Un prodotto rivoluzionario


Questo post è stato pubblicato il 09 luglio 2010. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Un prodotto rivoluzionario”

  1. "e non ha mai la necessità di essere riavviato". Fantastico! Altro che Windows...

    RispondiElimina
  2. Non teme il trascorrere del tempo. Il supporto non diventa rapidamente obsoleto e superato da altri più recenti. Gli archeologi del futuro potranno decifrarne il linguaggio come hanno già fatto con la stele di Rosetta.
    Tra gli inconvenienti: topi, alluvioni, incendi (Fahreneith).
    Una vera disgrazia per chi, dalla continua rincorsa all'innovazione dei supporti, ricava la sua fortuna economica.

    RispondiElimina
  3. Molto divertente! ;-)
    Il libro ha un enorme fascino e degli innegabili vantaggi, ma c'è da dire che anche l'e-book ha i suoi punti di forza... e io ne osservo volentieri gli sviluppi. :)

    RispondiElimina
  4. Simpatico e intelligente. Ho paura però che fra vent'anni i libri si troveranno solo sulle bancarelle come i dischi in vinile. Per chi ama l'odore della carta e sentire sotto le dita le parole che legge sarà una grande mancanza.

    RispondiElimina
  5. Ma che bello! Al di là del contenuto deliziosamente ironico nei confronti di I Pad,lui, il ragazzo in verde mela è fantastico,da dargli un bacino sul naso!

    RispondiElimina
  6. il vero ipad, il vero prodotto rivoluzionario è il libro, pur usando i pc tutto il giorno, per molteplici scopi...per leggere libri userò sempre e solo libri di carta.
    vuoi mettere la bellezza di entrare in libreria, aggirarsi tra gli scaffali, sfogliare i libri.....nessun ipad o ibooks ti da queste sensazioni e inpiù come diceva lo speaker non si blocca mai, non ha bisogno di corrente.....

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post