Chiamami aquila


"...NON MI ERA STATO SPIEGATO BENE CHE ERA UN VOTO IMPORTANTE..."

Questo post è stato pubblicato il 06 ottobre 2009 in ,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

12 Responses to “Chiamami aquila”

  1. In effetti, poveraccio, se nessuno glielo spiega... D'altronde mica lo sapeva nessuno che era importante, no?

    RispondiElimina
  2. PARASSITA DELLA POLITICA!CI SEI O CI FAI?DOPO 30 ANNI NON SAI ANCORA FARE IL TUO MESTIERE?VATTENE A CASA A FARE QUALCOSA DI PIU UTILE CHE AL PARLAMENTO FAI SOLO DANNI!!

    RispondiElimina
  3. ...speriamo che non vincano mai piu questi qui... ma dov'è finita Allegra? non viene piu a difendere il grande progetto del PD?!
    Mirko

    RispondiElimina
  4. vai a raccogliere le arance asino

    RispondiElimina
  5. vergogna,vergogna,vergogna..parlate bene e razzolate male, ecco perchè vince il Berlusca

    RispondiElimina
  6. POVERI NOI!!! Anche Spes,l'ultima dea è morta!

    RispondiElimina
  7. D'Alema la disgrazia più grossa che poteva capitare agli italiani onesti, dopo 40 anni che voto a sinistra mi fa vergognare, se fosse un uomo si dovrebbe sparare alla testa

    RispondiElimina
  8. dall'alto della sua supponenza ed al disotto dei suoi baffi può dire quel che vuole, per il fatto che sono tanti anni che gli italiani credono alle sue "migliori" esternazioni!

    RispondiElimina
  9. A CASA! D'ALEMA SE NE DEVE ANDARE A CASA!

    RispondiElimina
  10. Mi sono iscritto all'Italia dei Valori. Punto.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post