C'è dramma e dramma, c'è pena e pena

Dai giornali di oggi apprendiamo che Silvio Berlusconi prova molta pena, tanto da segnalarla per l'affidamento (dice lui) o da regalarle un'Audi (dice lei) per una ragazzina marocchina che gli ha "raccontato una storia drammatica".
Dai giornali dei mesi precedenti, invece, si evince che il premier non provi analoga compassione per tutti gli africani che finiscono nei lager di Gheddafi in base agli accordi stipulati dal nostro governo col dittatore libico.
Chissà, si vede che la loro storia non è abbastanza "drammatica".

Questo post è stato pubblicato il 29 ottobre 2010 in ,,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

19 Responses to “C'è dramma e dramma, c'è pena e pena”

  1. AHAHAHAH! Avanti con la demagogia! Fate quasi tenerezza.

    RispondiElimina
  2. Nei lager libici ci finiscono anche quelli che stanno scappando dalle guerre e che avrebbero tutto il diritto di chiedere asilo politico in Italia.

    Inoltre questi stessi vengono respinti, illegalmente, in mare dai "nostri ragazzi", quelli che stanno a guardare quando qualcuno spara ai pescherecci.

    RispondiElimina
  3. Ma se era minorenne, come faceva a possedere e guidare l'Audi? L'auto è arrivata al compimento della maggiore età?

    RispondiElimina
  4. Ridi ridi, caro Anonimo: immagino sia nient'altro che pura "demagogia" anche essere contro il favoreggiamento alla prostituzione minorile, vero?

    Capisco bene perché ti nascondi dietro l'anonimato.

    Continua così. E grazie per il tuo contributo fattivo al declino etico di questo paese...

    RispondiElimina
  5. Ah già dimenticavo che per i sinistri vale l'equazione indagato = condannato.

    Grazie per il vostro contributo al declino...

    RispondiElimina
  6. @Anonimo (che naturalmente continua ad esserlo): per i sinistri vale l'equazione: sospetto di reato=dimissioni. Come in ogni parte del mondo che possa definirsi "civile".

    E in ogni caso, ti do una notizia: a mio avviso (e non solo mio) questa equazione vale per chiunque.
    Ti dice niente il fatto che dopo le registrazioni Fassino-Consorte, il PD abbia ricevuto pochi mesi dopo un contraccolpo elettorale?

    Questa è la differenza: per noi, l'onestà al di sopra di ogni sospetto, per voi l'interesse personale al di sopra di tutto.
    E l'idolatria del capo senza alcuna speranza di una minima capacità autocritica.

    Ma come fai, dopo 16 anni di Dell'Utri, di Mangano, di P2, di festini erotici, ecc. ecc., come fai a non porti nemmeno il dubbio che qualcosa, in questo uomo, possa non essere "sacra"?

    Un paese senza morale è un non luogo della civiltà.

    Questo sarà pure il tuo, il vostro paese ideale.

    Perdonami, ma non potrà mai essere il mio.

    RispondiElimina
  7. Marina (alias asuka_excel)29 ottobre 2010 11:22:00 CEST

    Vero è che "indagato ≠ condannato". Ma tu, caro coraggioso Anonimo, continui a dimenticare che in un Paese civile (non l'Italia, quindi... non almeno finché il berlusconismo dilaga) una persona con un così alto mandato quale è il capo del Governo ha l'OBBLIGO MORALE di dimettersi: chi siede in posti di comando non dovrebbe essere non dico indagato, ma nemmeno sospettato di aver compiuto azioni poco pulite, di qualunque natura esse siano. Se così accade, dovrebbe immediatamente dimettersi, anche per potersi meglio difendere.
    Ma qui in Italia, come sappiamo, si preferisce gridare alla "spazzatura mediatica" e al "clima di odio" invece di prendersi le proprie responsabilità.

    Mi spiace, caro Anonimo, ma non siamo noi "sinistri" (o, come preferisce il tuo padrone, "comunisti") a contribuire al declino del Paese. Sono solo quelli come te a rovinare l'Italia, e purtroppo siete tanti.

    Ah, e per concludere sappi che non mi fai (quasi) tenerezza: mi fai proprio pena.

    RispondiElimina
  8. >Ti dice niente il fatto che dopo
    >le registrazioni Fassino-Consorte,
    >il PD abbia ricevuto pochi mesi
    >dopo un contraccolpo elettorale?

    No non mi dice niente, da quando è nato il PD subisce solo batoste.

    RispondiElimina
  9. @ anonimo

    Qui si parla di dignità, cosa che questo paese ha perso grazie al signore al quale dimostri tanta affezione, povero, povero anonimo che gode dei vizi altrui...

    Quanto è difficile essere una brava persona e quanto faticoso usare un cuore, invece di leccare i piedi ad un padrone sognando di rosicchiare gli avanzi.

    @ Marina

    COncordo con ogni sillaba. Mi hai sfilato le parole di bocca. :-)

    RispondiElimina
  10. http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=AtvGYNLmXOxft.Y_TE1ITwjwDQx.;_ylv=3?qid=20101029024748AAxuYq4

    RispondiElimina
  11. In galera merdusconi e chi lo aiuta29 ottobre 2010 12:18:00 CEST

    Il malgoverno di merdusconi fa schifo ed orrore a qualsiasi persona per bene..

    I merdusconiani che ancora difendono merdusconi col coltello fra i denti sono evidentemente persone poco raccomandabili e pericolosi estremisti.

    RispondiElimina
  12. chissà se l'anonimo intenerito si renderà conto prima o poi del favore che rende a questo blog, che tanto gli fa schifo.
    Il più immediato indicatore del successo di un blog infatti è il numero di commenti. Lui ce ne lascia regolarmente un paio al giorno da settimane e settimane, provocando inoltre reazioni, discussioni- e quindi altri commenti.
    I blogger spesso benedicono i trolloni, anche insulsi come questo tipo qui.

    RispondiElimina
  13. Almeno questa Ruby riceveva dei regali. Pensa quanto rosicano invece questi troll inteneriti che non hanno ricevuto nessun regalino dal loro papy che si ostinano a difendere.

    Lasciate perdere. Siete brutti e soprattutto non avete le tette. Non riceverete mai nessun regalo...

    Batuff

    RispondiElimina
  14. Certo che abbiamo ricevuto un regalo: il piacere di vedere i sinistri e i loro Cari Leaders perdere tutti gli appuntamenti elettorali ed affondare nella merda.

    Si sono pure ridotti a sperare che Cota e Formigoni cadano per un problema di scartoffie. Elettoralmente non ce la fanno a batterli, vediamo se ci riescono con la burocrazia.

    RispondiElimina
  15. Questo è il mio primo messaggio su questo thread.

    I miei cloni fanno tenerezza quasi come voi.

    RispondiElimina
  16. Qui c'è un orgia di tenerezze. Questo è il mio terzo messaggio in questo 3D.

    RispondiElimina
  17. In galera merdusconi e chi lo3 novembre 2010 10:53:00 CET

    Il malgoverno di merdusconi fa schifo ed orrore a qualsiasi persona per bene..

    I merdusconiani che ancora difendono merdusconi col coltello fra i denti sono evidentemente persone poco raccomandabili e pericolosi estremisti.

    RispondiElimina
  18. AHAHAHAH! Avanti con la demagogia! Fate quasi tenerezza.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post