Qualcosa bisogna pur aumentare

Dopo i Circoli della Libertà e i Promotori della Libertà, arrivano anche i Team della Libertà.
Per la serie: se non riesci ad incrementare i sostenitori, prova almeno a moltiplicare le scatole in cui metterli.

Questo post è stato pubblicato il 05 ottobre 2010 in ,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “Qualcosa bisogna pur aumentare”

  1. Allora hanno cambiato nome, fino a poco tempo fa dovevano chiamarsi Squadre della libertà!

    http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Da-onda-azzurra-a-squadre-della-liberta-cambia-la-road-map-dei-giovani-Pdl_862071500.html

    RispondiElimina
  2. Esatto, dovevano chiamarsi gli "squadristi" della libertà:

    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201008articoli/57843girata.asp

    RispondiElimina
  3. ma ci saranno anche Carminati e i suoi?presenzierà Tom Weil? XD

    RispondiElimina
  4. Non dimenticare i Club della Libertà:

    http://www.clubdellaliberta.it/

    RispondiElimina
  5. E' come l'aneddoto su Mussolini e la magica moltiplicazione dei carri armati.

    Anonimo #3: LOL! :D

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post