Fini non si pente


Fini Berlusconi Mafia
Bleek

Questo post è stato pubblicato il 02 dicembre 2009 in ,,,,. Puoi seguire i commenti a questo post attraverso il feed RSS 2.0. o se vuoi lasciare un commnento.

13 Responses to “Fini non si pente”

  1. Sai una cosa? Prevedo una corsa di nuovi estimatori di Fini da sinistra. Cioè una cosa da vomito. Già da alcuni commenti del forum dell'Unità si leggono dichiarazioni d'ammore ed attestati di stima con tanto di "la prossima volta voto per lui".
    Perchè una cosa è sicura, tanti dicono "sono di sinistra, però....." ed eccolo là il però.
    Italiani, una garanzia.

    RispondiElimina
  2. Si però c'è da dire che ha detto le cose come stanno.
    poi avrà anche un tornaconto personale.
    secondo me ha visto la mal parata del governo e si vuole mettere in salvo, ed evitare ciò che è successo a Bertinotti.

    RispondiElimina
  3. no be, votare Fini mi sembra troppo.
    Sicuramente potrebbe essere un interlocutore politico migliore di berluska.

    RispondiElimina
  4. definire lo spiconano un politico è come confondere la nutella con la...

    RispondiElimina
  5. Se uno totalmente all'oscuro della politica italiana leggesse le dichiarazioni sui giornali degli ultimi mesi non avrebbe molte difficolta' per scambiare fini per uno dei leader dell'opposizione e bersani per uno dei leader di qualche partito non allineato.

    sentire letta e bersani dire che berlusconi ha il diritto di difendersi DAI processi e' una cosa da vomito.

    RispondiElimina
  6. sassicaia perche uno non dovrebbe votare fini che dice quello che i padroni del pd dovrebbero e non hanno il coraggio di dire?!
    Sono i fedeli di sinistra che non cambiando opinione e votando sempre e comunque anche i nominati schifosi che gli venivano messi sotto il naso...a prescindere,sempre e comunque...hanno ucciso la sinitra vera.
    la fedelta' è per i cani e per gli stupidi,soprattutto nel mondo delle idee.
    Mirko

    RispondiElimina
  7. Io Fini mi limito a disegnarlo.. nulla più!

    RispondiElimina
  8. Era, è, e sempre sarà un FASCISTA.
    Solo i polli possono pensare che ci abbia ripensato.

    RispondiElimina
  9. Ciò che Fini afferma in tema di diritti degli immigrati, di laicità, di legalità in altri Paesi corrisponde al minimo comun denominatore democratico dei principali partiti, sia di destra sia di sinistra.
    Con i nazi tedeschi o con i seguaci di Le Pen i governi tedesco e francese mica fanno alleanze, qui la Lega ha i ministri e il centrodestra fa accordi elettorali con Forza Nuova.

    Ergo, Fini è destra europea, non fascista e non razzista. Che vuol dire "è sempre fascista"? Cambiare si può.
    Dario Fo, da ragazzo, aveva aderito alla Repubblica sociale italiana…

    RispondiElimina
  10. Serena, in linea di massima posso concordare con te, rimane purtroppo un grosso neo e cioè il fatto che si sia alleato con un delinquente ben sapendo che lo fosse..
    Su questo punto è difficile se non impossibile passarci sopra.

    RispondiElimina
  11. @ bleek
    sul punto sono concorde con te...
    ma che dobbiamo dire allora di quelli che si sono alleati con Mastella?

    RispondiElimina

Poll

Powered by Blogger.

Popular Posts

Followers

Blog Archive

Subscribe

Labels

Random Post