1984? No, 2009


A parte il fatto che l'affermazione secondo cui l'Islam sarebbe liberamente interpretabile mi pare un'emerita stronzata, sostenere che un insegnamento deve preferirsi a un altro perché contiene dei dogmi dà la misura del punto di non ritorno al quale siamo arrivati.

Roba che Orwell se la farebbe sotto dalla paura.

Questo post è stato pubblicato il 19 ottobre 2009 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

5 Responses to “1984? No, 2009”

  1. Oltrettutto l'idea che "gli imam non danno un messaggio chiaro" mentre santa romana chiesa sì è da sbellicarsi. Tolti i due argomenti principe (sesso e soldi, soprattutto i loro) non c'è nulla di più fumoso e arbitrario della dottrina cattolica. Ma anche del cristianesimo in genere: basta pensare a quell'inutile delirio del dogma della trinità.

    RispondiElimina
  2. Credo che quando Maroni sostiene che "gli imam non danno un messaggio chiaro" si riferisca al fatto che non parlano in italiano e lui non li capisce. Proporranno che le loro funzioni si svolgano in italiano.
    P.s. certo poi dovrebe chiedere anche a B16 di smetterla con le messe in latino che forse si capiscono anche meno e chissà che dicono i preti quando si esprimono con le vecchiette.

    RispondiElimina
  3. che stronzate!
    non solo ci sono centinaia se non migliaia di credi diversi di ispirazione cristiana,
    ma anche la chiera romana ha al suo interno posizioni diversissime,

    per esempio williamson ed i lefrevriani sono un "pochino" diversi dal cardinale martini

    e che vogliamo dire dei suoi, di maroni, rituali celtici che sotto pio IX gli avrebbero fatto guadagnare la pena di morte?

    cialtroni!

    RispondiElimina
  4. Una notizia da Napoli che vale la pene di analizzare.

    http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=133073

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post