Quando è troppo, è troppo


Bisogna capirlo, pover'uomo: le bocciature devono avergli rotto davvero i coglioni.

Questo post è stato pubblicato il 08 ottobre 2009 in ,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

2 Responses to “Quando è troppo, è troppo”

  1. ciao metil...da un occhiata all'associazione delle notizie su repubblica.it:
    la notizia sui 2 milioni di italiani affamati e sotto lo speciale sul testamento biologico...è piu sottile del solito...non trovi?!
    Mirko

    RispondiElimina
  2. Sbagliare è umano ma insistere è diabolico !!!
    G.

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post