Ho lasciato perdere il post

Quando ho letto che dopo la vicenda di Ruby un certo numero di elettori del PdL potrebbe aver addirittura aumentato, anziché diminuirla, la propria fiducia nei confronti di Berlusconi, stavo istintivamente per scrivere in un post che mi sarebbe piaciuto vedere come l'avrebbero presa se le minorenni coinvolte nei festini fossero state le loro figlie.
Poi ho pensato che gran parte di quegli elettori -di quelli che adesso sono ancora più contenti, intendo- l'avrebbero presa benissimo: anzi, sono convinto le avrebbero mandate a fare il bunga bunga a calci nel culo, le loro figlie, purché portassero a casa qualche busta piena di banconote con cui pagare un giaccone di marca da sfoggiare la domenica durante lo struscio, una tv a cristalli liquidi con una ventina di pollici in più e l'anticipo di un SUV.
Allora, capirete, ho lasciato perdere il post.

Questo post è stato pubblicato il 02 febbraio 2011 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

21 Responses to “Ho lasciato perdere il post”

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Io ho letto su Il FAtto Quotidiano che nei sondaggi è in calo: come si conciliano le due notizie?

    RispondiElimina
  3. Ma infatti, tra le intercettazioni delle varie "escort", mi pare di ricordare che fossero anche quelle in cui si vantavano coi propri genitori che "oggi Papi mi ha dato quattro" (intendendo quattromila euro). E anche intercettazioni in cui erano invece i genitori a spingere le figlie a "farsi valere, altrimenti qualcuna ti passa davanti".

    RispondiElimina
  4. @Inneres auge: credo che metil intendesse la fiducia di chi lo votava già.

    RispondiElimina
  5. Ça va sans dire. Comunque, ho ritoccato l'incipit in modo che sia più chiaro.

    RispondiElimina
  6. Scusa, Metil, mma potresti citare la fonte?
    Perchè proprio oggi stavo provando a cercare informazioni in giro, e l'unica cosa che ho trovato risale a qualche giorno fa (precisamente, il 25/1):
    "Colpo di scena nei sondaggi. Attenzione, i dati relativi alla "tenuta" del Popolo della Libertà usciti negli ultimi giorni - nonostante lo scandalo Ruby - potrebbero non corrispondere al vero. E' l'opinione di Roberto Weber, presidente di Swg e uno dei più famosi ricercatori ed esperti elettorali in Italia, intervistato da Affaritaliani.it.(...)"

    Aggiornamento: nello scrivere questo, ho aperto il sito di Affaritaliani.it che, oltretutto, pubblica un'indagine dai risultati diversi rispetto ai tuoi.

    RispondiElimina
  7. il calo di berlusconi? Conoscendo un po il sottobosco degli elettori ex dc, non mi stupirei se fosse dovuto alla proposta indecente fatta a bersani.

    RispondiElimina
  8. @littlecaesar: non ricordo dove l'ho letto sinceramente, ma il punto era questo: una (piccola) parte di elettori del PdL avrebberro dichiarato nei sondaggi che la loro fiducia è aumentata dopo l'affaire Ruby.

    RispondiElimina
  9. Io non credo che "come la prenderesti se tua figlia minorenne fosse ai festini" sia un'argomentazione utile per far cambiare idea o semplicemente per portare qualcosa di positivo alla discussione.

    Io, discutendo tempo fa con alcune persone, dissi che in fondo non possiamo fare i moralisti a giorni alterni e dare ragione alla Chiesa solo quando ci fa comodo e mi dissero "ah la penseresti diversamente se tua figlia fosse stata ai bunga bunga" (preciso che non si parlava ne' di implicazioni legali ne' dell'opera di Berlusconi, si faceva semplicemente la stessa morale che gli stessi odiavano quando si trattava di eutanasia, etc etc).

    Premettendo che se mia figlia avesse 17 anni sarebbe gia' in grado di decidere per se', e nel caso in cui volesse andare ai bunga bunga sarebbe pur sempre una decisione sua, io in fondo mica sono moralista. E, aggiungo, il Papa mi sta sulle palle sia quando e' a favore del nano, sia quando e' contro.

    RispondiElimina
  10. Ok scusate per il commento precednete, capisco che e' un po' off-topic; chiaramente gli elettori del PDL cambiano opinione esattamente come il loro leader (o i figuranti che cercano di giustificarlo), quindi possiamo immaginare che la fiducia nei confronti del nano non cambierebbe affatto, neanche se si macchiasse di un paio di omicidi di bambini subito dopo averne abusato sessualmente (direbbe che sono tutte storie inventate etc etc).

    In fondo, da bravo infedele (in tutti i campi), sa che la tattica migliore e' negare anche di fronte all'evidenza

    RispondiElimina
  11. @antonio: come la vedo sull'argomento bunga bunga - vaticano l'ho scritto qua.

    RispondiElimina
  12. non condividiamo gli stessi valori...

    RispondiElimina
  13. Io penso che se venissi a conoscenza che dei vecchi bavosi fanno valere il proprio potere economico e social-politico per sodomizzare mia figlia/o romperei loro allegramente l'ano,altro che libertà.
    Il distinguo è comunque su potere e denaro. Se Berlusconi fosse un ex operaio o manovale pensionato e senza una lira,stai tranquillo che molti proporrebbero la forca e la diciassettenne verrebbe chiamata "bambina". Chiaramente dopo queste vicende per coerenza i giornalisti di un certo schieramento accetterebbero anche il poveraccio nonostante di fondo normalmente ci sarebbe una concezione classista dietro la loro scelta. Magari a sinistra il discorso si potrebbe fare parimenti con qualche intellettuale a cui darebbero volentieri i propri pargoli.
    Nonostante l ipocrisia generale che ci parla di una societa in cui tutti siamo uguali,a parole però, non nei fatti, non poche sono le persone che credono che le elite di potere siano legittimate a fare il proprio comodo pensando che se sono arrivate a guadagnarsi quel gruzzolo siano superiori ad altri come capacita e quindi come diritti,quando in realta si potrebbe dire che si sono piu adattate al "gioco" che un certo modello sociale propone. Naturalmente la situazione potrebbe rovesciarsi nel momento in cui tale visione venisse meno per opposizione di altri. Per quanto possa valere il discorso sulla liberta personale ,fin tanto che esiste una tale sporporzione tra le diverse classi sociali e fin tanto che la precarietà sarà di fatto propoagandata come valore perche una società sia ricca,questa libertà sarà comunque limitata.

    RispondiElimina
  14. @Metil: hai per caso letto/visto quella giornalista che ha fatto LA domanda a monsignor Fisichella, cioè "se il bunga-bunga va contestualizzato"? La sua reazione è stata bellissima :)

    PS. Trovato l'articolo: http://www.giornalettismo.com/archives/111884/ruby-la-chiesa-e-nervosa-fisichella-molla-i-cronisti-che-gli-chiedono-del-caso/ Ma non il video :(

    RispondiElimina
  15. La religione del denaro. Questo dio, che porta potere e fama. Il denaro che muove il sole e le altre stelle. Le donne si comprano. Poi si rivendono. A prezzo più alto. Prima nelle buste c'erano lettere d'amore. Ora soldi. Si comprano le donne il silenzio. E' tornato il baratto . Una prestazione sessuale per una sedia in parlamento.Mi vergogno di essere donna. La mia giovinezza è un handicap. Mi vergogno perchè loro non hanno avuto la mia stessa possibilità ,non hanno puntato sulla testa. Poi ho paura, paura della gente che mi vede con mio padre e lo scambia per un maniaco. Paura d'incontrare un uomo così che ti usa e ti getta nella raccolta differenziata. Io non ci finisco nei rifiuti di plastica. Uomini SVEGLIATEVI. Voi non siete tutti così.

    RispondiElimina
  16. Metil, non ti viene in mente che loro( appassionati Pdl)leggono e vedono una storia diversa da quella che leggi e vedi tu, ed io?
    Il Grande Fratello per fortuna non occupa tutto lo spazio dell'informazione ma ne occupa abbastanza per manipolare il 30% delle menti.

    RispondiElimina
  17. Metilio, non sono d'accordo. Berlusconi non rapisce giovani orfanelle ingenue dai conventi per costringerle ad orge e bunghi bunghi. L'argomento figlie minorenni etc è retorico e moralista. Facilmente smontabile. Quindi sono contento che tu non abbia scritto il post...

    RispondiElimina
  18. in questi casi mi torna in mente l'episodio de I mostri, "L'educazione sentimentale" con Tognazzi che 'insegnava' al figlio come vivere...o forse spero in quel finale.

    RispondiElimina
  19. Fosse vero che la madre di Noemi Letizia ha ricevuto soldi dal conto per le 'signorine' si potrebbe pensare che la tua supposizione non è solo corretta, ma già verificata

    RispondiElimina
  20. Quando ci si chiedeva chi fosse la "fidanzata stabile" (ahahahahahahahaha...ahahahaha) di Berlusconi i giornalisti intervistarono il padre di una delle possibili Papibili (sono un mito!!!) che rispose "Magari fosse lei!"

    Questo spiga tutto!!!

    RispondiElimina
  21. Certo, sono questi i valori che contano...

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post