Che barba che noia


gg
Nel vivamaria di dichiarazioni che hanno puntualmente fatto seguito alla pronuncia sul lodo Alfano non ne ho trovata una che si distinguesse dalle altre per un barlume, sia pure minimo, di originalità: la solita arroganza squadrista da una parte, la consueta retorica frusta dall'altra.

Ringrazio l'estensore dell'errore ortografico qua sopra per avermi regalato, involontariamente, l'unico sussulto della serata.

Questo post è stato pubblicato il 07 ottobre 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

6 Responses to “Che barba che noia”

  1. Noooo, c'è anche questo: " E Pierluigi Bersani, anche lui candidato alla **segretaria** del Pd, avverte...

    (dal sito di Repubblica: http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/politica/giustizia-12/reazioni-sentenza/reazioni-sentenza.html )

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo ha qualcosa di freudiano...
    Citando il Berlusconi di oggi pomeriggio, l'Unità riporta: «La sintesi è 'meno male che Silvio c'è...queste cose mi caricano, mi fanno un baffo, agli italiani li caricano, viva gli italiani, viva l'Italia, via Berlusconi».

    C'è chi si diverte.

    RispondiElimina
  4. In compenso da Vespa ha fatto faville: l'insulto alla Bindi e l'insinuazione su Napolitano che fa pressioni sulla Corte erano notevoli.

    RispondiElimina
  5. L'avevo notato anch'io; sarebbe stato bello se fosse stato "inimmagginabbili", esattamente come si pronuncia dalle mie parti. :D

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post