltimenti di eccesso cartaceo.

    RispondiElimina
  2. Sono felice che la segnalazione del video Pazzi di libertà ti abbia stimolato a togliere la polvere da un vecchio libro... E' veramente un video fighissimo, pieno di amore per i Radicali, nella loro verità!

    RispondiElimina
  3. Ma chi è quel tizio con la barba che litiga con Pannella?

    RispondiElimina
  4. Son 20 anni che la pazzia radicale m'è parsa l'unica forma di lucidità possibile...

    RispondiElimina
  5. A me il video dei radicali non dice nulla. Sembrano solo un branco di (anziani) squinternati, che senza Pannella - Bonino non sarebbero stati nulla. (Ci sarebbe anche Capezzone, tra l'altro).

    RispondiElimina
  6. Ringrazio Giulia per aver inserito questo video. Ho fatti molti congressi nel PDS poi DS... e spero che il PD lo faccia presto..però tanta sincerità nel linguaggio, tanta purezza e trasparenza non l'avevo mai vista. Di solito i congressi dove vado io ognuno si crede Bill Clinton... e parla per mezzora in politichese.
    Più radicali nel PD e fuori i teodem! Ci vuole laicità nelle istituzioni. Se qualcuno vuole rispondere alla Chiesa Cattolica c'è già il partito di Casini. Si accomodi pure...
    grazie ancora Giulia!

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post