Il consigliere che non si alza

Copioincollo dal blog di Pippo Civati:

Cesare Bossetti, consigliere della Lega di Varese, durante il minuto di silenzio per i quattro bambini rom morti a Roma (richiesto dal Pd e concesso dal presidente Davide Boni, leghista anche lui), non si è alzato in piedi.
Non ho niente da aggiungere, se non che contro i conati una puntura di Plasil può essere miracolosa.
Se siete contrari ai farmaci, foglie di arancio amaro.

Questo post è stato pubblicato il 08 febbraio 2011 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

11 Responses to “Il consigliere che non si alza”

  1. Aggiungo, per qualificarlo meglio: Direttore Unico di Radio Padania.

    RispondiElimina
  2. Per un mondo più pulito ci vorrebbe Zio Benito

    RispondiElimina
  3. Sai che ti dico? da un leghista mi aspetto che non gliene possa fregare di meno e apprezzo la sincerita'

    RispondiElimina
  4. il problema è che nessun gruppo è ghettizzato e sottoposto a pregiudizi più degli zingari. sono in parte d'accordo con loop, e mi chiedo invece cosa è stato fatto fin'ora da chi si alza in piedi e rispetta un minuto di silenzio.

    RispondiElimina
  5. non ha neanche (avuto?) la furbizia e/o l'intelligenza di fare l'ipocrita come Al...tri!!!

    RispondiElimina
  6. Sincerità?!Ipocrisia?! Ma che ca... dite??!!!Qui si va oltre!!L'avete mai vista la bara di un bambino?L'avete mai sentito l'odore di un corpo bruciato?..be' nemmeno io...ha ragione Metil altro che Plasil.
    Riguardo a Pannella aspetto anch'io che qualcuno più intelligente mi spieghi il suo disegno ma nel frattempo mi fa 'agà anco lui.

    RispondiElimina
  7. loop scusa, quindi tu apprezzeresti un consigliere della sinistra radicale che non rispetta il minuto di silenzio per militari morti in missione? a me pare che il rispetto per i morti, specie se bambini, deve travalicare le ideologie, anche le più abiette come quelle leghiste

    RispondiElimina
  8. cesare.bossetti@consiglio.regione.lombardia.it

    RispondiElimina
  9. scusata loop, ma mi sembra che il piano della discussione sia sbagliato. E come sempre (più spesso) accade si confonde il libero arbitrio della persona con l'opportunità dettata dal ruolo che uno ricopre. Per essere più chiara: non dobbiamo scandalizzarci se il sig. Cesare Bossetti è un essere abominevole e lo mostra senza ipocrisie, ma dobbiamo pretendere che il Consigliere Cesare Bossetti renda onore al ruolo che indegnamente ricopre. In sostanza, se si fosse alzato in piedi non sarebbe stato un ipocrita ma un uomo delle istituzioni (pagato anche con le mie tasse); se invece lui pensa di stare lì solo come sig. Bossetti, beh, perchè dovremmo pagarlo con soldi pubblici?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post