Comunismo ferroviario

Forse ha davvero ragione chi sostiene che il berlusconismo è destinato a sopravvivere a Berlusconi per un bel po': dopo i giudici e i giornalisti, ecco a voi i controllori comunisti.
Qualsiasi lavoro facciate, avete poco da stare allegri: visti i tempi che corrono, prima o poi toccherà anche a voi.

---
Grazie a Lupo per la segnalazione.

Questo post è stato pubblicato il 17 luglio 2010 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

8 Responses to “Comunismo ferroviario”

  1. Come ho già detto: impuniti dementi.

    RispondiElimina
  2. L'Onorevole Cosimo Trombetta era più dignitoso.

    RispondiElimina
  3. chi rispetta o fa rispettare le regole, è sicuramente comunista!

    RispondiElimina
  4. Corre corre corre la locomotiva...

    RispondiElimina
  5. Mille volte meglio comunista piuttosto che leghista.

    RispondiElimina
  6. dannati controllori bolscevichi XD

    RispondiElimina
  7. beh però ha ragione il controllore è comunista: per lui siamo tutti uguali, compreso l'onorevole coglione della lega......oggi mi sa che essere comunista significa essere onesti e rispettosi della legge.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post